7. Borussia Dortmund

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
Rocket clouds
7. Borussia Dortmund by Mind Map: 7. Borussia Dortmund

1. 1. Quali sono i maggiori problemi che ha affrontato la squadra nel 2008 su vari fronti e quali possibili soluzioni?

1.1. Problemi

1.1.1. Business

1.1.1.1. 1999: Club quotato in borsa

1.1.1.2. Performance finanziaria correlata alla performance calcistica

1.1.1.2.1. Squadra debole = problemi finanziari, no sponsor, no vendita di biglietti

1.1.2. Immagine

1.1.2.1. Qualità a livello regionale

1.1.2.1.1. Squadra nata come regionale ma non più sentita come tale

1.1.2.1.2. Mancanza di attaccamento alla squadra

1.1.2.1.3. Mancanza di valori condivisi

1.2. Soluzioni

1.2.1. Strategia di rebranding

1.2.1.1. Fare forza sui valori del brand, sulla storia

1.2.1.1.1. Tutto ruola attorno al brand

2. 2. In che modo il branding di un'azienda è simile al branding di una squadra di calcio?

2.1. Gli stakeholder si identificano

2.1.1. Più evidente nella squadra

2.1.1.1. Ruolo degli stakeholder prima dell'identificazione: sono i fan a creare l'evento stesso

2.1.1.2. Consumo esperienziale e attivo

2.1.1.3. Produzione e consumo diventano la stessa cosa

2.1.1.3.1. = Prosuming

2.2. C'è una storia

2.2.1. La squadra ha una storia come l'azienda → Heritage

2.3. Il brand è influenzato da altri brand

2.3.1. Il calciatore è un brand in squadra che è anche un brand

2.3.2. Il CEO è un brand in un'azienda che è anche un brand

2.3.2.1. Esempio: Vasella è un brand e Novartis è un brand

2.3.2.1.1. Esempio FIAT e Marchionne

2.3.3. Brand influenzato dagli sponsor (squadra) e dagli stakeholder (azienda)

2.4. La Federazione equivale al paese / La League equivale al mercato per un'azienda

3. 3. In termini di valori e attributi più tangibili come potremmo descrivere il club nel peiodo di crisi? (Comportamenti - Comunicazione - Simboli - Valori)

3.1. Attributi tangibili

3.1.1. Logo

3.1.1.1. Non c'è una versione univoca, si perde stabilità, non c'è allineamento con i valori

3.1.2. Slogan

3.1.2.1. È il diamante della questione

3.1.2.1.1. Diversi slogan non connessi, non si ricordano facilmente.

3.1.3. Canali

3.1.3.1. Mancanza di allineamento

3.1.4. Merchandising

3.1.4.1. Cambiamento eccessivo che porta ad una non riconoscibilità

3.1.4.1.1. Esempio: magliette, colori diversi (anche la tonalità del giallo!)

3.1.4.1.2. Il problema di Pepsi?

3.1.4.1.3. Film Festival Locarno: se non c'è chiarezza interna, nell'ambiente esterno fanno quello che meglio credono. Es. Rivella ha rappresentato il pardo in blu

3.2. Disallineamento con gli stakeholders

3.2.1. "Bloody millionaires and superstars! We eant real football"

3.3. Valori più forti

3.3.1. Non hanno un cuore distintivo, possono valere per tutte le squadre!

3.3.1.1. Difficile identificarsi

3.3.1.2. Difficile fare associazioni

3.3.1.2.1. Che cosa mi viene in mente con "Barcellona"?

3.3.1.2.2. Che cosa mi viene in mente con "Manchester United"?

4. Analisi

4.1. I valori sono allineati con la realtà o no?

4.1.1. Ricerca di elementi rimasti costanti

4.1.1.1. Passionate and Sensitive

4.1.1.1.1. Yellow Wall, rimasta costante

4.1.1.2. Bright

4.1.1.2.1. Performace debole in campo

4.1.1.3. Warm-hearted

4.1.1.3.1. Milionari, mercenari

4.1.1.4. Straightforward

4.1.1.4.1. Subito assunto un nuovo management avendo visto il problema

4.1.1.5. Hungry

4.1.1.5.1. Nuovo coach, icona

4.1.1.6. Proud

4.1.1.6.1. Si e no. Esempio Milan: scollamento perché squadra nata come working class ma c'è Berlusconi a gestirla

4.2. Identità proiettata

4.2.1. Forte disallineamento

4.3. Idenittà desiderata

4.3.1. Manca un focus valoriale

4.4. Identità applicata

4.4.1. = quello che avviene all'interno e quello che viene percepito esternamente

5. Implementazione

5.1. Allineamento a tre ivelli

5.1.1. Allineamento con la realtà

5.1.1.1. Cambiamento organizzativo

5.1.1.1.1. Creazione del dipartimento di Marketing

5.1.2. Esecuzione

5.1.2.1. Brand name

5.1.2.2. Club colours

5.1.2.3. Logo

5.1.2.4. Slogan

5.1.2.5. Merchandising

5.1.2.6. Canali

5.1.3. Focus valoriale

5.1.3.1. Authenticity

5.1.3.2. Ambition

5.1.3.3. Bonding

5.2. Importanza di sfruttare l'anniversario come trampolino di lancio

5.2.1. Anniversario dei 100 anni come occasione per lanciare il nuovo brand

5.3. L'identità esiste già, non bisogna reinventare niente. Si tratta di un lavoro di pulizia.

5.3.1. Un esempio di fallimento: il processo di rebranding di GAP

6. Per ulteriori approfondimenti

6.1. Il successo della mela di Apple. Simbolo = nome. Comunità nata attorno al logo = Apple tribù

6.2. Tesi di Laurea - Il Branding: nascita e gestione del marchio globale

6.3. Il successo di Lego: analisi e aggiornamento constante del brand

6.4. L'evoluzione di una logo - Il rebranding di Walmart

6.4.1. Il brand ha un ciclo di vita, vi è la necessità di rivitalizzarlo

6.5. Importanza del logo non solo nei confronti degli stakeholder ma anche per i membri stessi dell'organizzazione

6.6. 20 famose storie di rebranding

6.7. Best Global Brand: Apple e Google superano CocaCola, ai vertici dal 2000

6.7.1. 3 elementi che le aziende cercano di creare = Identificazione, Differenziazione e Valore

6.8. Importanza del rebranding in caso di fusioni e acquisizioni

6.8.1. Esempio di Vodafone e Omnitel

6.9. Volkswagen: nata sotto regime nazista, viene oggi associata a positività e famigliarità

6.10. Rebranding Film Festival Locarno

7. Consiglio per lo studio: integrare la mappa con le slide preparate per l'attività.

8. Buono studio