FARMACOLOGIA

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
FARMACOLOGIA da Mind Map: FARMACOLOGIA

1. FARMACI

1.1. CLASSIFICAZIONE

1.1.1. origine

1.1.1.1. di origine naturale

1.1.1.2. di origine semi-sintetica

1.1.1.3. di origine sintetica

1.1.1.4. prodotti mediante biotecnologie

1.1.2. specificità

1.1.2.1. specifici

1.1.2.2. aspecifici

1.1.3. classificazione in base all'azione

1.2. INTERAZIONE TRA FARMACI

1.2.1. interazioni chimico-fisiche

1.2.2. interazioni farmacocinetiche

1.2.2.1. fase di assorbimento

1.2.2.1.1. modificazioni del pH gastrico

1.2.2.1.2. neutralizzazione

1.2.2.1.3. modificazioni al tratto gastrointestinale

1.2.2.1.4. alterazioni della mucosa gastrointestinale

1.2.2.1.5. inibizione della flora batterica intestinale

1.2.2.2. fase di distribuzione

1.2.2.3. fase di metabolismo o biotrasformazione

1.2.2.4. fase di escrezione

1.2.2.4.1. alterazione del legame con le proteine

1.2.2.4.2. inibizione della secrezione tubulare

1.2.2.4.3. alterazione del flusso ematico renale

1.2.2.4.4. alterazione del pH urinario

1.2.2.4.5. alterazione del bilancio idroelettrolitico

1.2.3. interazioni farmacodinamiche

1.2.3.1. effetti additivi

1.2.3.2. effetti sinergici

1.2.3.3. effetti antagonisti

1.2.4. interazioni farmaco-cibo

2. FARMACOLOGIA GENERALE

2.1. FARMACOCINETICA PK

2.1.1. Assorbimento

2.1.1.1. vie di somministrazione

2.1.1.1.1. orale

2.1.1.1.2. sublinguale

2.1.1.1.3. rettale

2.1.1.1.4. endovenosa

2.1.1.1.5. sottocutanea

2.1.1.1.6. intramuscolare

2.1.2. Distribuzione

2.1.2.1. diffusione passiva

2.1.2.1.1. Coefficiente di Ripartizione CR

2.1.2.2. trasporto cellulare

2.1.2.2.1. trasporto specializzato

2.1.2.2.2. endocitosi-fagocitosi

2.1.2.2.3. filtrazione

2.1.2.3. Barriere fisiche

2.1.3. Metabolismo

2.1.3.1. Effetto di primo passaggio

2.1.3.2. Fase di funzionalizzazione

2.1.3.2.1. ossidazione microsomiale

2.1.3.2.2. ossidazione non microsomiale

2.1.3.3. METABOLITI DEI FARMACI

2.1.3.4. Fattori

2.1.3.5. Fase di coniugazione

2.1.4. Escrezione o eliminazione

2.1.4.1. Reni

2.1.4.1.1. filtrazione glomerulare

2.1.4.1.2. secrezione tubulare attiva

2.1.4.1.3. riassorbimento tubulare passivo

2.1.4.2. Fegato

2.2. FARMACODINAMICA PD

2.2.1. Reazione dose-risposta

2.2.1.1. pendenza

2.2.1.2. variabilità

2.2.2. Potenza ed Efficacia

2.2.3. Indice terapeutico

2.3. FARMACOGENETICA

2.3.1. Variabilità di risposta ai farmaci

2.3.2. Test di farmacogenetica

2.3.3. geni

2.3.3.1. SNPs

2.3.3.1.1. SNP rindondante

2.3.3.1.2. SNP con sostituzione amminoacidica

2.3.3.1.3. SNP con cambiamento amminoacidico

2.3.3.2. Effetti farmacocinetici

2.3.3.3. Effetti farmacodinamici

2.4. FARMACOGENOMICA

2.4.1. FARMACI

2.4.1.1. oligonucleotidi sintetici

2.4.1.1.1. problematiche

2.4.1.1.2. strategie applicative

2.5. FARMACOTOSSICOLOGIA

2.5.1. sperimentazione

2.5.1.1. preclinica

2.5.1.2. clinica

2.5.1.2.1. Fase 1

2.5.1.2.2. Fase 2

2.5.1.2.3. Fase 3

2.5.1.2.4. Fase 4

2.5.2. ADR

2.5.2.1. fattori di rischio

