Diritto Italiano

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
Diritto Italiano da Mind Map: Diritto Italiano

1. Diritto Privato

1.1. diritto civile: diritti della persona

1.2. diritto commerciale: imprese commerciali

1.3. diritto del lavoro: lavoro subordinato

1.4. diritto agrario: rapporti in agricoltura

1.5. diritto industriale: brevetti, modelli, disegni

2. Diritto Pubblico

2.1. diritto costituzionale: fonti del diritto, organi dello stato

2.2. diritto amministrativo: rapporti uffici della pubblica amministrazione - privati

2.3. diritto penale: reprimano fatti illeciti

2.4. diritto finanziario: regola attività finanziaria

2.5. diritto tributario: tasse

2.6. diritto processuale: disciplinano processi penali

2.7. diritto ecclesiastico: rapporti stato e chiesa

2.8. diritto di navigazione: navigazione marittima e aerea

3. Divisione dei Poteri

3.1. POTERE LEGISLATIVO

3.1.1. parlamento

3.2. POTERE ESECUTIVO

3.2.1. governo

3.3. POTERE GIUDIZIARIO

3.3.1. magistratura

4. Flow Chart

4.1. I cittadini eleggono...

4.1.1. Deputati

4.1.1.1. Camera dei Deputati

4.1.2. Senatori

4.1.2.1. = Senato della Repubblica

4.1.2.1.1. IL PARLAMENTO

4.2. Camera dei Deputati + Senato della Repubblica

4.2.1. IL PARLAMENTO elegge il

4.2.2. Presidente della Repubblica SERGIO MATTARELLA nomina....

4.2.3. il Presidente del Consiglio GIUSEPPE CONTE nomina i ministri per...

4.2.4. IL GOVERNO

5. Presidenti Importanti

5.1. 1. Enrico de Nicola (1946)

6. Gerarchia Fonti di Diritto

6.1. Fonti Super-Primarie

6.1.1. 1. Costituzione: leggi fondamentali

6.1.2. 2. Leggi Costituzionali: leggi che modificano la costituzione

6.2. Fonti Primarie

6.2.1. 3. Leggi Ordinarie: leggi dal parlamento

6.2.2. 4. Referendum: espressione popolare del mantenimento di una legge

6.2.3. 5. Decreti Legge: atti fatti per urgenza e necessità. decadono dopo 60gg

6.2.4. 6. Decreti Legislativi: documento fatto dal governo delegato dal parlamento

6.2.5. 7. Direttivi UE: dall'unione europea introdotte da leggi di attuazione

6.2.6. 8. Trattati Internazionali: trattati tra l'Italia e altri stati o organizzazioni internazionali

6.2.7. 9. Regolamenti Parlamentari: atti creati dal governo e enti pubblici. non possono contrastare con le leggi

6.3. Fonti Secondarie

6.3.1. 10. Circolari e Regolamenti

6.4. Regole

6.4.1. Ubi maior minor cessat: una fonte inferiore non può contrastare una di livello superiore

6.4.2. Lex posterior abrogat priorem: la norma più recente modifica quella più antica se e di livello pari o superiore

7. Unione Europea

7.1. - Fondata 1 NOV. 1993 - 28 stati membri Precedentemente: OECE fondata 1948

7.2. Parlamento Europeo

7.2.1. Poteri deliberativi e di controllo

7.2.2. Membri eletti a suffragio ogni 5 anni

7.3. Consiglio Europeo

7.3.1. Crea atti, approva il bilancio, accordi con stati terzi

7.3.2. Capi di stato o governo di ogni paese + presidente della commissione europea + presidente del consiglio europeo

7.4. Commissione Europea

7.4.1. Poteri propulsivi, esecutivi, di vigilanza

7.4.2. Un commissario per ogni paese e proposto --> nominato dal parlamento europeo

7.5. Corte di Giustizia

7.5.1. Funzioni giurisdizionali

7.5.2. Un giudice per ogni stato membro

8. Normativi dell'UE

8.1. Regolamenti

8.1.1. portata generale; sono obbligatori in tutti i loro elementi e direttamente applicabili negli stati membri

8.2. Direttive

8.2.1. vincolano lo stato membro a cui sono rivolte per quanto riguarda il risultato da raggiungere - lasciano agli stati la scelte della forma e mezzi necessari per raggiungerlo

8.3. Deicsioni

8.3.1. a portata individuale e sono obbligatorie in tutti i suoi elementi per destinatari da essa designati

9. Trattati Importanti

9.1. 18 Aprile 1951

9.1.1. Trattato di Parigi: mercato comune per carbone e ferro

9.2. 25 Marzo 1957

9.2.1. Trattati di Roma: integrazione europea alla cooperazione economica

9.3. 8 Aprile 1965

9.3.1. Trattato di Fusione: fusione di Euratom, CECA e CEE

9.4. 22 Aprile 1970

9.4.1. Trattato di Lussemburgo: rafforza il potere di bilancio dell'assemblea

9.5. 22 Luglio 1975

9.5.1. Secondo Trattato Bruxelles: diritto di respingere il bilancio. istituita Corte dei Conti

9.6. 17 Febbraio 1986 Lussemburgo

9.6.1. Atto Unico Europeo: cooperazione politica europea, rafforza poteri legislativi del parlamento europeo

9.7. 7 Febbraio 1992

9.7.1. Trattato di Maastricht: basi dell'unione europea monetaria. procedura di co-decisione

9.8. 2 Ottobre 1997

9.8.1. Trattato di Amsterdam: Ampliamento del campo di applicazione. nomina del presidente della commissione

9.9. 26 Febbraio 2001

9.9.1. Trattato di Nizza: rafforza poteri legislativi e di controllo. voto a maggioranza a molteplici ambiti

9.10. 13 Dicembre 2007

9.10.1. Trattato di Lisbona: istituzione del consiglio europeo, presidente dell'unione per gli affari esteri (PESC), diritto d'iniziativa dei cittadini europei

10. Costituzione Italiana

10.1. Art. 1: Democrazia, lavoro, sovranità popolare

10.2. Art. 2: Garanzia dei diritti umani singoli e sociali

10.3. Art. 3: Eguaglianza formale e sostanziale

10.4. Art. 4: Diritto al lavoro

10.5. Art. 5 e 6: Autonomie locali e minoranze linguistiche

10.6. Art. 7: Parità nei rapporti tra Stato e Chiesa

10.7. Art. 8: Libertà di religione

10.8. Art. 9: Cultura, ricerca, paesaggio naturale, patrimonio artistico

10.9. Art. 10: rispetto del diritto internazionale

10.10. Art. 11: ripudio della guerra e creazione di organizzazioni sovranazionali

10.11. Art. 12: tricolore, bandiera italiana