La Seconda Guerra Mondiale (1939-1945)

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
La Seconda Guerra Mondiale (1939-1945) da Mind Map: La Seconda Guerra Mondiale (1939-1945)

1. schieramenti

1.1. ASSE

1.1.1. Germania

1.1.2. Italia

1.1.3. Giappone

1.1.4. URSS (fino al 1941)

1.2. ALLEATI

1.2.1. Francia

1.2.2. Gran Bretagna

1.2.3. USA

1.2.4. URSS (dal 1941)

2. inizio: 1/9/1939

2.1. Hitler invade la Polonia

2.2. Francia e Gran Bretagna dichiarano guerra alla Germania

2.3. URSS invade la Polonia, Repubbliche Baltiche e Finlandia

3. 1940

3.1. Hitler voleva una guerra lampo con carri armati e aerei

3.1.1. non si curò degli accordi internazionali

3.1.2. voleva evitare guerre di posizione

3.2. Hitler aveva un piano per conquistare la Francia

3.2.1. non attaccò il confine ma invase i paesi neutrali del nord, conquistando Danimarca, Olanda, Belgio e Lussemburgo per arrivare così alla Francia

3.2.1.1. a giugno i tedeschi arrivarono a Parigi

3.2.1.1.1. Francia divisa in due

3.2.1.1.2. Charles De Gaulle riuscì a fuggire a Londra

3.3. a giugno l'Italia entra in guerra

3.4. tra agosto e settembre

3.4.1. operazione leone marino - battaglia d'Inghilterra

3.4.1.1. la Germania puntava alla Gran Bretagna

3.4.1.1.1. Churchill rifiuta le proposte di Hitler, che la invade

3.5. a settembre: patto tripartito (asse RoBerTo)

3.5.1. Italia

3.5.2. Germania

3.5.3. Giappone

3.6. guerra parallela in Africa

3.6.1. l'Italia conquista il Sudan e la Grecia ma puntava alla Romania, Jugoslavia e Bulgaria

3.6.1.1. i tedeschi dovettero intervenire

4. pre-guerra

4.1. CAUSE

4.1.1. cause generali

4.1.1.1. politica aggressiva della Germania

4.1.1.1.1. Hitler voleva

4.1.1.1.2. 1938: annessione Austria + 1939: annessione Cecoslovacchia

4.1.1.2. Francia e Gran Bretagna sottovalutano la Germania

4.1.1.2.1. politica di tolleranza

4.1.1.3. Mussolini occupa l'Albania e l'Etiopia

4.1.2. cause occasionali

4.1.2.1. Germania e Francia tolleranti fino alla pretesa del "Corridoio di Danzica"

4.1.2.1.1. la Polonia non accettò

4.2. alleanze realizzate nel 1939

4.2.1. patto d'acciaio

4.2.1.1. Italia

4.2.1.2. Germania

4.2.2. alleanza tra

4.2.2.1. Francia

4.2.2.2. Gran Bretagna

4.2.2.3. Polonia

4.2.3. patto di non aggressione

4.2.3.1. URSS

4.2.3.2. Germania

5. 1941

5.1. operazione barbarossa

5.1.1. obbiettivo: conquistare l'URSS

5.1.1.1. occuparono Leningrado

5.1.1.1.1. in pochi mesi arrivarono a Mosca

5.2. a dicembre il Giappone attacca a sorpresa la base della flotta americana situata a Pearl Harbor, nelle Hawaii

5.2.1. giorno dell'infamia

5.2.1.1. fu un attacco lampo con effetti devastanti

5.2.2. gli USA sono costretti ad entrare in guerra

5.2.2.1. GUERRA MONDIALE

5.2.3. per il Giappone gli USA rappresentavano l'unico ostacolo per l'egemonia in Oriente

5.3. carta atlantica

5.3.1. basi per l'ONU

5.3.2. Roosvelt (USA) e Churchill (Gran Bretagna) si incontrarono a Terranova, un'isola canadese nell'Atlantico dove firmavano una dichiarazione che affermava

5.3.2.1. rispetto del principio di autodeterminazione

5.3.2.2. parità dei diritti fra le nazioni

5.3.2.3. rinunciare all'uso della forza (dopo la guerra)