2.5.2.2. classificazione

2.5.2.2.1. ADR prevedibili o Tipo A

2.5.2.2.2. ADR imprevedibili o Tipo B

2.5.2.3. rimedi alle intossicazioni

3. FARMACOLOGIA CELLULARE E MOLECOLARE

3.1. BERSAGLI FARMACOLOGICI

3.1.1. Recettori

3.1.1.1. recettori di membrana

3.1.1.1.1. recettori canale

3.1.1.1.2. recettori accoppiati alle proteine G

3.1.1.1.3. recettori tirosin chinasici

3.1.1.2. recettori intracellulari

3.1.2. interazione farmaco-bersaglio

3.1.2.1. agonista

3.1.2.2. antagonista

3.1.2.2.1. competitivo

3.1.2.2.2. non competitivo

3.1.2.3. agonista parziale

4. FARMACI ANTINFIAMMATORI

4.1. INFIAMMAZIONE

4.1.1. Infiammazione acuta

4.1.1.1. riconoscimento del danno

4.1.1.2. fenomeni vascolari

4.1.1.2.1. essudazione

4.1.1.3. fenomeni cellulari e molecolari

4.1.1.4. controllo

4.1.1.4.1. cellule

4.1.1.5. processo riparativo

4.1.1.6. spegnimento e risoluzione

4.1.1.7. Esito

4.1.2. Infiammazione cronica

4.1.2.1. cellule

4.1.2.2. classificazione

4.1.2.2.1. cronica diffusa

4.1.2.2.2. cronica circoscritta

4.1.2.3. esempi

4.2. FANS

4.2.1. Meccanismo d'azione

4.2.1.1. CICLO OSSIGENASI

4.2.1.2. Azione antinfiammatoria

4.2.1.3. Azione antidolorifica

4.2.1.4. Azione antipiretica

4.2.1.5. Azione antiaggregante

4.2.2. EFFETTI INDESIDERATI

4.2.2.1. tratto gastro intestinale

4.2.2.2. funzionalità epatica

4.2.2.3. reni

4.2.2.4. intolleranza

4.2.2.5. gestazione e parto

4.2.2.6. tossicità ematica

4.2.3. Vantaggi e Svantaggi

4.2.3.1. Indicazioni Terapeutiche

4.2.4. Classificazione

4.2.4.1. chimica

4.2.4.2. a seconda della selettività per le COX

4.2.5. SALICILATI

4.2.5.1. ASPIRINA

4.2.5.1.1. meccanismo d'azione

4.2.5.1.2. indicazioni terapeutiche

4.2.5.2. Proprietà farmacologiche

4.2.5.2.1. Farmacocinetica

4.2.5.2.2. effetti metabolici

4.2.5.3. Posologia

4.2.5.3.1. salicismo

4.2.5.3.2. emivita

4.2.6. GLUCOCORTICOIDI

4.2.6.1. Meccanismo d'azione

4.2.6.2. Effetti ed azioni

4.2.6.2.1. ruolo antiinfiammatorio

4.2.6.2.2. usi clinici

4.2.6.2.3. effetti collaterali

4.2.7. DMARDS

4.2.7.1. Composti dell'oro

4.2.7.2. Penicillamina

4.2.7.3. Sulfasalazina

4.2.7.4. Clorochina e Idrossiclorochina

5. ALTRI FARMACI

5.1. ANTIASMATICI

5.1.1. Asma

5.1.1.1. fattori di rischio

5.1.1.2. sintomi

5.1.1.3. terapia

5.1.1.3.1. immunoterapia

5.1.1.3.2. trattamento della crisi asmatica acuta

5.1.1.4. prevenzione

5.1.2. FARMACI

5.1.2.1. Broncodilatatori

5.1.2.1.1. simpaticomimetici

5.1.2.1.2. anticolinergici

5.1.2.1.3. teofillina

5.1.2.2. Antinfiammatori

5.1.2.2.1. glucocorticoidi sistemici

5.1.2.2.2. glucocorticoidi per via inalatoria

5.1.2.2.3. antileucotrienici

5.1.2.2.4. cromoni

5.1.2.2.5. antistaminici

5.1.2.2.6. anticorpi monoclonali anti-IgE

5.1.3. Sport

5.1.3.1. Asma da sforzo

5.1.3.1.1. terapia

5.2. ANTIACIDI & ANTIEMETICI

5.2.1. Secrezione acida

5.2.1.1. succo gastrico

5.2.1.1.1. acido cloridrico

5.2.1.1.2. muco

5.2.1.1.3. ioni bicarbonato

5.2.1.1.4. pepsinogeni

5.2.1.2. regolazione

5.2.1.2.1. stimolata da...

5.2.1.2.2. inibita da...

