LA POLITICA TEDESCA 1937/1938

Começar. É Gratuito
ou inscrever-se com seu endereço de e-mail
Rocket clouds
LA POLITICA TEDESCA 1937/1938 por Mind Map: LA POLITICA TEDESCA 1937/1938

1. 1936

1.1. ASSE ROMA-BERLINO (novembre)

1.1.1. sarebbe diventato centrale nella politica europea

1.1.2. avvicinamento tra Italia (fascista) e Germania (nazista)

1.1.2.1. dipeso da:

1.1.2.1.1. sanzioni economiche imposte da Francia e Inghilterra

1.1.2.1.2. posizioni affini riguardo la guerra in Spagna

1.1.3. 25 novembre 1936

1.1.3.1. firma del patto antiCominitern tra Germania e Giappone; contro il comunismo (URSS)

1.1.3.1.1. 6 novembre 1937: l'Italia entra a far parte del patto (ripiego)

2. LA MINACCIA DI INVADERE LA POLONIA

2.1. per completare l'opera di espansione

2.2. proposta di annessione al patto anticominiter

2.2.1. 26 marzo 1939

2.2.1.1. rifiuto di annessione da parte della polonia

2.2.1.1.1. annulamento della Polonia

2.2.1.1.2. 30 marzo 1939, dichiarazione di indipendenza della Polonia di Chamberlain

3. IL PATTO D'ACCIAIO

3.1. il Giappone decise di non farne parte

3.2. appoggio della Germania all'Italia

3.3. 22 maggio 1939

3.4. prevedeva

3.4.1. alleanza militare completa e incondizionata

3.4.2. intervento biettivo immediato

3.4.3. l'Italia non sarebbe comunque stata pronta per un conflitto perima del 1943

4. ANNESSIONI

4.1. regione dei sudeti (Cecoslovacchia)

4.1.1. conferenza di Monaco (all'insaputa della Cecoslovacchia) tra: -Mussolini -Hiltler -Chamberlain -Deladier

4.1.1.1. valutazione sbagliata dei politici inglesi, che credevano che il furer volesse mantenere la pace

4.1.1.1.1. il risultato fù che nel 1939 la Germania aggiunse Praga, Moravia e Boemia

4.1.1.1.2. il reale obiettivo di Hitler era di carattere espansionistico

4.2. 13 marzo 1938: annessione Austria

4.2.1. non suscitò alcuna reazione italiana, segno di una politica condivisa

5. L'INASPETTATO ACCORDO TRA GERMANIA E URSS

5.1. agosto 1939, Hitler gioca la carta sovietica

5.1.1. accordo tattico con Stalin: PATTO DI NON AGGRESSIONE

5.1.1.1. 23 agosto 1939, firma del patto, che prevedevaun protocollo segreto di spartizione della Polonia in caso di guerra

5.1.2. la Polonia era diventata un nemico e uno scontro avrebbe cotretto lo schieramento della Francia e dell'Inghilterra

6. ACCELERAZIONE DELLA POLITICA ESTERA

6.1. convincere dell'egemonia tedesca

6.2. programma di espansione ad est

6.3. scardinare l'assetto territoriale (Versailles 1919)

6.3.1. l'Inghilterra era favorevole se l'equilibrio politico fosse rimasto invariato

6.3.1.1. politica di Chamberlain (appeacement)

6.3.2. la francia si opponeva ad ogni modifica ma non avrebbe retto a un conflitto