Roma 2030

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
Roma 2030 da Mind Map: Roma 2030

1. Alzare il livello di interlocuzione nazionale e internazionale

1.1. Rete delle città europee (identità di Roma vs megalopoli)

1.2. Approccio alle magistrature di controllo

1.3. Possibilità di porre i temi al livello politico nazionale

1.4. legge Roma Capitale

2. Abitare e lavorare

2.1. Coworking

2.2. Cohousing

2.3. Rimodulazione degli spazi

2.4. Edilizia sovvenzionata

2.5. Patrimonio come leva per la crescita del valore sociale ed economico

3. Indirizzare aree strategiche di sviluppo

3.1. Hub Tiburtino

3.2. Progetto urbano arenili

3.3. PUMS

4. Strategie per la resilienza

5. Mantenere i poli industriali

6. Limitare l'accumulazione delle rendite

6.1. Sviluppare l'open innovation

6.2. Focus sulle persone e non sugli oggetti

6.3. Diffondere la conoscenza

6.4. legge speciale per Roma Capitale

7. Sostenere lo sviluppo di un nuovo modello di lavoro

7.1. Conseguire un saldo positivo nei flussi dei lavoratori della conoscenza

7.2. Reddito di cittadinanza

7.3. Sviluppare spazi di coworking

8. Roma città smart

8.1. Nuovi modelli di governance

8.2. Innovazione sociale

8.3. Trasformazione degli spazi e dei tempi

8.4. Progettazione partecipata

8.5. Smart working (nel pubblico e nel privato)

8.6. PAESC, PUMS

8.7. diritto di chiunque abiti a Roma a godere delle nuove opportunità offerte dalla tecnologia per la creazione, l'apprendimento, l'innovazione sociale, lo sviluppo del pensiero

9. Lo sport come strumento per migliorare la qualità della vita e lo sviluppo turistico

10. Avvicinare i cittadini al potere decisionale

10.1. Progettazione partecipata

10.2. Disponibilità di spazi collettivi e multifunzionali

10.3. Creare microcomunità

11. Misurarsi e misurare: dare centralità ai dati

11.1. Indicatori di benessere globale: BES urbano

11.2. Programmazione e monitoraggio basate su analisi di dati

12. Aumentare le opportunità di scelta dei cittadini

12.1. Riduzione delle disuguaglianze

12.2. Garanzia di beni e servizi essenziali

12.3. Sviluppo del volontariato civico, il lavoro per il sociale, l'invecchiamento attivo

12.4. Piano sociale cittadino

13. Sviluppo sostenibile

13.1. PAESC

13.2. Efficienza energetica

13.3. Bioedilizia

13.4. Approccio al rischio ambientale

13.5. Approccio alla vulnerabilità sismica

14. Roma capitale culturale mondiale

14.1. capacità di sviluppare, creare, produrre conoscenza, beni e servizi culturali

14.2. diritto di chiunque abiti a Roma a godere della vita culturale e scientifica della città, del suo patrimonio artistico, culturale e paesaggistico