5.2.1.3. FARMACI

5.2.1.3.1. Antiacidi

5.2.1.3.2. Inibitori della pompa protonica

5.2.1.3.3. Antagonisti dei recettori H2

5.2.1.3.4. Protettori della mucosa gastrica

5.2.1.4. Ulcera

5.2.2. Vomito o Emesi

5.2.2.1. FARMACI

5.2.2.1.1. associazioni farmacologiche

5.2.2.1.2. indicazioni terapeutiche

5.2.2.1.3. effetti collaterali

6. USO NON TERAPEUTICO

6.1. DROGHE

6.1.1. Alcool

6.1.1.1. effetti a breve termine

6.1.1.1.1. effetti a lungo termine

6.1.2. Allucinogeni

6.1.2.1. effetti

6.1.2.1.1. effetti collaterali

6.1.3. Anfetamine

6.1.3.1. effetti a breve termine

6.1.3.1.1. effetti a lungo termine

6.1.4. Cannabis

6.1.4.1. effetti e conseguenze

6.1.5. Cocaina

6.1.5.1. effetti

6.1.6. Eroina

6.1.6.1. effetti

6.1.7. Smart drugs

6.2. DOPING

6.2.1. Storia

6.2.1.1. antichità

6.2.1.1.1. modernità

6.2.2. Lotta al doping

6.2.2.1. leggi

6.2.2.2. enti internazionali

6.2.3. Codice antidoping

6.2.3.1. innalzano la prestazione sportiva

6.2.3.2. rappresentano un rischio per la salute

6.2.3.3. violano lo spirito dello sport

6.2.3.4. agenti mascheranti

6.2.4. LISTA WADA

6.2.4.1. In e Fuori GARA

6.2.4.2. SOSTANZE

6.2.4.2.1. Anabolizzanti

6.2.4.2.2. Ormoni peptidici

6.2.4.2.3. Beta-2-antagonisti

6.2.4.2.4. Modulatori ormonali

6.2.4.2.5. Agenti mascheranti

6.2.4.2.6. Stimolanti

6.2.4.2.7. Narcotici

6.2.4.2.8. Cannabinoidi

6.2.4.2.9. Glucocorticoidi

6.2.4.2.10. Alcool

6.2.4.2.11. Beta-bloccanti

6.2.4.3. METODI

6.2.4.3.1. Manipolazione del sangue

6.2.4.3.2. Manipolazione farmacologica e chimica

6.2.4.3.3. Doping genetico

6.3. ENHANCING MEDICINE

6.3.1. esercizio-mimetici

6.3.1.1. AMPK

6.3.1.2. PPaRdelta

6.3.2. Integratori vs Farmaci

6.3.2.1. integratori alimentari

6.3.2.2. integratori fitoterapici

7. CHEMIOTERAPIA

7.1. Chemioterapia antimicrobica

7.1.1. principio tossicità selettiva

7.1.2. antibiotici

7.1.2.1. Beta-Lattamici

7.1.2.1.1. inibitori della sintesi proteica

7.1.2.1.2. inibitori della DNA girasi

7.1.2.2. resistenza dei batteri

7.1.2.2.1. inattivazione del farmaco

7.1.2.2.2. modificazione del bersaglio molecolare

7.1.2.2.3. impermeabilità al farmaco o efflusso attivo

7.1.2.3. sensibilità agli antibiotici

7.2. Chemioterapia antitumorale

7.2.1. Antitumorali antineoplastici

7.2.1.1. Agenti alchilanti del DNA

7.2.1.2. Complessi del platino

7.2.1.3. Antimetaboliti

7.2.1.4. Idrossiurea

