Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
UMANESIMO da Mind Map: UMANESIMO

1. Iniziato negli ultimi decenni del Trecento si diffonde poi per tutto il Quattrocento.

2. Petrarca è considerato il fondatore dell'Umanesimo perché fu il primo ad avvicinarsi ai classici nel tentativo di riscoprire lo spirito della civiltà antica.

3. Nella prima metà del Quattrocento, con l’Umanesimo, il volgare subisce una grave crisi.

4. Gli umanisti, infatti, riaffermano la validità letteraria del latino, mentre rifuggono costantemente dall’uso del volgare, considerato inferiore e inadatto all’espressione letteraria

5. nella seconda metà del Quattrocento il volgare riprende vigore; torna a essere la lingua della letteratura, arricchito e potenziato dall’esperienza del risorto latino classico.

6. Un altro fattore contribuisce in maniera determinante alla ripresa del volgare: l’invenzione della stampa a caratteri mobili, a opera del tedesco Gutenberg, in quanto consente una maggiore diffusione dei testi scritti in questa lingua.

7. Dante stesso, sebbene elogiato per i concetti espressi nella Divina Commedia, è da essi aspramente criticato per aver preferito il volgare al latino.

8. Durante l’intero arco del Cinquecento, poi, il Rinascimento porterà alla piena maturazione e alla massima diffusione gli ideali di vita e di pensiero dell’Umanesimo.

9. L’Umanesimo è quel vasto movimento culturale che ha come caratteristica principale la riscoperta dell’uomo attraverso la ricerca e la lettura dei classici latini e greci.

10. Durante l’Umanesimo si diffonde quindi una grande fiducia nell’intelligenza umana; si esaltano in particolar modo, la dignità dell’uomo, la sua superiorità sugli altri esseri naturali, le sue innumerevoli capacità creative.