La musica antica

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
La musica antica da Mind Map: La musica antica

1. La musica Rinascimentale: dal 1453 al 1600 d.C.

1.1. Nell'quattrocento si diffonde in Italia l'umanesimo: un movimento letterario filosofico e artistico, il Cinquecento è il secolo del Rinascimento.

1.2. L'arrte nei secoli precedenti era quasi privilegio dela chiesa, in questo periodo ruota anche attorno alle corti. Le corti signorili diventavano perciò dei luoghi in cui si conserva la filosofia e si pratica la poesia, l'arte e la musica

1.3. Nel Quattrocento la musica profana vede lo sviluppo di nuove forme popolari (Frottola, Villanella e Balletto) e di una forma colta il Madrigale. nelle chiese precedentemente non era permesso accompagnare i canti al di fuori dell'organo, ora iniziano a esserci strumenti a fiato e a corde. Nei castelli invece gli strumenti erano presenti da sempre.

1.4. Quest'epoca segna il periodo delle signorie; in Europa nascono le prime monarchie e in Italia si formano 5 grandi Stati regionali.

2. La musica Medievale: dal 476 al 1453 d.C.

2.1. Col la caduta dell'Impero Romano d'Occidente nel476, inizia un lungo periodo chiamat Medioevo, la cui fine viene fissata nel 1453. Quest'opeca si suddivide in: alto Medioevo e basso Medioevo

2.2. La cultura si manifesta soprattutto attraverso le chiese grazie ai monaci, costoro ricopiavano tutti i libri (codici). on si tratta solo di libri religiosi ma anche dei grandi libri dell'antichità classica.

2.3. L'arte in questi secoli ruota attorno alle chiese, cattedrali e monasteri, che sono i maggiori centri di cultura sai per l'archittetura e per la decorazione scultorea e pittorica.

2.4. Infine la musica si divide in musica sacra, suonata nelle chiese e monasteri, e musica profana nelle corti e castelli. Questa musica veniva suonata dai Trovatori, Tovieri e Minnesinger. I primi nella Francia del sud, i secondi in quella del sud, iiMinnesinger in Germania erano cavalieri poeri che cantavano e suonavano accompagnando le poesie.