piano editoriale gruppo vola

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
piano editoriale gruppo vola da Mind Map: piano editoriale gruppo vola

1. Benefici e servizi delgruppo vola

1.1. EQUILIBRIO tra le diverse parti dell'organizzazione

1.2. EFFICIENZA nel raggiungere gli obiettivi aziendali

1.3. LUNGO PERIODO mantenendo e incrementando i risultati nel tempo

1.4. kpi promessa oggettiva

1.4.1. N° di giorni di malattia avvenuti nell’ultimo anno

1.4.2. N° e durata media delle riunioni in azienda ogni settimana

1.4.3. N° email inviate ai colleghi ogni giorno

1.4.4. N° e tipologia delle lamentele arrivate all’ufficio del personale

1.4.5. N° richieste di aumento dello stipendio

1.4.6. Diminuzione del turn-over delle risorse

1.4.7. diminuzione tassi di assenteismo

1.4.8. quali sono i risultati

1.4.9. abbassamento dei costi nascosti fatti da una selezione fatta internamente

1.5. i pilastri (aree di intervento) metodo Vola

1.5.1. servizi

1.5.1.1. Manutenzione del personale e coaching

1.5.1.2. Consulenza su dinamiche di gruppo

1.5.1.3. Tecnologia dei gruppi (corso di formazione)

1.5.1.4. Sistema di valutazione di servizio e misura delle performance

1.5.1.5. Ricerca e Selezione di personale qualificato – Head Hunting – Outplacement – Valutazione in partnership – Analisi del potenziale – Test Psicologici e organizzativi - Bilancio di Competenze

1.5.2. la persona giusta

1.5.2.1. Selezione di personale

1.5.2.2. Head-hunting

1.5.2.3. Outplacement

1.5.2.4. individuazione persone che portino innovazione, performance e produttività

1.5.3. nel posto giusto

1.5.3.1. chiarisce la motivazione, quindi aiuta la risorsa a focalizzare, impegnarsi e performare

1.5.3.1.1. Comunicare il posiziona- mento relati- vo alla nuova promessa

1.5.3.2. job analysis e dei ruoli

1.5.3.3. Colloquio motivazionale

1.5.3.4. Analisi motivazionale

1.5.3.5. colloquio di valutazione

1.5.4. nel team giusto

1.5.4.1. Promuove interventi formativi ed esperenziali per equilibrare i rapporti in azienda

1.5.4.2. Consulenza su dinamiche di gruppo

1.5.4.3. Tecnologia dei gruppi

1.5.5. nell'organizzazione giusta

1.5.5.1. supporta i Titolari e i ruoli guida dell’azienda ad individuare possibili criticità nell’organigramma, nella comunicazione tra i diversi reparti, nella comunicazione interna, aiutandoli a gestire in maniera efficiente i collaboratori e a comunicare in modo chiaro obiettivi e traguardi raggiunti.

1.5.5.2. Gestione delle riunioni+ Manutenzione del personale e coaching (revisione degli organigrammi , miglioramento continuo dell'organizzazione, indagini retrubutive

1.5.6. continua motivazione autoindotta

1.5.6.1. supporta l’azienda a continuare a crescere in termini di creatività, gestione delle problematiche, capacità comunicative, con percorsi di manutenzione degli interventi attuati.

1.5.6.2. carieer excellence program

1.5.6.3. misura delle perfomance

1.5.6.4. sistema di valutazione del servizio

2. macro temi (pillar kw)

2.1. A Welfare (Wellbeing) aziendale vantaggi per l'impresa

2.1.1. APRILE A1

2.1.1.1. Aprile A1 Aumento della produttività senza aumento delle risorse coivolte con vantaggi competitivi sul mercato di riferimento

2.1.1.1.1. case study pertinente?

2.1.1.1.2. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.1.2. MAGGIO A2

2.1.2.1. Maggio A2 diminuzione del turn-over dei collaboratori legato a scarsa motivazione o ambienti di lavori critici

2.1.2.1.1. con la conseguenza che lavoratori soddisfatti sono i principali testimonial dell'azienda degli aspiranti nuovi lavoratori

2.1.2.1.2. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.1.2.1.3. case study pertinente / STORYTELLING?

2.1.3. GIUGNO A3

2.1.3.1. Giugno A3 diminuzione tassi di assenteismo dei propri collaboratori

2.1.3.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.1.3.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.1.4. LUGLIO A4

2.1.4.1. Luglio A4 Aaumentando la motivazione e la collaborazione dei dipendenti l'azienda gode di maggiori benefici

2.1.4.1.1. ESEMPIO IL DIPENDENTE NON GUARD APIU' L'OROLOGIO ED E' DISPOSTO A DARE DI PIU'

2.1.4.1.2. il dipendente fa autoformazione per sua personale conoscenza e fa risparmiare l'azienda

2.1.4.1.3. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.1.4.1.4. case study pertinente / STORYTELLING?

