Create your own awesome maps

Even on the go

with our free apps for iPhone, iPad and Android

Get Started

Already have an account?
Log In

MGM09_lezione01 by Mind Map: MGM09_lezione01
0.0 stars - 0 reviews range from 0 to 5

MGM09_lezione01

studenti

Silvia Pasi

Chiara Fanetti

Simone Selloni

riassunto della lezione 01 del 17 febbraio, presentato il 24 febbraio

Fidler: Teorie della Mediamorphosis

Coevolution and coexistance

nuove tecnologie coesistono e coevolvono con le precedenti.

Metamorphosis

i nuovi media non nascono spontaneamente, ma emergono gradualmente dalla metamorfosi di media più vecchi.

Propagation

i nuovi media portano con sè, nella loro evoluzione, qualcosa dei precedenti.

Survival

evoluzione per la sopravvivenza obbligata da un contesto in continuo cambiamento, pena la morte del prodotto stesso (es: Swissinfo).

Opportunity and Need

trasformazioni spinte che derivano dal contesto. Per esempio, il fax non è completamente sparito nonostante l’avvento delle e-mail. Esiste sempre e comunque il numero di fax nei biglietti da visita di un’attività lavorativa, sia per questioni legislative che per questioni di tipo economico.

Delayed adoption

perchè una tecnologia si integri pienamente deve passare del tempo, e perchè questa si stabilizzi, deve prendere i ritmi delle azioni umane., Digital immigrants vs Digital natives: nelle pratiche d'uso delle tecnologie della comunicazione esiste una distinzione tra chi è nato già con una certa teconologia, e chi invece, abituato alle precedenti, si è dovuto adattare a questa (es: tv in bianco e nero vs tv a colori).

Piranha vs Agoni

Paragone tra ecosistema delle tecnologie della comunicazione e ecosistema naturale.

Nel mondo della comunicazione l'arrivo di nuove tecnologie non implica la morte delle precedenti, ma semmai una loro riorganizzazione.

Paragone con i Piranha, che, introdotti in un lago (come per esempio il Lago Maggiore), al contrario delle aspettative, non farebbero scomparire completamente gli Agoni, ma li ridurrebbero di numero. I superstiti a quel punto si riorganizzerebbero.

Le specie comunicative non muoiono quasi mai: entrano in nicchie e nel collezionismo.

(es: dischi in vinile, scrittura a china...)