Duomo Di Modena

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
Duomo Di Modena da Mind Map: Duomo Di Modena

1. È stata consacrata nel 1184

1.1. -

1.2. -

2. -

3. Riconosciuta nel 1997

4. -

5. Le pareti che separano le navate sono scandite da archi a tutto sesto, poggianti su pilastri compositi alternati a colonne, e articolate da triplici arcate nel triforio, dove si simula un matroneo inesistente ripreso da modelli carolingi e ottoniani, e strette finestre nel cleristorio, dalle quali filtra la luce.

6. -

7. -

8. -

9. -

10. portale maggiore, sovrastato da un protiro a due piani con un'edicola dalla volta a botte. Il protiro è retto da due leoni stilofori .

11. La facciata è a salienti che riflettono la forma interna delle navate, con tetti spioventi ad altezze diverse. Due poderose paraste dividono la facciata in tre campiture.

11.1. -

12. La chiesa è a tre navate prive di transetto e con un presbiterio in posizione sopraelevata, che suggerisce la presenza della cripta. A ciascuna navata corrisponde un'abside. La copertura era anticamente a capriate lignee e venne sostituita con volte a crociera a sesto acuto soltanto durante il XV secolo.Presenza anche di un finto matroneo che ha la funzione di alleggerire la struttura. La navata centrale presenta quattro grandi campate, di lunghezza doppia rispetto a quelle nelle navate laterali (che sono quindi otto)

12.1. -

13. La più piccola Porta dei Principi è ornata nell'architrave da un bassorilievo raffigurante episodi della vita di San Geminiano.

14. I portali sono decorati da sculture gli altri elementi. Numerosi rilievi, tra i quali i quattro celebri pannelli con le Storie della Genesi di Wiligelmo, decorano la facciata. Questi rilievi sono posti al di sopra dei portali laterali e a fianco di quello centrale, sono suddivisi in dodici parti, che vanno dalla rappresentazione di Dio

15. Costruita tra il 1099 -1319

16. La cattedrale metropolitana di Santa Maria Assunta in Cielo e San Geminiano è stata costruita a Modena dal architetto Lanfranco ed è il principale luogo di culto,la chiesa madre.

16.1. -

17. Apparirtiene allo stile Romanicodi tipo Architettonico

17.1. -

17.2. -