7.2.1.5. Prodotti naturali

7.2.1.5.1. antibiotici antitumorali

7.2.1.5.2. enzimi -> inibitori delle topoisomerasi

7.2.1.5.3. antimitotici

7.2.1.6. Ormoni

7.2.1.6.1. Anti-estrogeni

7.2.1.6.2. Inibitori dell'aromatasi

7.2.2. Effetti tossici

7.2.2.1. tossicità farmaci antitumorali

7.2.3. Poli-chemioterapia

7.2.4. Farmacoresistenza

7.3. Chemioterapia immunomodulante

8. TUMORI

8.1. Classificazione

8.1.1. in base alla crescita

8.1.1.1. benigni

8.1.1.2. maligni -> CANCRO

8.1.2. in base al tessuto

8.2. Diagnosi

8.2.1. biopsia

8.2.2. Tumor Grading

8.3. Stadi di sviluppo

8.3.1. iperplasia

8.3.1.1. displasia

8.3.1.1.1. carcinoma in situ

8.4. Cause

8.4.1. fattori intrinseci

8.4.2. fattori estrinseci

8.4.3. Età

8.4.4. GENI

8.4.4.1. geni deputati alla proliferazione cellulare

8.4.4.2. Tumor Suppressor Genes - soppressori dei tumori

8.4.4.3. DNA Repair Genes - riparatori del DNA

8.5. ANTITUMORALI

8.5.1. Terapie

9. SISTEMA IMMUNITARIO

9.1. Risposta immunitaria

9.1.1. immunità innata o naturale

9.1.2. immunità acquisita o adattativa

9.1.2.1. processamento e presentazione dell'antigene

9.1.2.1.1. attivazione dei linfociti T

9.1.2.2. risposta cellulo-mediata

9.1.2.2.1. linfociti T

9.1.2.3. risposta umorale

9.1.2.3.1. anticorpi

9.1.2.4. memoria immunologica

9.2. Farmaci

9.2.1. immunostimolanti

9.2.1.1. specifici

9.2.1.2. aspecifici

9.2.2. immunosoppressori

9.2.2.1. specifici

9.2.2.1.1. Anticorpi antilifociti T e antitimociti

9.2.2.1.2. Anticorpi Monoclonali

9.2.2.2. aspecifici

9.2.2.2.1. Agenti Citotossici

9.2.2.2.2. Immunosoppressori leganti le immunofiline

9.3. MALATTIE AUTOIMMUNI

9.3.1. Autoimmunità

9.3.1.1. tolleranza immunologica

9.3.1.2. principali autoantigeni

9.3.1.2.1. anticorpi

9.3.2. Sviluppo

9.3.2.1. mosaico dell'autoimmunità

9.3.3. Classificazione

9.3.3.1. Sistemiche

9.3.3.1.1. Lupus Erimatoso Sistemico LES

9.3.3.1.2. Artrite Reumatoide

9.3.3.2. Organospecifiche

10. SISTEMA NERVOSO

10.1. STRUTTURA

10.1.1. Sistema Nervoso Centrale

10.1.2. Sistema Nervoso Periferico

10.1.2.1. nervi afferenti

10.1.2.2. nervi efferenti

10.1.2.2.1. sistema somatico o volontario

10.1.2.2.2. sistema autonomo o involontario

10.2. Trasmissione chimica del segnale

10.2.1. trasmissione chimica endocrina

10.2.2. trasmissione per contatto diretto

10.2.3. trasmissione sinaptica o neurotrasmissione

