STORIA INTERNAZIONALE

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
STORIA INTERNAZIONALE da Mind Map: STORIA INTERNAZIONALE

1. origini della contemporaneità

1.1. SISTEMA

1.1.1. complesso di interrelazioni relativamentestabili e organizzate tra soggetti distinti in cui il comportamento di ognuno influenza le scelte degli altri

1.2. MEDIOEVO

1.2.1. universo unitario e organico

1.2.2. christianitas

1.2.2.1. fattori locali + elementi universali

1.2.2.1.1. cristianesimo : papa = impero : imperatore

1.2.2.1.2. emancipazione dei principi

1.2.2.2. anche quando crolla resta la forza universale

1.2.2.3. esercito, mercenari, giustizia, lingua

1.2.2.4. serve una "capitale"

1.2.2.5. nazione

1.2.2.5.1. come provenienza di gente

1.2.2.6. stato

1.2.2.6.1. accentramento del potere e del controllo in un territorio

1.2.2.6.2. garante di commerci ed élites

1.2.3. nuovo diritto : ASSOLUTISMO

1.2.3.1. sovrano svincolato dalle leggi della tradizione

1.2.4. superiorem non recognoscens

1.2.4.1. adirittura le chiese territoriali per emanciparsi dal papa

1.2.4.1.1. potere sovrano deriva direttamente da Dio

1.2.4.2. nel sacro romano impero (diventa germanico)

1.2.4.2.1. imperatore eletto dei principi elettori ma è diverso dalla sovranità

1.2.4.2.2. sovranità: potere assoluto e perpetuo proprio della repubblica

1.2.4.3. solo lo stato può fare la guerra

1.2.4.3.1. jus belli

1.2.4.3.2. non più i privati

1.2.4.3.3. stato

1.2.5. capitalismo = stato

1.2.5.1. es. Venezia e province unite

1.2.5.1.1. egemonia

1.2.5.2. europa orientale

1.2.5.2.1. più agricoltura, meno egemonia

1.2.6. guerre di religione

1.2.6.1. finisce con Vestfalia 1648

1.2.6.1.1. frontiere

1.2.6.2. pluralismo politico europeo

1.2.6.3. cuius regio eius et religio

1.2.6.3.1. pace religiosa

1.2.7. le droit des gens

1.2.7.1. parità di diritti e doveri tra gli stati

1.2.7.1.1. Vattel

1.2.7.2. ius publicum europeum

1.2.7.2.1. norme non più sanzionabili da un'autorità superiore

1.2.7.2.2. trattati

1.2.7.2.3. relazioni diplomatiche

1.2.8. Europa

1.2.8.1. società internazionale di stati

1.2.8.1.1. Bull

1.2.8.2. presenza costante della guerra

1.2.8.2.1. esercito

1.2.8.3. rivoluzione militare

1.2.8.3.1. eserciti più grandi e meglio equipaggiati

1.2.8.3.2. anche in tempo di pace

1.2.8.3.3. guerra abbastanza regolata

1.2.8.3.4. guerra non di popolo

1.2.8.3.5. guerra motivo di spesa

1.2.8.4. rivoluzione finanziaria

1.2.8.4.1. poca moneta

1.2.8.4.2. 1751 consolidating act

1.2.8.4.3. mercantilismo

1.2.8.4.4. stato sorveglia produzione e commerci

1.2.8.4.5. economia - mondo

1.2.8.5. ogni suddito obbedisce al proprio sovrano anche in terra straniera

1.2.8.5.1. e viene giudicato con le sue leggi

1.2.8.6. sistema islamico

1.2.8.6.1. a parte le guerre religiose, economia fluisce

1.2.8.6.2. impero islamico

1.2.8.7. sistema cinese

1.2.8.7.1. piramide rigorosamente gerarchica

1.2.8.7.2. europa non è superiore a nessuno

1.2.8.7.3. scoperte e conquiste intercontinentali

1.2.8.7.4. idea imperiale degli stati

1.2.8.7.5. conquiste

1.2.8.8. lotte per l'egemonia in Europa

1.2.8.8.1. stabilire la legge per il continente

1.2.8.9. rivoluzione americana

1.2.8.9.1. abilità dei capi ribelli di creare linguaggio

1.2.8.9.2. diritto di resistenza all'oppressione

1.2.8.9.3. tutelare e sviluppare quanto in europa non esisteva

1.2.8.9.4. esperimento politico

1.2.8.10. rivoluzione francese

1.2.8.10.1. con gli stati generali

1.2.8.10.2. re è parte della nazione

1.2.8.10.3. cultura romanica del riscoprire le nazioni

1.2.8.10.4. missione

2. tra antico regime e nuovo equilibrio politico: il congresso di vienna e il concerto europeo

