Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
CEREALI da Mind Map: CEREALI

1. LA MAGGIOR PARTE DELLE RADICI S TROVANO SOTTO LA SUPERFICIE DEL TERRENO ARATO

2. TRIBU': HORDEAE, AVENEAE, ECC (A CUI SI AGGIUNGE GRANO SARACENO -FAM. POLYGONACEAE - E LA QUINOA)

3. GRUPPO DI SPECIE VEGETALI CHE PRODUCONO FRUTTI SECCHI E SEMISECCHI AMIDACEI

4. OTTENUTI PER ALIMENTAZIONE ANIMALE E UMANA IN FORMA FARINATI O SFARINATI

5. CONTIENE: PROTEINE, SALI MINERALI, CALORIE, LIPIDI E VITAMINE

6. ORZO: INDUSTRIA BIRRA

7. AVENA, ORZO E MAIS: INDUSTRIA DEL WISKY

8. MAIS, SORGO E FRUMENTO: INDUSTRIA DELL'AMIDO

9. CLASSIFICAZIONE: POACEAE (GRAMINACEE)

10. I CEREALI, ANCHE QUANDO SONO ESSICCATI CONSERVANO UN RESIDUO DI ACQUA DEL 4% CHE CONSENTE DI POTER CONSERVARE LE SEMENTI

11. I CEREALI HANNO UN APPARATO RADICALE "FASCICOLATO" COMPOSTE DA RADICI PRIMARIE E SECONDARIE

12. LE RADICI PRIMARIE PROVVEDONO AD ASSIMILARE LE SOSTANZE NUTRITIVE; LE RADICI SECONDARIE, DETTE AVVENTIZIE, SONO PREPONDERANTI NELL'APPARATO RADICALE E SI SVILUPPANO A 2 - 3 CM SOTTO LA SUPERFICIE DEL TERRENO. A VOLTE POSSONO FORMARE DEI NODI SULLA SUPERFICIE DEL TERRENO COME ACCADE NEL MAIS

13. IL FUSTO E' CHIAMATO "CULMO" E PRESENTA DEI NODI CONTENENTI UN DIAFRAMMA TRASVERSALE. NEL MAIS, SORGO E MIGLIO, PRESNTANO UN TESSUTO SPUGNOSO. I NODI RAPPRESENTANO L'ACCRESCIMENTO DELLA PIANTA

14. ALLA BASE DEL CULMO PRINCIPALE, POSSONO NASCERE DEI FUSTI SECONDARI

15. I CULMI EMESSI VARIANO IN BASE ALLA VARIETA', ALLE CONDIZIONI DI ILLUMINAZIONE, DI DISTANZIAMENTO DELLE PIANTE, ECC.

16. L'ACCESTIMENTO E' UTILE PER GARANTIRE UN CERTO NUMERO DI SPIGHE AL METRO QUADRO (400 SPIGHE AL MQ)

17. INFIORESCENZE SONO: SPIGHE O SPADICE (INFIORESCENZA FEMMINILE), PANNOCHHIA (INFIORESENZA MASCHILE) E RACEMO.