I modelli della didattica on line

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
Rocket clouds
I modelli della didattica on line by Mind Map: I modelli della didattica on line

1. Si suddividono in:

1.1. Modelli basati sull'evoluzione storica delle tecnologie

1.1.1. Si basano sulle:

1.1.1.1. possibilità che le tecnologie hanno messo a disposizione dei formatori (determinismo tecnologico "neutro")

1.1.2. Comprendono:

1.1.2.1. Il modello Nipper: le tre generazioni dell'e-learning

1.1.2.1.1. Distingue tra:

1.1.2.2. Il modello Ferri: la genealogia dell'e-learning

1.1.2.2.1. Distingue tra:

1.1.2.3. Il modello Downes: la contrapposizione Web 1.0 vs Web 2.0

1.1.2.3.1. Distingue tra:

1.2. Modelli basati sulla contrapposizione "apprendimenti trasmissivi vs apprendimenti collaborativi"

1.2.1. Evidenziano:

1.2.1.1. la differenza tra i progetti formativi basati sulla trasmissione delle conoscenze e quelli che invece puntano alla messa in circolo della conoscenza tra pari e alla costruzione degli apprendimenti attraverso attività collaborative e cooperative

1.2.2. Comprendono:

1.2.2.1. Il modello Trentin: fruizione di materiali vs interazione sociale

1.2.2.1.1. Distingue tra:

1.2.2.2. Il modello Calvani: distinzione basata sugli obiettivi di apprendimento

1.2.2.2.1. Distingue tra:

1.2.2.3. Il modello Mason: centratura sul bilanciamento erogazione contenuti e azione di tutoring

1.2.2.3.1. Si sviluppa in:

1.3. Modelli basati su descrittori caratteristici dell'on line

1.3.1. Si riferiscono:

1.3.1.1. direttamente agli elementi introdotti dalle caratteristiche infrastrutturali della formazione on line

1.3.2. Comprendono:

1.3.2.1. Il modello Draves: Mixed Mode

1.3.2.1.1. Si basa sul:

1.3.2.2. Il modello Dede: Distributed Learning

1.3.2.2.1. Distingue tra:

1.3.2.3. Il modello Bellier: basato sulle pratiche correnti

1.3.2.3.1. Distingue tra:

1.3.2.4. Il modello Ardizzone-Rivoltella: le cinque aule dell'agire didattico

1.3.2.4.1. Distingue tra:

1.3.2.5. Il modello delle quattro modalità didattiche

1.3.2.5.1. Considera:

1.3.2.5.2. Si basa su:

1.3.2.5.3. Distingue: