LA PRIMA GUERRA D'INDIPENDENZA

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
LA PRIMA GUERRA D'INDIPENDENZA da Mind Map: LA PRIMA GUERRA D'INDIPENDENZA

1. DOPO LA FINE DELL'ARMISTIZIO GLI AUSTRIACI SCHIACCIARONO LA RIVOLTA DEL POPOLO DI BRESCIA COMANDATA DA TITO SPERI

1.1. SPAZZARONO VIA LA REPUBBLICA TOSCANA E ASSEDIARONO VENEZIA

2. QUANDO?

2.1. 1848

3. CHI?

3.1. OPERAI E CONTADINI

3.1.1. CRISI ECONOMICA

3.1.1.1. NELLE CITTA'

3.1.1.1.1. SOVRAPPRODUZIONE

3.1.1.2. NELLE CAMPAGNE

3.1.1.2.1. MALTEMPO

4. DOVE?

4.1. PALERMO

4.1.1. 12 GENNAIO

4.1.1.1. COME?

4.1.1.2. RIVOLUZIONE DI PALERMO

4.1.1.2.1. OBIETTIVI DEI LIBERALI

4.1.1.2.2. OBIETTIVI DEI CONTADINI

4.2. PARIGI

4.2.1. 22 FEBBRAIO

4.2.1.1. BORGHESIA E PROLETARIATO CHIEDONO IL SUFFRAGIO UNIVERSALE MASCHILE

4.2.1.1.1. I RIVOLUZIONARI COSTRINGONO IL RE ABDICARE E COSI' VIENE PROCLAMATA LA SECONDA REPUBBLICA

4.3. EUROPA

4.3.1. VIENNA

4.3.1.1. 13 MARZO

4.3.1.1.1. FERDINANDO I CONCEDE LA COSTITUZIONE E POI ABDICA IN FAVORE DEL NIPOTE FRANCESCO GIUSEPPE

4.3.2. BUDAPEST

4.3.2.1. 15 MARZO

4.3.2.1.1. PROCLAMATA L'INDIPENDENZA DALL'AUSTRIA

4.3.3. COLONIA E BERLINO

4.3.3.1. 18 MARZO

4.3.3.1.1. CHIEDONO LA COSTITUZIONE E L'UNITA' DELLA NAZIONE TEDESCA

4.3.4. PRAGA

4.3.4.1. 8 APRILE

4.3.4.1.1. RIVENDICA MAGGIORI LIBERTA' PER LA POPOLAZIONE DI LINGUA SLAVA

4.4. ITALIA

4.4.1. VENEZIA

4.4.1.1. 17 MARZO

4.4.1.1.1. SI PROCLAMA LA REPUBBLICA

4.4.2. MILANO

4.4.2.1. 18 MARZO

4.4.2.1.1. OPERAI E BORGHESI VENGONO ARMATI DA CARLO CATTANEO E SCACCIARONO RADETZKY

4.4.3. MODENA E PARMA

4.4.3.1. 21 MARZO

4.4.3.1.1. FUGGONO I DUCHI

4.5. PAPA PIO IX, LEOPOLDO E CARLO ALBERTO CONCEDONO GLI STATUTI

4.5.1. STATUTO ALBERTINO CHE FORMA LA MONARCHIA ASSOLUTA IN MONARCHIA COSTITUZIONALE GARANTENDO I DIRITTI NATURALI DELL'UOMO

4.5.1.1. LIBERTA' E UGUAGLIANZA

5. COSA?

5.1. 23 MARZO

5.1.1. INIZIA LA PRIMA GUERRA

5.1.1.1. CARLO ALBERTO DI SAVOIA INVADE L'AUSTRIA

5.1.1.1.1. APPROFITTANDO DELLA DEBOLEZZA AUSTRIACA VOLEVA IMPADRONIRSI DELLA LOMBARDIA DANDO INIZIO AD UNA GUERRA DINASTICA, TUTTAVIA NON CI RIUSCI'

6. RIVOLUZIONE

6.1. FRANCIA

6.1.1. REPUBBLICA PRESIDENZIALE CON A CAPO LUIGI NAPOLEONE BONAPARTE

6.1.1.1. FECE ARRESTARE TUTTI GLI IMPOSTORI

6.2. VIENNA BERLINO PRAGA

6.2.1. I SOVRANI RITIRANO LE PROMESSE COSTITUZIONALI

6.3. UNGHERIA

6.3.1. I NOBILI SI OPPOSERO ALLA LIBERAZIONE DELLE MINORANZE,RIMASERO ISOLATI E FURONO SCONFITTI

6.4. ITALIA

7. VINCITORI

7.1. BORGHESI

7.1.1. COMBATTERONO CON I LAVORATORI E CHIARIRONO A SE STESSI CHE NON SI SAREBBERO PIU' UNITI AL PROLETARIATO.

7.1.1.1. GRAZIE A QUESTO OTTENNERO DAI GOVERNI TUTTE LE LIBERTA' E LE GARANZIE. COMINCIO' COSI':

7.1.1.1.1. L'ETA' DEL TRIONFO DELLA BORGHESIA

7.1.1.1.2. L'EPOCA DELLE LOTTE OPERAIE

7.1.1.1.3. ANCHE L'ANNO DI PUBBLICAZIONE DEL MANIFESTO DEL PARTITO COMUNISTA SCRITTO DA MARX ED ENGELS.