2.1. 1814 pace di parigi

2.1.1. problemi pendenti

2.1.1.1. metternich

2.1.1.1.1. serve un ordine legittimato e condiviso

2.1.1.2. von haller

2.1.1.2.1. necessaria restaurazione

2.2. piattaforma ideologica perchè c'è

2.2.1. opinione pubblica

2.2.1.1. non è possibile creare nuovi stati senza

2.2.1.1.1. legittimismo monarchico

2.3. 1815

2.3.1. santa alleanza dello zar

2.3.2. quadruplice alleanza

2.4. cultura europea

2.4.1. morale unita, politica divisa

2.4.1.1. heeren

2.4.1.2. ogni leading power ha i suoi interessi

2.4.1.2.1. compromessi con stati cuscinetto

2.4.1.2.2. disinteresse per i popoli, si ascoltano tutti

2.4.1.2.3. interessi

2.4.2. parlamento europeo

2.4.2.1. saint simon

2.4.2.2. primo intervento europeo esplicito

2.4.2.2.1. vs napo dopo 100 giorni

2.4.2.3. diplomacy by conference

2.4.2.3.1. governance senza government

2.4.3. cristianesimo come fonte di civilità

2.4.3.1. novalis

2.4.4. legittimità

2.4.4.1. in campo internazionale

2.4.4.2. in politica interna

2.4.4.2.1. liberalismo costituzionale

2.4.5. nuova cultura economica

2.4.5.1. liberismo

2.4.5.1.1. ricchezza

2.4.5.1.2. commercio

2.4.5.1.3. politica estera

2.4.5.2. UK

2.4.5.2.1. elimina

2.4.5.2.2. economia superdominante europea

2.4.5.2.3. specializzazione

2.4.5.2.4. sostegno del commercio da parte del governo

2.4.5.2.5. trattati ineguali negoazioti nei confronti di imperi non bianchi

2.5. 1848

2.5.1. rivoluzioni contro assetto reazionario

2.5.1.1. battaglie per la sovranità nazionale

2.5.1.1.1. obiettivi

2.5.1.1.2. parte a parigi a febbraio

2.5.1.1.3. poi

2.5.1.2. sconfitta

2.5.1.2.1. nuovi leader realisti

2.5.1.2.2. impatto più grande

2.5.1.3. torna questione d'oriente

2.5.1.3.1. bonaparte

2.5.1.3.2. zar

3. sotto la bandiera delle nazioni: stato e territorio nell'epoca di Bismarck

3.1. boom industrializzazione

3.1.1. seconda fase rivoluzione industriale

3.1.1.1. la prima era fondata sul tessile

3.1.1.2. ferrovie, vapore per trasporti, piroscafo

3.1.1.2.1. glasgow, barcellona, lubiana, stoccolma

3.1.1.3. europa interna industrializzata vs periferia senza decollo

3.1.1.4. forza lavoro non tradizionale

3.1.1.5. urbanizzazione

3.1.1.6. abolizione servitù della gleba

3.1.1.6.1. influenza dell'uomo bianco

3.1.1.6.2. crescita

3.1.1.7. crescita demografica

3.1.2. da economia mondo a economia mondiale

3.1.2.1. materie prime, prodotti di lusso e alimenti tropicali

3.1.2.2. 1852

3.1.2.2.1. egitto concede suez a compagnia internazionale

3.1.2.3. 1866

3.1.2.3.1. cavo telegrafico nell'atlantico

3.1.2.4. sistema monetario gold standard e sterlina

3.1.2.5. investimenti privati nei paesi nuovi

3.1.2.5.1. terreno per relazioni

3.1.2.5.2. privati ma con base nazionale

3.1.2.6. convenzioni internazionali

3.1.2.6.1. cooperazione

3.1.2.6.2. pace

3.1.2.7. arriva la politica mondiale

3.1.2.7.1. diplomazia per commerci

3.2. PAX BRITANNICA

3.2.1. 1815 - 1915

3.2.1.1. da napo a WWI

3.2.2. liberista e antiprotezionista

3.2.2.1. organizza e istituzionalizzail checks and balances

3.2.2.2. baricentro dell'equilibrio di potenza

3.2.2.2.1. evitare la supremazia politica, militare, territoriale di un'unica potenza

