Family Recomposition in a Configurational Perspective

Comienza Ya. Es Gratis
ó regístrate con tu dirección de correo electrónico
Rocket clouds
Family Recomposition in a Configurational Perspective por Mind Map: Family Recomposition in a Configurational Perspective

1. La natura volontaria delle famiglie ricomposte che sono piu' individualizzate e meno istituzionalizzate

2. L'approccio configurativo considera l insieme delle relazioni familiari nella quale gli individui si collocanoe e nelle quali si interoggano sulla struttura della famiglia .Si parla di deficit perchè si intende capitale sociale come legami forti I legami generano una grande di densità di interazione nelle ret (aspettative,obblighi e fiducia). Capitale sociale a catena

3. Capitale sociale =famiglie producono sostegno emotivo strumentali e informativi . Capitale partecipa al benessere fisico e psichico e per l aumento della resilienza

4. Diffusione di nuove forme familiari

5. Diminuzione numerica delle famiglie nucleari, formate da una coppia riconosciuta socialmente e dai figli biologici coabitanti (invecchiamento della popolazione e plurizzazione dei percorsi di vita) DUNQUE come definire le frontiere nelle famiglie ricomposte?

6. Famiglie che sono spesso viste in modo sfavorevolee a cui vengono attribuiti dei mali

7. Configurazioni familiari

7.1. Non puo' piu essere definita come prima. Non ci si puo' piu' chiamare famiglia nucleare come prima. Un alternativa è che le persone stesse definiscono

7.2. Configurazioni = le famiglie sono come delle catene di interdipendenza NON piccoli gruppi coesi

7.3. Famiglia cone struttura (chi convive con chi) =/=come configurazione

8. Deficit sociale nelle famiglie ricomposte?

8.1. Famiglie ricomposte si da piu' attenzione al nuovo partner , meno ai figli. Cambiamenti nelle relazioni familiari a seguito di una ricomposizione del nucleo. Ricomposizioni influenzano la quantità e qualità con l ex partner.

9. Dimensione strutturali del capitale sociale

9.1. Secondo Coleman il capitale sociale come funzione di intermediazione resa possibile dall assenza di certi legami. Alcuni individui hanno la possibilità di mediare i flussi informativi e cosi di influenzare l' assunzione di decisioni e dinamiche che si instaurano nelle reti poco dense (bucchi)

9.2. L'inclusione in reti forti comporta la diminuzione della autonomia degli individui--> pressione alla conformità--> omogenità sociale e ridondanza delle info

9.3. Famiglie ricomposte si parla di capitale sociale a ponte perchè hanno un ruolo sociale attivo di intermediazione. Dove i membri possono ottenere risorse da un ambiente piu eterogeneo. Ruolo di intermerdiari ha degli effetti positivi in termini di responsabilità e autonomia, la connessione a numerose esperienze sociali, molteplicazioni di canali in info

10. Relazioni di coppia e genitorialità

10.1. Secondo l ipotesi configurazionale l ipotesi secondo cui le diadi coniugali e genitoriali siano collegate all intera organizzazione delle interdipendenze nella famiglia. L'influenza delle configurazioni familiari sulla qualità delle relazioni coniugali. Coppue che beneficiano di risorse bi centriche , hanno una buona rete, hanno minor probabilità rispetto alle altre di avere problemi e di separarsi

11. Dati e strumenti di misurazione

11.1. 300 donne con almeno un figlio di cui la meta è ricomposta e l altra meta una famiglia di prima unione.

11.2. Strumenti : Family Network Method tratta le famiglie come una configurazione di interdipendenze emotive cognitive e strumentali che supera il confine del menage.

11.2.1. Prima tappa : lista di persone che essi considerano significativi della loro famiglia (ruolo)Permette di scegliere chi includere attraverso libera associazione dunque impone una definizione della famiglia

11.2.2. Seconda tappa: rubricare le relazioni esistensti nella configurazione familiare secondo l individuo intervistato. Valuta la collocazione relazioni dei membri e propria. Ogni colonna --> matrice ciascun tipo di interdipendenza specifica --> rileabora le percezioni degli individui delle loro configurazioni familiari

11.2.3. Sotegno emotivo, sostegno materiale, influenza e conflitti --> stato relazionale. Capitale sociale è misurato con indici tratti dall analisi dei reticoli sociali descrivendo le strutture prodotte dalle riposte alle diverse domande (ampiezza, densità componenti deboli e la centralità)

11.3. R

12. Misure

13. Risultati

13.1. Partner come membro significativo della famiglia citato tra i primi, prima della figlio e figlio. Termini associati alla famiglia di procreazione associati tra i primi. La madre è particolarmente presente come membro significativo della propria famiglia. Famiglia del partner è ugualmente ben presente

13.2. Famiglie ricomposte favoriscono maggiormente la centralizzazione del sostegno emotivo: nelle seconde i membri sono piu interconnessi tra loro rispetto a quanto avviene nelle prime. Centralità basata sulla betweenness e densità piu bassa. F. ricomposte hanno un capitale sociale a ponte mentre le strutture di prima unione è a catena (piu interconessi e densa)

13.3. Co genitorialità è definita come sostegno reciproco strumentale e emotivo. Studiata con McHale .