metodi e apprendimento per la didattica on-line

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
Rocket clouds
metodi e apprendimento per la didattica on-line by Mind Map: metodi e apprendimento per la didattica on-line

1. Modelli classici di apprendimento

1.1. Per associazione/Comportamentismo

1.1.1. discente senza pre-conoscenza

1.1.2. apprendimento per creazione di associazioni tra concetti

1.1.3. Istruzione Programmata Lineare (Skinner) e/o ramificata (Crowder)

1.2. Per comprensione delle strutture/Gestalt

1.2.1. discente con pre-conoscenza

1.2.2. apprendimento tramite l'individuazione della struttura globale delle relazioni degli elementi

1.2.3. uso intensivo di schemi e mappe cognitive

1.3. Attraverso la scoperta

1.3.1. il discente possiede ipotesi che sviluppa per trovare una spiegazione

1.3.2. apprendimento attraverso attività di ricerca delle soluzioni ai problemi

1.3.3. problem solving contestualizzati e simulazioni di situazioni da comprendere

1.4. Socio costruttivismo

1.4.1. il discente possiede modelli e teorie ingenue

1.4.2. apprendimento come processo di adeguamento delle strutture organizzative alle nuove situazioni che si presentano

1.4.3. uso di strumenti di comunicazione, collaborazione e cooperazione

2. Metodi per la didattica on line

2.1. Individualizzazione

2.1.1. adatta il processo di istruzione alle necessità di ogni singolo allievo

2.1.2. implementbile completamente su pc (didattica automatica)

2.2. Mastery learning

2.2.1. insegnamento individualizzato ma attuato colletivamente

2.2.2. per l'implementazione è necessario:

2.2.2.1. suddividere i contenuti in unità didattiche

2.2.2.2. prevedere i tempi necessari per ogni unità

2.2.2.3. definire gli obiettivi tramite scala tassonomica

2.2.2.4. predisporre materiali didattici

2.2.2.5. controllare in itinere per ogni unità l'avvenuto apprendimento

2.2.2.6. predisporre fasi di recupero

2.3. Personalizzazione

2.3.1. sviluppo della dimensione sociale e individuale della persona

2.3.2. con i nuovi media

2.3.2.1. associato all'information retrieval

2.3.2.2. vi è il rischio di sviluppare un piano incentrato su approfondimenti di tematiche inerenti piaceri personali

2.4. Learning by doing

2.4.1. imparare (comprendere) attraverso il fare

2.4.2. con i nuovi media

2.4.2.1. erroneamente associato ad attività che prevedono micro-interazioni con pc

2.4.2.2. prevede in realtà attività complesse (es. problem solving)

2.5. Cooperative learning

2.5.1. l'apprendimento avviene attraverso la cooperazione e la relazione con i pari

2.5.2. elementi critici

2.5.2.1. eterogenea competenza tecnologica dei partecipanti

2.5.2.2. soddisfacimento dei bisogni di identità e autostima

2.5.2.3. socializzazione difficoltosa

2.5.3. tecniche di cooperazione on-line

2.5.3.1. sequenziale

2.5.3.2. parallelo

2.5.3.3. reciproco

2.5.3.4. brainstorming

2.6. Metodo globale

2.6.1. l'apprendimento avviene attraverso la comprensione ed elaborazione delle forme globali per passare poi ai singoli concetti

2.6.2. applicazione con i media

2.6.2.1. rappresentazioni grafiche

2.6.2.2. modelli visuali

2.6.2.3. schemi

2.6.2.4. grafi orientati

2.6.2.5. mappe cogitive

2.7. Multiple approaches to understanding

2.7.1. avvicinamento dei discenti all'argomento attraverso l'utilizzo di diverse strategie didattiche

2.7.2. applicazione online

2.7.2.1. difficile gestire e automatizzare il processo in modo asincrono

2.7.2.2. meno difficile quando basato sulla relazione tra i partecipanti

2.8. Goal based scenario

2.8.1. promuove lo sviluppo delle abilità nel contesto in cui verranno utilizzate

2.8.2. applicabile sia in situazione reale che simulata

2.9. The elaboration theory

2.9.1. l'apprendimento avviene attraverso la suddivisione sequenziale dei contenuti da realizzare

2.9.2. strategie applicative

2.9.2.1. "a spirale", dal generico allo specifico

2.9.2.2. dal semplice al complesso

2.9.3. complessità

2.10. Merril

2.10.1. principi generali dell'istruzione

2.10.1.1. Problem

2.10.1.2. Activation

2.10.1.3. Demonstration

2.10.1.4. Application

2.10.1.5. Integration