I sali minerali

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
I sali minerali da Mind Map: I sali minerali

1. IN BASE AL FABBISOGNO

1.1. Si distinguono in :

1.1.1. Macroelementi : molti sali minerali indotti con la dieta e svolgo funzione regolatrice e plastica

1.1.1.1. I macroelementi sono:

1.1.1.1.1. CALCIO : elemento indispensabile per la costruzione del tessuto osseo e denti. E il maggior sale minerale presente. Il 99% si trova sottoforma di carbonato calcio e sfolfato calcio come constitute dello scheletro e denti Interviene in processi metabolici come : - coagulazione sangue - permeabilità membrana cellula - concentrazione muscoli Il metabolismo è regolato dalla vitamina D e da due ormoni (calciotodina e paratormone) CARENZA = COL TEMPO SI MANIFESTA ALTERAZIONI DELLE OSSA ANALOGHE A QUELLE DELLA VITAMINA D ECCESSI = CALCOLI RENALI

1.1.1.1.2. Fosforo : e presente nel tessuto osseo e nei tessuti molli e sangue e svolge un ruolo plastico CARENZA = E IMPOSSIBILE PERCHÉ È CONTENUTO IN TUTTI GLI ALIMENTI ECCESSO =ADULTO PORTA A DISTURBI METABOLICI alimenti dove lo trovo sono: Latte, formaggio, yogurt, carne, pesce e legumi

1.1.1.1.3. Magnesio : partecipa alla formazione del tessuto osseo e gioca un ruolo fondamentale nel regolare la pressione sanguigna prevenendo ipertensione, Interviene anche in numerose reazioni enzimatiche e nella trasmissione dell'impulso nervoso CARENZA = NON SI RICONOSCONO CASI E I SINTOMI SONO LEGATI AL MA L'ASSORTIMENTO SONK: -ALTERAZIONI FUNZIONALITÀ CARDIACA -DEBOLEZZA MUSCOLARE ECCESSI = PROVOCA -DIARREA li trovi in alimenti come carne, pesce e latte

1.1.1.1.4. Sodio : nel corpo lo trovi in forma ionica e nei liquidi extracellulari e svolge diverse funzioni : -regola la permeabilità delle membrane e la pressione osmotica -Interviene nella trasmissione impulso nervoso e nella concentrazione muscolare -contribuisce alla regolazione dell'equilibrio acido base del sangue -contribuisce al mantenimento del bilancio idrico Lo troviamo nel latte, carne, uova e derivati latte CARENZA = PROVOCA -DIARREA CRONICA -MALATTIE RENALI ECCESSO = IPERTENSIONE ARTESIOSA

1.1.1.1.5. Potassio : lo trovi in forma ionica prevalentemente nei liquidi intercellulari e una piccola parte nei liquidi extracellulari Contribuisce un controllo della pressione osmotica e del equilibrio acido base CARENZA =e molto distribuito negli alimenti ECCESSI = rara

1.1.1.1.6. Zolfo : e presente in tutte le cellule del corpo e il principale costituite delle proteine ed è indispensabile per la formazione di cartilagine, peli e capelli Principale fonte alimentare e di origine animale La carenza è rara mentre l'eccesso è noto

1.1.1.1.7. Cloro : si trova in forma ionica prevalentemente nei liquidi extracellulari e insieme ad altri sali partecipa al equilibrio acido base e alla pressione osmotica e uno dei principali componenti del succo gastrico CARENZA = e rara e può provocare crampi muscolare, perdite appetito, vomito e diarrea ECCESSI sono rari

1.1.2. Microelementi : sali devo essere assunti tutti i giorni in quantità basse

2. Sono sostanze inorganiche presenti in tutti gli organismi viventi. Nell organismo umano si trovano legati a molecole organiche e inorganiche.

2.1. In due differenti forme :

2.1.1. Stato solido : Ossa e denti

2.1.2. In soluzione : Nei liquidi cellulari ed extracellulari

3. Costituiscono il 4/6% del peso corporeo

3.1. Non forniscono energia

4. Le funzioni principali sono :

4.1. Funzione plastica : costruzione tessuti

4.2. Funzione regolatrice : intervengono in tanti processi metabolici ed regolano equilibrio idrico

5. CLASSIFICAZIONE

5.1. ASSORBIMENTO DEI SALI

5.1.1. Avvengono principalmente nel intestino tenue ma può proseguire nel crasso e sono assorbiti in maniera Ionia

5.1.2. Per valutare la quantità di sali indotta dall'organismo bisogna vedere la loro biodisponibilita, cioè la qualità del nutriente assorbita. L'eliminazione avviene attraverso sudore, urine e feci