LE GUERRE D'INDIPENDENZA

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
LE GUERRE D'INDIPENDENZA da Mind Map: LE GUERRE D'INDIPENDENZA

1. 1848-Il Piemonte dichiara guerra all'Austria

1.1. Il regno delle due Sicilie, la Toscana e il Papa Pio IX si uniscono alla guerra

1.2. Carlo Alberto mostra una scarsa decisione nel condurre le operazioni militari

1.3. Il Papa si ritira dalla guerra poiché l'Austria è uno stato cattolico e non gli conveniva

1.4. Intanto dal sud America fugge Garibaldi che si mise a disposizione del governo lombardo

1.5. La battaglia di Custoza fu decisiva per le sorti della guerra e l'Italia si vide sconfitta.

1.6. Il 9 agosto dello stesso anno Carlo Alberto firma l'armistizio con gli austriaci

2. 1849- Elezioni a suffraggio universale

2.1. Nascita della Repubblica Romana

2.2. In Toscana il duca Leopoldo II fugge e venne convocata un'assemblea costituente: il potere viene preso da Montanelli, Guerazzi e Mazzini

3. 1849-Guerra iniziata da Carlo Alberto contro l'Austria

3.1. spinto dai democratici in Piemonte.

3.2. Gli austriaci ponevano condizioni di pace molto dure

3.3. L'esercito fu distrutto a Novara

3.4. Carlo Alberto abdica in favore del figlio Vittorio Emanuele II che firma l'armistizio con l'Austria

4. Cavour in Piemonte

4.1. liberale moderato di destra

4.2. origini aristocratiche

4.3. Adottò una politica libero-scambista

4.3.1. trattati commerciali con Francia,Belgio e Austria

4.4. opere pubbliche

4.4.1. sviluppo delle reti ferroviarie, espansione del commercio, modernizzazione dell'industria

5. 1858-Alleanza franco-piemontese

5.1. sancita in un incontro segreto tra Napoleone III e Cavour

5.2. Si sancisce a Plombières

5.3. Gli accordi stabilivano che l'Italia sarebbe stata divisa in tre regni:

5.3.1. Regno Meridionale

5.3.2. Regno dell'Italia centrale

5.3.3. Regno dell'Alta Italia

5.4. Per fare questo doveva scoppiare una guerra iniziata dall'Austria

6. Aprile 1859-Seconda guerra d'Indipendenza

6.1. iniziata dagli austriaci a causa delle manovre provocative militari fatte da Cavour

6.2. La Francia, come stabilito dagli accordi, intervenne a favore dell'Italia

6.3. Però si ritira successivamente a causa delle ingenti perdite che subì

6.4. Napoleone III firmò l'armistizio con l'Austria .

7. 1860-La spedizione dei mille

7.1. Garibaldi, spinto da dei mazziniani con lo scopo di creare un movimento insurrezionale, parte con 1000 volontari per unificare l'Italia

7.2. Da sud andarono verso nord, iniziando da Marsala

7.3. Il 15 maggio battono un contingente borbonico

7.4. Garibaldi dichiara la dittatura in nome di Vittorio Emanuele II

7.5. Successivamente viene il contrasto coi contadini

8. 17 Marzo 1861- Regno d'Italia

8.1. stato unitario

8.2. capitale Torino

8.3. successivi problemi sociali

8.4. accentramento economico

8.5. altro...guardo quaderno

9. Terza guerra d'Indipendenza

9.1. volevano annettere delle regioni Italiane (Veneto e Stato Pontificio)

9.2. 1865-Primo tentativo di conquista di Roma

9.2.1. fallisce, gli austriaci fermano Garibaldi

9.3. 1864- Convenzione di Settemrbre. L'Italia garantisce il rispetto ai confini dello stato della chiesa

9.4. La capitale cambia da Torino a Firenze

9.5. 1866- Alleanza con la Prussia

9.5.1. Pace di Vienna

9.5.1.1. annessione del Veneto e e del Friuli

9.6. L'Austria viene fermata dalla Prussia prima a Sadowa in Repubblica Ceca e poi in Italia

9.7. 1867- secondo tentativo di conquista di Roma

9.7.1. fallito nuovamente da Garibaldi

9.8. 1870- Conquista di Roma

9.9. 1871-Roma capitale e Legge delle Guarantigie

9.10. 1874- Non Expedit