Create your own awesome maps

Even on the go

with our free apps for iPhone, iPad and Android

Get Started

Already have an account?
Log In

Qualità televisiva by Mind Map: Qualità televisiva
0.0 stars - reviews range from 0 to 5

Qualità televisiva

è un problema complesso che coinvolge più livelli decisionali (Sartori)

Soggetti competenti attori sociali dimensione sociale

telespettatori

Tutti i media hanno avuto un percorso che è andato da una fruizione elitaria ad una popolare per arrivare ad una specialistica

indice di ascolto - RATING e SHARE

indice di gradimento - scale di gradimento

professionisti

ALBERTS a partire dalle concezioni dei produttori individua queste 5 dimensioni relative alla qualità del sistema produttivo, FORMA - la stesura dei testi, storytelling, il montaggio (ritmo della trasmissione) la recitazione/talento degli attori, luci, fotografia, regia (credibilità ), CONTENUTO - significatività del tema trattato, trattazione esperienziale del tema in modo non predicativo, qualità artistica, RAPPORTO CON IL PUBBLICO - approccio al telespettatore , presa sul pubblico (va catturato) - effetto sul pubblico, SUCCESSO COMMERCIALE - un prodotto prima di tutto per essere giudicato deve essere visto, QUALITA' ARTISTICA - un mix di più caratteristiche che incidono in vario modo sul successo/insuccesso

critici

Studiano i programmi attraverso una prospettiva SEMIOTICA - sistema di segni

Studiano i programmi attraverso una prospettiva PRAGMATICA (mediatori di comunicazione sociale)

Qualità dei programmi - dimensione mediale

QUALITA' ETICO ESTETICA si esplicita attraverso i generi e i formati televisivi (originalità del ritmo)

QUALITA' ESTETICA, si esprime con tutte le possibilità del linguaggio audiovisivo (originalità del ritmo)

QUALITA' ETICA, MIMETICA - verosimiglianza della rappresentazione -, METONIMICA - di rilievo sociale -, obiettività, imparzialità, riflessività

DIVERSIFICAZIONE tecnologico-linguistica

all'interno del singolo canale o nel complesso delle emittenti - differenziazione di generi all'interno all'interno del singolo canale o nel complesso delle emittenti - differenziazione di generi all'interno di palinsesti - emittenti non generaliste - pay tv - canali specialistici satellitari - web tv (è il pubblico che paga e sceglie)

INTEGRAZIONE - broadcasting e narrowcasting

Sistema televisivo globale - dimensione sistemica

Sistema integrato DIMENSIONE ISTITUZIONALE SOCIALE-

informazione e cultura sono beni di pubblico interesse e utilità - organismi di governo determinano le regole sia a livello politico che economico con regole comuni - equità della rappresentazione verso tutti i soggetti in una visione multiculturale