Elementi caratterizzanti dell'Europa del secondo Ottocento

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
Rocket clouds
Elementi caratterizzanti dell'Europa del secondo Ottocento by Mind Map: Elementi caratterizzanti dell'Europa del secondo Ottocento

1. 1_ Progresso scientifico e tecnologico - industrializzazione e vertiginosa ascesa della borghesia liberale;

2. 2_ Urbanesimo, allargamento del proletariato, inasprimento della questione sociale. Prima Internazionale, 1864. La Comune di Parigi, 1871;

3. 3_ Diffusione del positivismo

3.1. 1_ Positivismo sociale (Comte);

3.2. 2_ Teoria dell'evoluzione (Darwin); varie interpretazioni;

3.3. 3_ Determinismo psicologico (Taine).

4. Il naturalismo

4.1. Precursore: Balzac (Commedia umana, 1842 - 1850).

4.2. Esponenti in Francia: Flaubert (Madame Bovary, 1857), i Goncourt (Germinie lacerteux, 1864), Zola (Thérèse Raquin, 1867; ciclio dei Rougon-Macquart, 1876-1890).

4.3. Canoni (Zola)

4.3.1. scientificità

4.3.2. impersonalità

4.3.3. funzione sociale

5. Il verismo italiano

5.1. Genesi

5.1.1. 1_ presa di coscienza dei problemi post-unitari;

5.1.2. 2_ penetrazione in Italia del positivismo e del naturalismo;

5.1.3. 3_ Crisi del romanzo storico e sentimentale;

5.1.4. 4_ Reazione al <<secondo romanticismo>>

5.2. Caratteri ed esponenti

5.2.1. 1_Carattere regionale e provinciale; vita delle plebi contadine e artigiane;

5.2.2. Accoglimento di alcuni elementi fondamentali della teorizzazione francese (impersonalità, uso di determinate tecniche espressive);

5.2.3. 3_Esponenti in genere meridionali o isolani: Capuana (teorizzatore), Verga, De Roberto, Deledda.

6. Incidenza del positivismo sulla narrativa non "verista" del Nord Italia

6.1. 1_Nuove figure sociali, assunte come protagoniste della narrativa e del teatro (l'impiegato, il travet, l'industriale, il medico, il maestro);

6.2. 2_Concretezza di situazioni e di temi, legati ad una precisa etica familiare e sociale: i valori della famiglia e, in opposizione, l'adulterio e la prostituzione.