TERRENI DI COLTURA

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
TERRENI DI COLTURA da Mind Map: TERRENI DI COLTURA

1. PREPARAZIONE

1.1. BEUTA

1.1.1. LIQUIDI (BRODI) RARAMENTE UTILIZZATI

1.2. PROVETTA

1.2.1. LIQUIDI

1.2.2. SOLIDI

1.3. PIASTRA DI PETRI

1.3.1. SOLIDI

1.3.1.1. Qui troviamo un gelificante chiamato "Agar-Agar"; è un polisaccaride ricavato da alghe rosse.

2. COSA SONO?

2.1. Mezzo sul quale (o nel quale) può avvenire la crescita e lo sviluppo di microrganismi.

3. COME SI POSSONO CLASSIFICARE?

3.1. ARRICHIMENTO

3.1.1. Permette una rapida crescita del microrganismo d'interesse (spesso rallenta quella delle altre specie);

3.2. DIFFERENZIALI

3.2.1. Grazie alla presenza di particolari sostanze, ci permettono l'identificazione di una presunta specie;

3.2.1.1. Vi è un tipo di terreno nominato "MacConkey Agar" il quale contiene cristalvioletto e sali biliari, quest'ultimi inibiscono i gram+, di conseguenza se dovesse crescere qualche batterio sarà gram-.

3.3. SELETTIVI

3.3.1. Favoriscono la crescita di alcune specie e impediscono quella di altre;

3.3.1.1. Qui come i terreni differenziali si può trovare il terreno "MacConkey Agar".

3.4. GENERECI

3.4.1. Senza particolari additivi, composizione di base minima per la crescita di moltissimi batteri.

4. IDENTIFICAZIONE

4.1. COLONIE

4.1.1. COSA SONO?

4.1.1.1. Sono un insieme di microorganismo di solito batteri o lieviti nati da un unica cellula madre la quale ha dato inizio alla divisione cellulare;

4.1.2. DIMENSIONI

4.1.2.1. ASPETTO

4.1.2.2. SPESSORE

4.1.2.3. MARGINI

4.1.3. SCISSIONE CELLULARE

4.1.3.1. SOLIDI

4.1.3.1.1. Qui troviamo un gelificante chiamato "Agar-Agar"; è un polisaccaride ricavato da alghe rosse.

4.1.4. UFC (UNITA' FORMANDI COLONIE)

4.1.4.1. Fornisce approssimativamente il numero di batteri nel terreno. Esempio: 10 UFC

5. COME POSSONO ESSERE?

5.1. LIQUIDI

5.2. SOLIDI

6. Realizzato da : RUSSO FABIANA 3DT