Create your own awesome maps

Even on the go

with our free apps for iPhone, iPad and Android

Get Started

Already have an account?
Log In

LABORATORI INTERCULTURALI 2010 Cestim/Fondazione San Zeno by Mind Map: LABORATORI INTERCULTURALI 2010
Cestim/Fondazione San Zeno
0.0 stars - reviews range from 0 to 5

LABORATORI INTERCULTURALI 2010 Cestim/Fondazione San Zeno

SVILUPPO E PROGETTAZIONE

GRUPPI DI LAVORO

HOMO MIGRANS, FOCUS GROUP conduttore: Lucchese Daniela, OPERATORI, Alice Bianchi, Luigi Alessandro Riggi, REALIZZAZIONE, Daniela Lucchese, Nicola Debortoli, PRESENTAZIONE, Daniela Lucchese, Nicola Debortoli

IN VIAGGIO, FOCUS GROUP conduttore: Matteo Danese, OPERATORI, Luigi Alessandro Riggi, Nicola Debortoli, Daniela Lucchese, Alice Bianchi, REALIZZAZIONE, Luigi Alessandro Riggi, PRESENTAZIONE, Luigi Alessandro Riggi, Matteo Danese

LA NOSTRA STORIA, FOCUS GROUP conduttore: Elia Morandi, OPERATORI, Luigi Alessandro Riggi, Nicola Debortoli, Daniela Lucchese, REALIZZAZIONE, Elia Morandi, PRESENTAZIONE, Elia Morandi, Luigi Alessandro Riggi

MASS MEDIA E INTERCULTURA, FOCUS GROUP conduttore: Marceglia Silvia, OPERATORI, Alice Bianchi, Luigi Alessandro Riggi, Nicola Debortoli, REALIZZAZIONE, Alice Bianchi, Matteo Danese, PRESENTAZIONE, Alice bianchi, Matteo Danese

MADE IN ITALY, FOCUS GROUP conduttore: Michela Semprebon, OPERATORI, Daniela Lucchese, Alice Bianchi, Nicola Debortoli, REALIZZAZIONE, Daniela Lucchese, PRESENTAZIONE, Daniela Lucchese, Alice Bianchi

LE MIGRAZIONI NEL CINEMA, FOCUS GROUP conduttore: Alessandro Fainello, OPERATORI, New node, New node, New node

STRUMENTI del nuovo web da utilizzare in ambito sociale

COLLABORARE, WWW.SPRUZ.COM COMMUNITY INTERNA

SVILUPPARE, MINDMEISTER

ANALIZZARE, GOOGLE ANALITICS

PUBBLICARE, CALAMEO, ISUU

COMUNICARE (all'esterno), SITO INTERNET, VIMEO, YOU TUBE, NEWSLETTER, PROFILO FACEBOOK

TEMATICHE

HOMO MIGRANS

“Spostarsi in cerca di contesti di vita più convenienti” è una prerogativa naturale degli esseri umani, come sostiene il demografo Massimo Livi Bacci. È questa la conclusione della prima parte di un laboratorio che, attraverso un gioco d’immedesimazione nella prospettiva di chi sceglie di emigrare dal proprio paese e un’analisi dei flussi migratori in diverse epoche storiche,  cerca di indurre i ragazzi a far proprio questo concetto fondamentale. La seconda parte, non a caso, si apre con il coinvolgimento diretto dei ragazzi nel racconto delle esperienze di migrazione delle proprie famiglie, per concludersi con una stimolante analisi dei dati relativi all’immigrazione nel nostro paese: una sorta di lente d’ingrandimento che analizza la situazione dal livello locale a quello nazionale.  

LA NOSTRA STORIA

Il laboratorio si apre con la somministrazione di un questionario sul fenomeno migratorio in Italia ieri e oggi ed un commento comune delle risposte date. Prosegue poi con una riflessione sui concetti chiave di emigrazione, migrante ecc. attraverso l’elaborazione di una mappa concettuale da parte degli alunni in piccoli gruppi. Si conclude, infine, con una lezione frontale e visione di brevi filmati su fattori di spinta e di attrazione, nonché sui flussi principali di emigrazione dall’unità agli anni settanta.  

IN VIAGGIO

“Spostarsi in cerca di contesti di vita più convenienti” è una prerogativa naturale degli esseri umani, come sostiene il demografo Massimo Livi Bacci. È questa la conclusione di un laboratorio che, attraverso un gioco d’immedesimazione nella prospettiva di chi sceglie di emigrare dal proprio paese e un’analisi dei flussi migratori in diverse epoche storiche,  cerca di indurre i ragazzi a far proprio questo concetto fondamentale.  

MASS MEDIA E INTERCULTURA

Il laboratorio propone una riflessione sul tema a partire da un’analisi su come i mass media trattano il fenomeno migratorio e la figura dello straniero. Attraverso l’analisi di articoli pubblicati sulla stampa locale e nazionale e di spezzoni di telegiornali, si cercherà di definire quali sia l’immagine stereotipata dello straniero diffusa dal mondo dell’informazione e, di conseguenza, fatta propria dagli utenti.   

MADE IN ITALY

Se dico Italia, tu cosa dici? Quali sono i tratti salienti dell’identità italiana?  Il laboratorio prende le mosse da queste semplici domande, per operare una decostruzione della definizione d’identità come concetto univoco, mostrando invece l´instabilità plurimorfa della nozione stessa.  Fondamentale, a questo proposito, è per i ragazzi il confronto con l’altro, il diverso da sé, poiché l’identità non è qualcosa di dato, ma si determina nella relazione. Soprattutto quando l’altro è un coetaneo di seconda generazione.  

LE MIGRAZIONI NEL CINEMA

In elaborazione.