KLIMT Albero della vita

KLIMTAlbero della vita

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
KLIMT Albero della vita da Mind Map: KLIMT  Albero della vita

1. Author: Gustav Klimt Dimensioni: 1200 x 750 L’opera venne realizzata per la residenza del finanzielle stoclet; il palazzo, progettato dall’architteto hoffman senza limiti di spesa, è una casa d’arte con decori, arredi, statue e dipinti lussuosi ed è impore tante per l’archittettura moderna. Eva di Stefano, “Klimt, Il Moderno”, Artedossier, Ed. Giunti 2011 Questa immagine eseguito a mosaico di materiali preziosi su lastre di marmo con undici diverse qualità d’oro, inserti di smalti, madreperla e metalli diversi; il Fregio stoclet di Klimt si noda sulle due pareti lunghe della sala da pranzo rettangolare, raccordate nella più stretta parete di fondo da un pannello decorativo con un motivo astratto. Klimt non si limita a disegnare i cartoni preparatori, ma collabora intensamente con gli artigiani e una volta che il disegno è inciso con il trapano sul marmo, ne ripercorre i cotorni a mano. Motivo centrale è l’albero della vita, entro cui sono incastonate le sagome dell’attesa, una danzatrice e dell’Abraccio che ricorda la scena finale del Fregia di Beethoven, ma stavolta l’accento è posto sul mantello di motivi decorativi alcuni uccelli rapaci,animano i rami a spirale dell’albero d’oro, dove i fiori hanno forma di occhi, un motivo egizio. Il pannello sulla parete corta, una versoione assai stilizzata del cavaliere, che indossa un elmo bianco e un mantello multicolore ed è posto su una pedana a scacchiera. Questo cavaliere-artista e il custode di questo ‘Giardino’

2. Nel 1891, Gustav Klimt si iscrive e diventa membro della società cooperativa di artisti austriaci, e l'anno seguente, sia suo fratello che suo padre scompaiono. È in questo periodo che decide di trasferirsi in uno studio più grande, in modo che possa creare di più, e avrà più spazio per approfondire le forme d'arte su cui vuole lavorare in futuro. Nel 1893, Gustav Klimt e Matsch vengono incaricati di dipingere il soffitto della cattedrale, nella nuova università di Vienna. Molti dei pezzi che sono stati progettati per l'università, tra cui "Medicina" e "Giurisprudenza", non sono ampiamente accettati dalla comunità locale, e sono incontrati con disprezzo a causa dell'estrema natura simbolica nelle immagini delle opere. Nel 1897 inizia il Movimento per la Secessione, che fu un movimento artistico formato da un gruppo di artisti austriaci che si staccaranno dall’accademia di Belle Arti per formare un gruppo autonomo dotato di una propria indipendenza e anche di una propria sede: Il Palazzo della Secessione. La Secessione aveva un programma rivoluzionario: l’arte doveva essere libera dagli schemi accademici. I Movimenti di secessione di Berlino e Monaco hanno preceduto la Secessione di Vienna, che ha tenuto la sua prima esposizione nel 1898. Questo movimento si concentra su giovani artisti, nel tentativo di esporre il loro e contribuire e portare forme d’arte straniere alle riviste con sede a Vienna. Nel 1898, il movimento ha la sua prima mostra organizzata, che vede circa 57. 000 visitatori. Da questo periodo, Klimt è un leader di questo movimento; infatti, che in questi anni e’ il movimento artistico più popolare e più conosciuto a Vienna.

3. Analisi dell'opera

3.1. Dimensioni :1200 x 750

3.2. Autore: Gustav Klimt

4. Secessione Viennese

4.1. Sede: Vienna, Austria

4.2. Fondatori: Gustav Klimt, Josef Hoffmann, Koloman Moser, Joseph Maria Olbrich, Carl Moll, Otto Wagner

5. L'albero della Vita

5.1. 1905-1909

5.2. Dimensioni: 1200 x 750

6. Sitografia

6.1. The Tree of Life, 1905 by Gustav Klimt

6.2. https://www.geometriefluide.com/pagina.asp?cat=klimt&prod=klimt-stile

7. Traduzione in ingles