Create your own awesome maps

Even on the go

with our free apps for iPhone, iPad and Android

Get Started

Already have an account?
Log In

IL POTERE DI INTERNET by Mind Map: IL POTERE DI INTERNET
0.0 stars - reviews range from 0 to 5

IL POTERE DI INTERNET

affermazione sociale della tecnologia (Breton)

invenzione e introduzione

legittimazione e descrizione dei suoi usi

datale libertà di agire

e-learning

cosente di non spostarsi dalle postazioni di lavoro

risparmio spese di viaggio

risparmio di tempo

miglioramento degli apprendimenti

dal modello dell'ISTRUZIONE al modello della CONDIVISIONE

valorizzazione delle reti locali

tecnologie di gruppo: nuove idee di classe virtuale

sviluppa la conoscenza

discorsivizzazione dei media e delle scienze sociali nella costruzione della Rete

sostituzione paradigma geografico con quello pragmatico

individuazione 3 sfere nell'agire telematico: COMUNICAZIONE, SOCIALITà E DIDATTICA

troppo potere?

punti di criticità

totale svincolo dalla censura

possibilità di pubblicare notizie false

violazione della privacy

persistenza di modelli lineari della trasmissione della conoscenza

determinismo tecnologico

cosa può influenzare?

modalità di trasmissione del sapere

strutture cognitive

didattica 2.0

centrata sul fare

Il modello:    La classe-laboratorio I metodi: Il learning-by-doing la scrittura collaborativa Le pratiche: Il file-sharing Il video-making Il podcasting

centrata sul collaborare

  Il modello: la classe come comunità di apprendimento (Jonassen) I metodi: la didattica metacognitiva il problem-solving Le pratiche: la lezione dialogata la costruzione condivisa della conoscenza

possibile utilizzo del cellulare come strumento di lavoro

didattica TELE (Technology Enhanced Learning Environment)

sistemi di tutoring intelligenti

sitemi di simulazione

sistemi di rappresentazione della conoscenza

sistemi di comunicazione personalizzata

sclassi virtuali

WEB 2.0

The term "Web 2.0" is commonly associated with web applications which facilitate interactive information sharing, interoperability, user-centered design and collaboration on the World Wide Web....

consente di rispondere alle 3 obiezioni che insegnante potrebbe opporre all'uso delle tecnologie a scuola

mancanza di soldi

bisogno di molto tempo

difficoltà: il docente potrebbe non essere capace

soluzioni

Funzioni di LMS e KM (Google Apps)

File sharing (Scribd, Slideshare)

Videocomunicazione (Skype)

Presenza Web (Mogulus, blogging)

diverse sono le tecnologie...

fuoco (mito di Prometeo)

anche il libro è una tecnologia

costrutto 2.0

nuove opportunità offerte dal web

upgrade tecnologico=aggiornamento

affermazione del paradigma sociale

  come prospettiva di ricerca e programma d’uso, il paradigma sociale consiste: – sul versante della conoscenza: 1.nel ricorso al commento (tagging) prodotto dagli utenti come sistema di definizione delle informazioni; 2.nella determinazione di cataloghi socialmente orientati per la ricerca dei documenti (folksonomia); – sul versante degli attori sociali: 1.nell’attività sociale di rappresentazione multipla delle informazioni; 2.nella produzione e pubblicazione di contenuti (user generated content).  

discorso di accompagnametno