2.1.5. AGOSTO A5

2.1.5.1. Agosto A5 differenza tra wellbeing e wellfare.... NON solo vantaggi fiscali per le aziende

2.1.5.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.1.5.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.1.6. SETTEMBRE A6

2.1.6.1. Settembre A6 benessere fisico, diminuisce infortuni e malattie professionali

2.1.6.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.1.6.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.1.7. OTTOBRE A7

2.1.7.1. A7 Ottobre maggiore benessere mentale dei dipendenti assicura piu' attenzione e focus nel lavoro svolto

2.1.7.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.1.7.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.1.8. NOVEMBRE A8

2.1.8.1. A8 Novembre : vivere bene nella azienda aumenta il senso di appartenenza e quindi la responsabilità delle proprie azioni

2.1.8.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.1.8.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.1.9. DICEMBRE A9

2.1.9.1. A9 Dicembre diventa piu' partecipe e proattivo e da un plus in termini di nuove idee e nuove procedure

2.1.9.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.1.9.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.1.10. GENNAIO A10

2.1.10.1. A10 se vive bene l'azienda il dipendente puo' "perdonare" ritardi e piccole inadempienze dell'azienda

2.1.10.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.1.10.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.1.11. FEBBRAIO A11

2.1.11.1. A11 COME TRATTENERE I TALENTI IN AZIENDA SENZA DOVER SOLO USARE LA LEVA DENARO

2.1.11.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.1.11.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.1.12. MARZO A12

2.1.12.1. A12 I dipendenti diventano ambassador spontanei e credibili del buon nome dell'azienda (Employer Branding )

2.1.12.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.1.12.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.2. B Il Benessere organizzativo di gruppo in azienda

2.2.1. APRILE B1

2.2.1.1. capacità di fare squadra e di condividere obiettivi e kpi comuni

2.2.1.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.2.1.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.2.2. MAGGIO B2

2.2.2.1. insegnare l'ascolto e l'empatia con conseguente capacità e impulso a dare una mano e collaborare con i colleghi

2.2.2.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.2.2.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.2.3. GIUGNO B3

2.2.3.1. la capacità di gestire un gruppo

2.2.3.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.2.3.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.2.4. LUGLIO B4

2.2.4.1. comunicazione all'interno di un gruppo

2.2.4.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.2.4.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.2.5. AGOSTO B5

2.2.5.1. l'importanza dell'organigramma e mansionario dei gruppi chiarezza dei ruoli

2.2.5.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.2.5.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.2.6. SETTEMBRE B6

2.2.6.1. Gestione delle riunioni

2.2.6.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.2.6.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.2.7. OTTOBRE B7

2.2.7.1. Gestione del gruppo/Gestione dei conflitti)

2.2.7.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.2.7.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.2.8. NOVEMEBRE B8

2.2.8.1. gestione del tempo relativo alle task di gruppo

2.2.8.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.2.8.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.2.9. DICEMBRE B9

2.2.9.1. un gruppo coeso e consapevole che è dalla DIVERSITA' che si crea valore e quindi accoglie con entusiasmo cambiamenti e "nuove reclute "

2.2.9.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.2.9.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.2.10. GENNAIO B10

2.2.10.1. capacità di motivare il signolo dipartimento/gruppo

2.2.10.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.2.10.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.2.11. FEBBRAIO B11

2.2.11.1. attitudine a condividere valori dell'azienda

2.2.11.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.2.11.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.2.12. MARZO B12

2.2.12.1. la sana competizione "controllata" tra reparti

2.2.12.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.2.12.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.3. C La Valorizzazione della persona e sviluppo del potenziale personale

2.3.1. APRILE C1

2.3.1.1. APRILE C1 senso di appartenenza & coinvolgimento nel lavoro

2.3.1.1.1. case study pertinente / STORYTELLING?

