Come Ottimizzare i Tuoi Video per Ottenere la Massima Visibilità

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
Rocket clouds
Come Ottimizzare i Tuoi Video per Ottenere la Massima Visibilità by Mind Map: Come Ottimizzare i Tuoi Video per Ottenere la Massima Visibilità

1. Dove caricare il tuo video?

1.1. YouTube

1.2. Veoh

1.3. Viddler

1.4. Vimeo

1.5. DailyMotion

1.6. Come rendere un video privato su Internet?

1.6.1. Carica il video su Amazon S3

1.6.2. Puoi rendere i video disponibili a chi vuoi tu, senza però renderli totalmente pubblici

1.6.3. