SECONDA GUERRA MONDIALE

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
SECONDA GUERRA MONDIALE da Mind Map: SECONDA GUERRA MONDIALE

1. FINE DELLA GUERRA - 1945

1.1. CONFERENZA DI YALTA (11 febbraio 1945)

1.1.1. mondo diviso in due zone d'influenza: USA-URSS

1.2. 24 ottobre: nascita ONU

1.3. processi di Norimberga

1.3.1. per crimini di guerra e contro l'umanità

1.4. RESA TEDESCA (7 maggio)

1.5. GIAPPONE

1.5.1. conferenza di Postdam: il presidente USA Truman annuncia l'uso della BOMBA ATOMICA

1.5.2. 6 agosto: HIROSHIMA

1.5.2.1. 70.000 morti immediati + effetti radiazioni

1.5.3. 9 agosto: NAGASAKI

1.5.3.1. 40.000 "

1.5.4. RESA GIAPPONESE (15 agosto)

2. EVENTI PRINCIPALI (1939-1941)

2.1. 1939

2.1.1. 1 settembre: invasione Polonia

2.1.2. 3 settembre: Francia e Gran Bretagna dichiarano guerra alla Germania

2.1.3. 17 settembre: URSS invade la Polonia

2.2. 1940

2.2.1. CONQUISTA DELLA FRANCIA

2.2.1.1. Hitler invade i paesi neutrali per entrare da nord

2.2.1.1.1. (Danimarca, Norvegia, Olanda, Belgio e Lussemburgo)

2.2.1.2. 14 giugno: conquista di Parigi

2.2.1.3. il generale De Gaulle fugge a Londra

2.2.1.3.1. organizzazione della Resistenza

2.2.1.4. NORD: occupato dai tedeschi

2.2.1.5. SUD: "governo di Vichy" - regime collaborazionista

2.2.2. 10 giugno: entrata in guerra dell'ITALIA

2.2.3. 27 settembre: PATTO TRIPARTITO (Germania, Italia e Giappone)

2.2.4. BATTAGLIA D'INGHILTERRA

2.2.4.1. attacco tedesco alla Gran Bretagna

2.2.4.1.1. (operazione "Leone marino")

2.2.4.1.2. bombardamenti sulle città inglesi

2.2.4.2. scontro aereo tra Luftwaffe e Royal Air Force

2.2.4.2.1. vittoria inglese

2.2.5. ITALIA

2.2.5.1. GUERRA D'AFRICA

2.2.5.1.1. temporanei successi

2.2.5.1.2. subordinazione degli italiani ai tedeschi

2.2.5.2. OFFENSIVA NEI BALCANI

2.2.5.2.1. capitolazione di Iugoslavia e Grecia

2.2.5.2.2. necessario l'intervento tedesco

2.3. 1941

2.3.1. OPERAZIONE BARBAROSSA

2.3.1.1. 22 giugno: attacco tedesco con 3 milioni di uomini

2.3.1.1.1. Leningrado conquistata

2.3.1.1.2. esercito alle porte di Mosca

2.3.1.2. controffensiva russa

2.3.1.2.1. guerriglia partigiana

2.3.1.2.2. tattica della "terra bruciata"

2.3.1.3. guerra di usura

2.3.1.3.1. l'inverno russo arresta i tedeschi

2.3.2. 7 dicembre: ATTACCO GIAPPONESE A PEARL HARBOR

2.3.2.1. USA unico ostacolo per l'egemonia giapponese in Oriente

2.3.2.2. 8 dicembre: gli USA entrano in guerra

2.3.2.2.1. il conflitto diventa MONDIALE

2.3.3. 14 agosto: CARTA ATLANTICA

2.3.3.1. Roosevelt e Churchill

2.3.3.1.1. rispetto del principio di autodeterminazione

2.3.3.1.2. cooperazione economica internazionale

2.3.3.1.3. USA capofila nella guerra contro la Germania

3. CAUSE

3.1. CAUSE GENERALI

3.1.1. Obbiettivi di Hitler

3.1.1.1. realizzazione della "GRANDE GERMANIA"

3.1.1.2. riconquista del "Corridoio di Danzica"

3.1.1.3. teoria dello SPAZIO VITALE: espansione ad est

3.1.2. 1938: Annessione Austria

3.1.3. 1939: Annessione Cecoslovacchia

3.1.4. 22 maggio 1939: PATTO D'ACCIAIO tra Hitler e Mussolini

3.1.5. 23 agosto 1939: PATTO MOLOTOV-VON RIBBENTROPP (di non aggressione) tra Hitler e Stalin

3.2. CAUSA OCCASIONALE

3.2.1. 1 settembre 1939: Hitler invade la POLONIA

4. SCHIERAMENTI

4.1. ASSE

4.1.1. Germania

4.1.2. Italia

4.1.3. Giappone

4.2. ALLEATI

4.2.1. Francia

4.2.2. Gran Bretagna

4.2.3. URSS

4.2.4. USA

5. EVENTI PRINCIPALI (1942-1945)

5.1. 1942

5.1.1. VITTORIA INGLESE A EL ALAMEIN

5.1.2. ripresa dell'offensiva contro la Russia

5.1.2.1. assedio di Stalingrado

5.2. 1943

5.2.1. febbraio: i russi riescono a sconfiggere i tedeschi

5.2.2. scelta dell'ITALIA come nuovo fronte

5.2.2.1. sbarco in Sicilia degli anglo-americani, conquistata in agosto

5.2.2.2. continui bombardamenti

5.2.2.3. alleati visti come liberatori

5.2.2.4. sfiducia verso il duce

5.2.2.4.1. 25 luglio: Mussolini destituito e arrestato

5.2.2.4.2. governo affidato al generale Badoglio

5.2.2.4.3. trattative segrete con gli Alleati

5.2.2.5. REPUBBLICA DI SALO' (Repubblica Sociale Italiana)

5.2.2.5.1. Mussolini liberato dai nazisti

5.2.2.6. Alleati fino alla linea Gustav (Gaeta-Pescara)

5.2.2.7. RESISTENZA

5.2.2.7.1. gruppi di volontari che combattono contro il fascismo e il nazismo

5.2.2.7.2. guidata dal CLN (Comitato di liberazione nazionale) che comprende i partiti politici

5.3. 1944

5.3.1. Alleati fino alla linea Gotica (Rimini)

5.3.2. SBARCO IN NORMANDIA

5.3.2.1. Operazione Overlord (giugno)

5.3.2.2. Francia liberata a metà settembre

5.3.2.3. 30 aprile: SUICIDIO DI HITLER

5.3.2.3.1. consapevole della sconfitta

5.4. 1945

5.4.1. 25 aprile: liberazione Italia

5.4.2. 28 aprile: morte di Mussolini

6. TRATTATO DI PARIGI (10 febbraio 1947)

6.1. Germania divisa in 4 zone d'influenza

6.2. Italia perde le colonie, l'Istria, Zara e Fiume

6.3. Trieste "territorio libero"

6.4. ricostituzione della Polonia