5.3.2.4. cessazione delle aspirazioni a conquiste territoriali

6. 1942-43 : svolta

6.1. importante vittoria della Gran Bretagna ad El Alamein in Egitto

6.1.1. Italia e Germania obbligati a ritirarsi dal fronte africano

6.2. l'URSS sconfigge a Stalingrado i tedeschi

6.3. i Giapponesi vengono sconfitti nel Pacifico

6.4. operazione husky

6.4.1. sbarco in Sicilia nell'agosto del 1943 degli anglo-americani

6.4.1.1. obbiettivo: risalire lo stivale per liberare gli italiani dal nazifascismo

6.4.1.1.1. le continue sconfitte fecero infatti perdere molti consensi al regime

6.4.1.2. anglo-americani come liberatori

7. 1943

7.1. Mussolini viene destituito e arrestato dal Gran Consiglio del fascismo

7.2. il re nomina il maresciallo Badoglio

7.2.1. i tedeschi però erano ancora in Italia

7.2.1.1. Badoglio afferma che la guerra sarebbe continuata affianco ai tedeschi mentre trattava in segreto con gli alleati per uscire dalla guerra

7.3. armistizio firmato a Siracusa il 3/9 ma reso noto solo 5 giorni dopo

7.3.1. esercito allo sbando

7.3.2. soldati italiani catturati dai nazisti

7.3.3. "guerra civile"

7.4. nel settembre Mussolini, prigioniero sul Gran Sasso, viene liberato dai tedeschi

7.4.1. crea un nuovo stato fascista

7.4.1.1. repubblica di Salò - repubblichina

7.5. ad ottobre gli alleati entrano a Napoli e si fermano lungo la linea Gustav

7.5.1. due italie

7.5.1.1. nord - nazifascisti

7.5.1.2. sud - angloamericani

8. resistenza

8.1. partigiani

8.2. insieme di movimenti formati da chiunque fosse disposto a combattere contro il fascismo e il nazismo con lo scopo di restituire la democrazia e la libertà

8.2.1. condotta da partiti politici diversi a tutti anti-fascisti

8.2.2. collaboravano con gli eserciti alleati

8.3. Francia: Charles De Gaulle

8.4. Jugoslavia: Tito

8.4.1. foibe

8.4.1.1. fosse naturali molto comuni in particolari zone del Carso

8.4.1.2. Mussolini e Hitler avevano occupato la Slovenia nel 1941

8.4.1.3. due ondate

8.4.1.3.1. vendetta dei partigiani sugli italiani fascisti che avevano imposto un'italianizzazione forzata

8.4.1.3.2. 1945

8.5. i nazisti reagirono duramente

8.5.1. rappresaglie molto violente

8.5.1.1. Fosse Ardeatine (Roma)

8.5.1.2. Marzabotto (Emilia)

8.6. fu una guerra civile tra nazisti, fascisti, partigiani e anti-fascisti di uno stesso territorio e nazionalità

9. verso la fine

9.1. nel maggio del 1944 gli angloamericani oltrepassarono la linea Gustav fermandosi sulla linea Gotica

9.1.1. 25/4/1945: i partigiani liberano Milano, Genova, Torino, ...

9.1.1.1. tre giorni dopo Mussolini viene arrestato e fucilato

9.2. operazione overlord

9.2.1. sbarco in Normandia con la più grande flotta da sbarco

9.3. settembre 1944

9.3.1. Francia liberata

9.4. Germania accerchiata da angloamericani e URSS

9.4.1. Armata Rossa entra in Belgio

9.4.1.1. Hitler si suicida nell'aprile 1945

9.4.1.1.1. rifugiato da mesi in un bunker a Berlino

9.4.2. resa tedesca

9.4.2.1. maggio 1945

9.4.2.1.1. dopo i continui bombardamenti, Berlino si arrende

9.5. il Giappone non si arrendeva

9.5.1. il presidente degli USA, Truman, decise di usare la bomba atomica

9.5.1.1. 6 agosto Hiroshima

9.5.1.2. 9 agosto Nagasaki

9.5.1.3. resa giapponese

9.5.1.3.1. settembre 1945

10. trattato di Parigi

10.1. Germania divisa in quattro zone di influenza

10.2. l'Italia perse tutte le colonie e diede l'Istria, Zara e Fiume alla Jugoslavia

10.3. Trieste fu riconosciuta come "territorio libero" ma divisa in due zone: Zona A (Italia) e Zona B (Jugoslavia)

10.4. alla Francai cedeva alcuni comuni come Tenda, Briga, ...

10.5. fu ricostituita la Polonia

10.6. 360 milioni come risarcimento ai danni provocati