MERCATO DEI CAPITALI

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
MERCATO DEI CAPITALI da Mind Map: MERCATO DEI CAPITALI

1. titoli di debito con durata SUPERIORE ai 12 MESI

1.1. OBBLIGAZIONI

1.1.1. tit rappresentativi di debito a lungo termine dell'emittente

1.2. TITOLI DI STATO A LUNGO TERMINE

1.2.1. obbligazioni emesse dal Tesoro di Stato per finanziare il debito pubblico a lungo termine.

1.2.1.1. ad oggi considerati a rischio di INSOLVENZA

1.2.1.2. differenti per: SCADENZE, STRUTTURA CEDOLARE e TASSO

1.2.1.3. CTZ

1.2.1.3.1. titoli con durata all'emissione di 24 mesi, no cedola

1.2.1.3.2. alcune caratteristiche dei BOT

1.2.1.3.3. diversamente dai BOT

1.2.1.4. CCT

1.2.1.4.1. titoli a tasso variabile con durata all'emissione di 7 ANNI

1.2.1.4.2. taglio min di 1000€, dematerializzati

1.2.1.4.3. le cedole SEMESTRALI POSTICIPATE sono indicizzate al rendimento lordo dei BOT A 6 MESI cui si aggiunge uno SPREAD PRESTABILITO --> 15 pt base

1.2.1.4.4. possono essere emessi SOTTO LA PARI O ALLA PARI

1.2.1.4.5. ritenuta del 12,5%

1.2.1.4.6. il rimborso avviene alla PARI in un'UNICA SOLUZIONE

1.2.1.4.7. collocati UNA VOLTA al mese con ASTA MARGINALE

1.2.1.4.8. negoziazioni secondarie su MOT E MTS

1.2.1.4.9. quotati al CORSO SECCO (valore dello strumento finanziario senza considerare il rateo di interesse maturato)

1.2.1.4.10. commissione di sottoscrizione: 0,25%

1.2.1.5. BTP

1.2.1.5.1. titoli a tasso fisso con durata all'emissione di 3,5,7,10,15,20 o 30 ANNI e cedola semestrale posticipata definita all'emissione

1.2.1.5.2. il collocamento può avvenire alla PARI, SOPRA O SOTTO LA PARI

1.2.1.5.3. rimborso a scadenza ALLA PARI in un'unica soluzione

1.2.1.5.4. sono collocati DUE VOLTE al MESE con meccanismi di ASTA MARGINALE (SOLO interm.autorizz.)

1.2.1.5.5. commissione di sottoscrizione: fra 0,15% e lo 0,4%

1.2.1.6. BTP€i

1.2.1.6.1. titoli a tasso fisso con durata all'emissione di 5,10,15 o 30 ANNI con CEDOLE SEMESTRALI POSTICIPATE e valore di rimborso indicizzati all'inflazione dell'area Euro

1.2.1.6.2. le cedole sono calcolate al TASSO FISSO CEDOLARE applicato al VALORE NOMINALE rivalutato alla data di pagamento

1.2.1.6.3. l'importo NOMINALE della cedola è VARIABILE; da un punto di vista REALE è FISSSA

1.2.1.6.4. alla SCADENZA, verrà rimborsato l'ultimo valore nominale della RIVALUTAZIONE (se c'è inflazione = rendimento MAGGIORE)

1.2.1.7. BTP-ITALIA

1.2.1.7.1. BTP di durate definita (ultima di maggio 2020, 5 ANNI) ogni emissione con CEDOLE e CAPITALI RIVALUTATI in riferimento all'inflazione italiana.

1.2.1.7.2. ogni 6 MESI viene pagata la rivalutazione semestrale del capitale sottoscritto

1.2.1.7.3. oltre la CEDOLA calcolato sul capitale sottoscritto rivalutato sulla base dell'inflazione verificatasi su BASE SEMESTRALE

1.2.1.7.4. alla SCADENZA : restituzione del valore NOMINALE

1.2.1.7.5. oltre un eventuale PREMIO FEDELTA'

1.3. DIVERSI invece ..

1.3.1. i BOT : obbligazioni emesse dallo Stato Italiano a BREVE TERMINE

1.3.1.1. scambiati sui MERCATI MONETARI

2. principali emittenti: STATO, ENTI TERRITORIALI, IMPRESE

2.1. principali acquirenti: PRIVATI RISPARMIATORI e INTERMEDIARI FINANZIARI

3. se è EFFICIENTE: buon andamento dell'economia e buon funzionamento delle imprese