10.2.3.1. neurotrasmettitori

10.2.3.1.1. sintesi dei neurotrasmettitori a piccole molecole

10.2.3.1.2. sintesi dei neurotrasmettitori peptidici

10.3. FARMACOLOGIA

10.3.1. TRASMISSIONE COLINERGICA

10.3.1.1. acetilcolina

10.3.1.1.1. sintesi

10.3.1.1.2. rilascio ed interazione con recettori

10.3.1.1.3. catabolismo

10.3.1.2. recettori

10.3.1.2.1. muscarinici

10.3.1.2.2. nicotinici

10.3.1.3. stimolazione colinergica

10.3.1.3.1. agonisti

10.3.1.3.2. antagonisti

10.3.2. TRASMISSIONE ADRENERGICA

10.3.2.1. catecolamine

10.3.2.1.1. sintesi

10.3.2.1.2. rilascio ed interazione con recettori

10.3.2.1.3. rimozione

10.3.2.1.4. METABOLISMO

10.3.2.2. recettori

10.3.2.2.1. alfa-adrenergici

10.3.2.2.2. beta-adrenergici

10.3.2.3. stimolazione adrenergica

10.3.2.3.1. agonisti

10.3.2.3.2. antagonisti

10.4. FARMACI

10.4.1. STIMOLANTI

10.4.1.1. Stimolanti psicomotori

10.4.1.1.1. Cocaina

10.4.1.1.2. Amfetamina

10.4.1.1.3. Metilxantine (Caffeina)

10.4.1.1.4. Nicotina

10.4.1.2. Allucinogeni

10.4.1.2.1. LSD

10.4.1.2.2. Tetraidrocannabinolo

10.4.2. ANSIOLITICI

10.4.2.1. Ansia

10.4.2.1.1. recettori GABA

10.4.2.2. Benzodiazepine

10.4.2.2.1. meccanismo d'azione e farmacocinetica

10.4.2.2.2. effetti

10.4.2.3. Barbiturici

10.4.2.3.1. meccanismo d'azione e farmacocinetica

10.4.2.3.2. effetti

10.4.2.4. Etanolo

10.4.2.4.1. meccanismo d'azione e metabolismo

10.4.2.4.2. effetti

10.4.3. ANTIDEPRESSIVI

10.4.3.1. Depressione

10.4.3.1.1. unipolare

10.4.3.1.2. bipolare

10.4.3.2. Inibitori MAO

10.4.3.2.1. farmacocinetica

10.4.3.2.2. effetti

10.4.3.3. Inibitori della ricaptazione di serotonina SSRI

10.4.3.3.1. farmacocinetica

10.4.3.3.2. effetti

10.4.3.4. Bloccanti del recettore adrenergico Alfa-2

10.4.3.5. Antidepressivi triciclici

10.4.3.6. Antimaniacali

10.5. SISTEMA OPPIOIDE

10.5.1. Peptidi endogeni

10.5.1.1. recettori

10.5.2. Oppiacei

10.5.2.1. agonisti dei recettori mu

10.5.2.2. Terapia antalgica ed effetti

10.5.2.3. Uso clinico

10.5.2.3.1. agonisti analgesici

10.5.2.3.2. antagonisti

10.5.2.4. Effetti indesiderati

10.5.2.4.1. ASTINTENZA

10.5.2.4.2. Interazioni pericolose

11. SISTEMA ENDOCRINO

11.1. Ormoni

11.1.1. classificazione

11.1.1.1. distanza

11.1.1.2. Ipotalamo

11.1.1.3. struttura chimica

11.2. Anatomia

11.2.1. Ipofisi

11.2.1.1. neuroipofisi

11.2.1.2. adenoipofisi

11.2.1.2.1. TSH

11.2.2. Tiroide e paratiroidi

