LE PIANURE ITALIANE

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
Rocket clouds
LE PIANURE ITALIANE by Mind Map: LE PIANURE ITALIANE

1. La pianura è una ZONA MOLTO AMPIA E PRIVA DI RILIEVI.

2. Hanno origini diverse e si sono formate in seguito a processi molto lunghi, lenti e differenti.

2.1. Pianure di origine alluvionale: cioè formate grazie ai detriti trasportati dai fiumi circostanti.

2.2. Pianure di origine vulcanica: si sono originate grazie al materiale vulcanico depositato sul terreno durante le eruzioni.

2.3. Pianure di origine tettonica: si sono formate per i movimenti della crosta terrestre.

3. La più vasta è la Pianura Padana. La seconda pianura per ampiezza si trova a sud ed è il Tavoliere. Le altre pianure hanno un' estensione molto limitata.

4. LA PIANURA PADANA: si estende tra l'arco alpino e la catena appenninica, comprendendo la Pianura Veneta. La sua origine è alluvionale.

4.1. Nella Pianura Padana si distinguono due zone: l'alta pianura, ai piedi dei rilievi, e la bassa pianura, vicino al corso del Po. Le differenze tra queste zone sono dovute alla diversità dei detriti che compongono il terreno.

4.1.1. La bassa pianura ha un terreno impermeabile; è inoltre ricca di coltivazioni grazie all'abbondanza di acqua, la quale rende il terreno adatto all' agricoltura.

4.1.2. L'alta pianura ha un terreno permeabile. La scarsità d' acqua rende questa zona poco adatta alle coltivazioni.