SCOPERTE GEOGRAFICHE

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
SCOPERTE GEOGRAFICHE da Mind Map: SCOPERTE GEOGRAFICHE

1. Sempre più precise e affidabili

2. PRESUPPOSTI CULTURALI

2.1. Influirono l’umanesimo e il rinascimento che spinsero a conoscere le cose per esperienza diretta

2.1.1. Curiosità di esplorare terre e mari ignoti

2.1.2. Progresso dell’astronomia e della geografia

2.1.2.1. Sviluppo cartografia

2.1.2.1.1. Carte nautiche

2.1.2.1.2. Portolani

3. PRESUPPOSTI TECNICI (NUOVE IMBARCAZIONI)

3.1. FURONO MESSI A PUNTO NUOVI TIPI DI IMBARCAZIONE

3.1.1. TRE ALBERI

3.1.1.1. Il più usato fu la CARAVELLA

3.1.1.1.1. Imbarcazione leggera facile da manovrare anche nello stretto

3.1.2. GALEONE

3.1.2.1. 4 ALBERI

3.1.2.2. OTIMMA PER LA NAVIGAZIONE OCEANICA POICHÉ PIÙ ROBUSTA

3.1.2.3. POTEVA OSPITARE ANCHE DEI CANNONI

3.1.2.3.1. GRANDE VANTAGGIO NEI CONFRONTI DELLE ALTRE POPOLAZIONI CHE ERANO SOTTOMESSE

3.1.3. CARACCA

3.1.3.1. VELIERO DI OLTRE 30 METRI

3.1.3.1.1. SI ADATTAVA ALLA NAVIGAZIONE OCEANICA IN QUANTO IN GRADO DI AFFRONTARE TEMPESTE

4. PRESUPPOSTI TECNICI (NUOVI STRUMENTI PER LA NAVIGAZIONE)

4.1. Si passò dalla navigazione “a stima” alla NAVIGAZIONE ASTRONOMICA

4.1.1. Basata su calcoli matematici relativa alla posizione degli astri

4.1.1.1. Molto precisa

4.2. MIGLIORAMENTO STRUMENTAZIONE DI BORDO

4.2.1. BUSSOLA dell’astrolabio

4.2.2. BUSSOLA del quadrante

4.2.2.1. Consentiva di misurare l’altezza di un corpo celeste dalla linea dell’orizonte

4.2.2.2. Era possibile calcolare la posizione di corpi celesti

4.2.3. CARTE NAUTICHE più precise

4.2.4. STUDIO DEI VENTI

4.2.4.1. le flotte che attraversavano l’Atlantico

4.2.4.1.1. Sfruttavano gli ALISEI. (venti ciclici)

5. RAGIONI ECONOMICHE

5.1. Prima le merci preziose provenienti dall’Asia per arrivare in Europa erano trasportate dagli arabi

5.1.1. Alla fine del ‘300 risalgono i primi tentativi dell’Europa di stabilire contatti con l’oriente per risparmiare tempo e denaro

5.1.1.1. Con il passaggio di costantinopoli ai turchi (1453) i prezzi si impennarono

5.1.1.2. Con l’espansione ottomana si presentò un vero e proprio sbarramento verso il commercio con l’oriente

5.1.1.2.1. Si cercano nuove vie e modi (via mare) per arrivare all’Asia

6. GLI EUROPEi dalla seconda metà del ‘400 intrapresero viaggi di esplorazioni

7. TROVARE L’ORO CONVERTIRE NUOVE GENTI

7.1. L’ORO rappresentava un mezzo di pagamento universale

7.1.1. Le miniere fino ad ora utilizzate si stavano esaurendo e nasce quindi il bisogno di trovare altre fonti di oro.

7.1.1.1. Le due possibili candidate erano:

7.1.1.1.1. L’AFRICA SUBSAHARIANA

7.1.1.1.2. L’ORIENTE

7.2. SPINTA RELIGIOSA

7.2.1. La volontà di diffondere la religione cristiana a tutti

8. I PROTAGONISTI DEI GRANDI VIAGGI

8.1. Per allestire un viaggio erano necessarie INGENTI CAPITALI

8.1.1. Da impiegare sia nella costruzione sia nell’allestimento delle navi sia nella retribuzione degli equipaggi

8.1.2. Solamente i grandi STATI NAZIONALI dotati di soldi potevano partecipare all’espansione via mare

8.1.3. Il regno PORTOGALLO fu il primo a muoversi