3.2.3. posizione egemonica

3.2.3.1. egemonia aperta

3.2.3.1.1. fiducia in se stessi

3.2.4. economia internazionalizzata

3.2.4.1. esposta popolazione

3.2.5. royal navy

3.2.5.1. +

3.2.5.1.1. appoggi logistici

3.2.5.2. piccolo esercito ma capacità e risorse senza pari

3.2.5.3. impero europeo extracoloniale

3.2.5.3.1. fondato su controllo flussi marittimi

3.2.6. dimostrazioni militari sporadiche

3.2.6.1. guerra dell'oppio 1839-42

3.2.6.1.1. apre porti cinesi

3.2.6.2. repressione dei t'ai - ping

3.2.6.2.1. anche USA cannoneggia xenofobi giapponesi

3.2.7. sub imperialismo

3.2.7.1. coloni che si espandono

3.2.7.1.1. india

3.2.8. influenza su impero ottomano e d'egitto

3.2.8.1. banca imperiale ottomana

3.2.8.1.1. capitale europea

3.2.8.2. inglesi investono nella compagnia del canale

3.3. USA

3.3.1. post guerra di secessione

3.3.1.1. dottrina Monroe verso america centrale

3.3.1.1.1. panama!

3.3.1.2. frontiera del west

3.3.1.2.1. guerre indiane

3.3.1.2.2. pacifico

3.4. Russia

3.4.1. più che espansione modernizza

3.4.1.1. unico rivale possibile per UK

3.4.1.1.1. vedi socntro in crimea

3.5. giappone

3.5.1. la chiusura è anacronistica

3.5.1.1. stato industria e esercito

3.5.1.1.1. epoca meiji

3.6. von rochau

3.6.1. realpolitik

3.6.1.1. i veri cambiamenti avvengono con il potere esercitato

3.6.1.1.1. pragmatismo

3.7. italia

3.7.1. piemonte di cavour

3.7.1.1. legislatore liberoscambista

3.7.1.2. visione graduale dell'unità

3.7.2. 1

3.7.2.1. appoggio internazionale

3.7.2.1.1. di napoleone III

3.7.2.1.2. plombieres 1858

3.7.3. 2

3.7.3.1. 1859

3.7.3.1.1. guerra scalza AU dal nord

3.7.3.2. 1860

3.7.3.2.1. plebisciti e rivoluzioni pacifiche

3.7.4. 3

3.7.4.1. iniziativa garibaldi - crispi

3.7.4.1.1. crollo dello stato borbonico

3.7.4.1.2. riduzione dei domini papali

3.7.4.1.3. UK approva unificazione

3.7.5. 4

3.7.5.1. problema di roma difesa dalla francia

3.7.5.1.1. 1870 crolla secondo impero

3.8. germania

3.8.1. unione nazionale tedesca accetta preminenza di Belrino

3.8.1.1. Landtag non accetta riforma dell'esercito

3.8.2. governo bismarck

3.8.2.1. rompe ordine

3.8.2.1.1. smantella confederazione

3.8.2.1.2. certezza scontro con AU

3.8.2.1.3. GR + AU vs Danimarca

3.8.2.1.4. 1866

3.9. 1870

3.9.1. fine delle illusioni democratiche romantiche

3.9.1.1. nazionalità

3.9.1.1.1. basata sul consenso volontario

3.9.1.1.2. concetto molto vinccente

3.9.1.1.3. basata su dati oggettivi

3.9.1.1.4. nation making

3.9.1.2. sconfitta del modello federale

3.9.1.2.1. centralizzazione

3.9.1.2.2. unificazione

3.9.1.2.3. secolarizzazione della scuola primaria

3.9.1.2.4. spettro del '48 sparito

3.9.1.2.5. direzione democratica della nazione

3.9.1.2.6. problemi di produzione

4. politica di potenza, imperialismi e nazionalismi: l'antagonismo anglo tedesco e la grande guerra

4.1. età dell'imperialismo

4.1.1. fardello dell'uomo bianco

4.1.1.1. kipling

4.1.1.1.1. +

4.1.2. controllo politico militare

4.1.2.1. superiorità europea

4.1.2.1.1. +

4.1.3. fine egemonia informale

4.1.3.1. annessione e colonie

4.1.3.1.1. slittamento della politica vero imperi in contrasto

4.1.3.1.2. contrasti non più con stati cuscinetto ma con colonie

4.1.3.1.3. antagonismo verso UK

4.1.3.1.4. interessi di privati e lobbies

4.1.3.2. fine pax britannica

4.1.3.2.1. perde il treno della seconda rivoluzione industriale

4.1.3.2.2. conferenza di berlino 1884-85

4.1.3.3. IT

4.1.3.3.1. cerca espansione

4.1.3.4. GR

4.1.3.4.1. segue weltpolitik mondiale

4.1.3.5. FR

4.1.3.5.1. +

4.1.3.5.2. vuole reno

4.1.3.6. GP

4.1.3.6.1. si comporta con corea come potenza europea 1896

4.1.3.6.2. triplice d'estremo oriente