11.2.3. Surrene

11.2.3.1. situazione di stress

11.2.4. Pancreas

11.2.4.1. regolazione glucosio

11.2.5. Gonadi

11.2.6. Epifisi e Timo

11.3. Disturbi endocrini

11.3.1. DIABETE

11.3.1.1. tipo I

11.3.1.1.1. conseguenze dell'assenza di insulina

11.3.1.1.2. terapia

11.3.1.2. tipo II

11.3.1.2.1. conseguenze

11.3.1.2.2. terapia

11.3.1.3. insulina

11.3.1.3.1. glicemia dopo un pasto

11.3.2. INSUFFICIENZA SURRENALICA

11.3.2.1. disturbi legati

11.3.2.2. terapia

11.3.2.2.1. cortisolo

11.3.3. MALATTIA DI CUSHING

11.3.3.1. sintomi

11.3.4. DISFUNZIONI TIROIDEE

11.3.4.1. Ipotiroidismo

11.3.4.2. Ipertiroidismo

11.4. STEROIDI

11.4.1. Anabolizzanti androgeni

11.4.1.1. produzione e regolazione

11.4.1.2. effetti

11.4.1.2.1. effetti collaterali

11.4.1.3. usi terapeutici

11.4.1.4. TESTOSTERONE

11.4.1.4.1. metabolismo

11.4.1.4.2. effetti

11.4.1.4.3. organi bersaglio

11.4.1.5. SPORT

11.4.1.5.1. effetti dopanti

11.4.2. meccanismo d'azione

12. SISTEMA CARDIOCIRCOLATORIO

12.1. Cuore

12.1.1. cause

12.1.2. performance cardiaca

12.2. Disturbi cardiaci

12.2.1. INSUFFICIENZA CARDIACA

12.2.1.1. risposte compensatorie

12.2.1.1.1. sintomi

12.2.1.2. farmaci

12.2.1.2.1. inibitori del sistema renina-angiotensina-aldosterone

12.2.1.2.2. bloccanti dei recettori beta-adrenergici

12.2.1.2.3. anti-ipertensivi

12.2.1.2.4. diuretici

12.2.1.2.5. vasodilatatori

12.2.1.2.6. farmaci inotropi

12.2.2. IPERTENSIONE ARTERIOSA

12.2.2.1. pressione arteriosa

12.2.2.1.1. fattori

12.2.2.1.2. controllo

12.2.2.2. cause

12.2.2.2.1. fattori patogenetici

12.2.2.3. terapia

12.2.2.3.1. farmaci anti-ipertensivi

12.3. FARMACI

12.3.1. DIURETICI

12.3.1.1. rene

12.3.1.2. classificazione

12.3.1.2.1. diuretici osmotici

12.3.1.2.2. inibitori dell'anidrasi carbonica

12.3.1.2.3. diuretici dell'Ansa

12.3.1.2.4. Tiazidici e Tiazido-simili

12.3.1.2.5. risparmiatori di potassio

12.3.2. ANTIDISLIPIDEMICI

12.3.2.1. Lipidi

12.3.2.1.1. trigliceridi

12.3.2.1.2. lipoproteine

12.3.2.1.3. colesterolo

12.3.2.2. Dislipidemia

12.3.2.2.1. aterosclerosi

12.3.2.2.2. Farmaci

12.3.3. ANTIAGGREGANTI & ANTICOAGULANTI

12.3.3.1. Emostasi

12.3.3.1.1. fase vascolare

12.3.3.1.2. fase piastrinica

12.3.3.1.3. fase coagulativa

12.3.3.1.4. fase fibrinolitica

12.3.3.2. Farmaci

12.3.3.2.1. Antiaggreganti piastrinici

12.3.3.2.2. Anticoagulanti

12.3.3.2.3. Fibrinolitici