Dalla rivoluzione francese alla Restaurazione

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Dalla rivoluzione francese alla Restaurazione da Mind Map: Dalla rivoluzione francese alla Restaurazione

1. Campagne militari per espandere la rivoluzione

2. Napoleone Bonaparte

2.1. Sconfitto nel 1815, Waterloo

2.2. Gli viene affidata la Campagna d'Italia

2.2.1. 1796-1797

2.3. Repubbliche sorelle

2.3.1. Ligure

2.3.2. Cispadana

2.3.3. Cisalpina

2.3.3.1. Vi annette Bergamo e Brescia

2.3.4. Romana

2.3.5. Partenopea

2.4. Trattato di Campoformio

2.4.1. Cede all'Austria

2.4.1.1. Venezia

2.4.1.2. Istria

2.4.1.3. Dalmazia

2.5. Repubbliche giacobine

2.5.1. Riforme amministrative e politiche

2.5.1.1. Soppressione enti religiosi

2.5.1.2. Vendita beni ecclesiastici

2.5.1.3. Masse contadine e plebe estranee all'esperienza

3. Etá della Restaurazione

3.1. Congresso di Vienna 1814-1815

3.1.1. Principio di legittimitá

3.1.2. Ripristinare un sistema dell'equilibrio

3.1.2.1. Affidato alle relazioni tra

3.1.2.1.1. Francia

3.1.2.1.2. Impero Austriaco

3.1.2.1.3. Prussia

3.1.2.1.4. Inghilterra

3.1.2.1.5. Russia

3.2. Tensioni e rivoluzioni

3.2.1. Ceti intellettuali e boghesi

3.2.2. Strati giovani della popolazione

3.2.3. Massoneria

3.2.4. Carboneria

3.3. Moti

3.3.1. Spagna 1820-1821

3.3.1.1. Costituzione liberale

3.3.2. Portogallo

3.3.3. Italia

3.3.3.1. In seguito niente riforma liberale

3.3.3.2. Niente stato nazionale unitario

3.3.3.3. Risorgimento

3.3.3.3.1. Giuseppe Mazzini

3.3.4. Regno delle due Sicilie

3.3.5. Grecia

3.3.5.1. Indipendenza da Impero ottomano

3.3.6. Francia

3.3.6.1. Monarchia liberale

4. Cultura

4.1. Neoclassicismo

4.1.1. Wincklmann

4.1.1.1. Artista

4.1.1.1.1. Nobile semplicitá

4.1.1.1.2. Quieta grandezza

4.1.1.1.3. La ragione deve controllare le emozioni e gli impulsi

4.1.1.1.4. Equilibrio armonico

4.1.2. Rappresentare psicologia soggetto

4.1.2.1. E gli stati d'animo

4.1.2.1.1. Inquieti

4.1.2.1.2. Esasperati

4.1.2.1.3. Impetuosi

4.2. Preromanticismo

4.2.1. Compostezza

4.2.2. Autocontrollo

4.2.3. Abbandono alle passioni

4.2.3.1. Emozione

4.2.4. Interesse zone oscure personalitá

4.2.4.1. Introspezione

4.2.4.2. Individualismo

4.2.5. Edmund Burke

4.2.5.1. Inghilterra

4.2.5.2. Al bello (ricerca dell'armonia)

4.2.5.2.1. Contrappone il sublime

4.2.6. Sturm and drang

4.2.6.1. Friedrick Schiller

4.2.6.2. Goethe

4.2.6.3. Fantasia strumento per comprendere la realtá

4.2.6.4. Esalta forza dirompente individuo

4.2.6.5. Herder

4.2.6.5.1. Espressione artistica legata a Storia

4.2.6.5.2. Linguaggio

4.2.6.5.3. Genio artistico

5. Romanticismo

5.1. Rivaluta

5.1.1. Fantasia

5.1.2. Sentimento

5.1.3. Vita soggettiva

5.2. Natura come anima del mondo

5.2.1. Organismo vivente entro cui si manifesta l'Assoluto

5.2.2. L'uomo può attingere l'infinito

5.2.2.1. Recuperare autenticità repressa precedentemente dai condizionamenti

5.2.3. Luogo

5.2.3.1. Delle origini

5.2.3.2. Dell'infanzia

5.2.3.3. Della fantasia

5.3. Individuo distanza tra desideri e possibilità di realizzarli

5.3.1. Artista

5.3.1.1. Vocazione a libertá

5.3.1.2. Dare rilievo a manifestazioni del suo ingegno

5.3.2. Diversitá

5.3.2.1. Sia privilegio

5.3.2.1.1. Individualità eccezionale

5.3.2.1.2. Ha le facoltà più nobili

5.3.2.2. Sia dannazione

5.3.2.2.1. Frustrazione

5.4. Visione politica

5.4.1. Interesse per il passato

5.4.1.1. Rivalutazione Medioevo

5.4.1.2. Rifiuto di considerare cristallizzate le vicende umane

5.4.1.3. Coscienza nazionale

5.4.1.4. Amore per la patria

5.4.1.5. Spirito del popolo

5.4.1.5.1. Ideali autentici e spontanei

5.5. Pubblicazioni periodiche

5.5.1. Portavoce del dibattito politico

5.5.2. Discutere di letteratura e ospitare il confronto tra

5.5.2.1. Classicisti

5.5.2.1.1. Pietro Giordani

5.5.2.1.2. Leopardi

5.5.2.2. Romantici

5.5.2.2.1. Fautori di un processo di rinnovamento

5.5.2.2.2. Madame de stael

5.5.2.2.3. Leopardi

5.5.2.2.4. Pietro Borsieri

5.5.2.2.5. Ludovico di Breme

5.5.2.2.6. Giovanni Berchet