2.3.1.1.2. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.3.2. MAGGIO C2

2.3.2.1. MAGGIO C2

2.3.2.1.1. imprimere attitudine a condividere valori dell'azienda

2.3.3. GIUGNO C3

2.3.3.1. GIUGNO C3 Autostima autorealizzazione autodisciplina

2.3.3.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.3.3.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.3.4. LUGLIO C4

2.3.4.1. LUGLIO C4 Uscire dalla zona di confort per evolversi

2.3.4.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.3.4.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.3.5. AGOSTO C5

2.3.5.1. la mappatura delle competenze del signolo

2.3.5.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.3.5.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.3.6. SETTEMBRE C6

2.3.6.1. far emergere il leader nascosto che C'E' IN OGNUNO

2.3.6.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.3.6.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.3.7. OTTOBRE C7

2.3.7.1. Ogni dipendente è una persona, e il suo “essere al lavoro” è un’unione (inevitabile) di competenze professionali, temperamento, carattere e personalità. Una simbiosi che influenza il ruolo di ognuno e le sue relazioni in azienda

2.3.7.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.3.7.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.3.8. NOVEMBRE C8

2.3.8.1. creare le giuste condizioni ed il contesto perchè la singola persona possa emergere e sentirsi importante

2.3.8.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.3.8.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.3.9. DICEMBRE C9

2.3.9.1. la gestione delle pressioni per non subire le influenze del contesto e non uscire dal proprio focus / evitare lo stress

2.3.9.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.3.9.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.3.10. GENNAIO C10

2.3.10.1. Costruzione di un sistema di monitoraggio delle persone (career excellence program) che aiuti le persone ad autoalimentare la propria motivazione

2.3.10.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.3.10.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.3.11. FEBBRAIO C11

2.3.11.1. il colloquio di manutenzione, il controllo delle performance in chiave migliorativa e non punitiva o inquisitoria e far leva sui punti di forza per coprire le debolezze

2.3.11.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.3.11.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.3.12. MARZO C12

2.3.12.1. approccio alle nuove generazioni millenials

2.3.12.1.1. Eventi

2.3.12.1.2. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.3.12.1.3. case study pertinente / STORYTELLING?

2.4. d Il metodo VOLA

2.4.1. aprile d1 la persona giusta

2.4.1.1. individuazione persone che portino innovazione, performance e produttività

2.4.1.1.1. case study pertinente / STORYTELLING?

2.4.1.1.2. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.4.2. maggio d2 nel posto giusto

2.4.2.1. chiarisce la motivazione, quindi aiuta la risorsa a focalizzare, impegnarsi e performare

2.4.2.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.4.2.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.4.3. giugno d3 nel team giusto

2.4.3.1. Promuove interventi formativi ed esperenziali per equilibrare i rapporti in azienda

2.4.3.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.4.3.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.4.4. luglio d4 nell'organizzazione giusta

2.4.4.1. supporta i Titolari e i ruoli guida dell’azienda ad individuare possibili criticità nell’organigramma, nella comunicazione tra i diversi reparti, nella comunicazione interna, aiutandoli a gestire in maniera efficiente i collaboratori e a comunicare in modo chiaro obiettivi e traguardi raggiunti.

2.4.4.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.4.4.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.4.5. agosto d5 continua motivazione autoindotta

2.4.5.1. supporta l’azienda a continuare a crescere in termini di creatività, gestione delle problematiche, capacità comunicative, con percorsi di manutenzione degli interventi attuati.

2.4.5.1.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.4.5.1.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.4.6. settembre d6 la persona giusta

2.4.6.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.4.6.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.4.7. ottobre d7 nel posto giusto

2.4.7.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.4.7.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.4.8. novembre d8 nel team giusto

2.4.8.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.4.8.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.4.9. dicembre d9 nell'organizzazione giusta

2.4.9.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.4.9.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.4.10. gennaio d10 continua motivazione autoindotta

2.4.10.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.4.10.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.4.11. febbraio d11 la persona giusta

2.4.11.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.4.11.2. case study pertinente / STORYTELLING?

2.4.12. marzo d12 nel posto giusto

2.4.12.1. SERVIZIO ASSOCIABILE?

2.4.12.2. case study pertinente / STORYTELLING?

3. domande frequenti HR (bisogno latente)

3.1. So come si sente il personale?

3.2. Sto gestendo le performance con efficienza?

3.3. I team di lavoro collaborano

3.4. c'è chiarezza nei ruoli?

3.5. Conosco davvero le attitudini delle mie risorse?

3.6. fasi del processo di gestione delle risorse umane

4. Titolare (bisogno latente)

4.1. Imparare a delegare per disporre più tempo per gestire le risorse

4.2. Sono stanco di perdere tempo con persone non performanti.. devo trovare una soluzione..

4.3. Il clima in azienda è un disastro.. come posso riuscire a migliorarlo?

4.4. Il mio fatturato non aumenta ma non capisco il perchè..

4.5. attraverso il welfare l'azienda migliora immagine che fornisce di se agli occhi del mercato (virtuosismo)

4.5.1. attrazione nuovi talenti

4.6. Ho una chiara visione della meta aziendale?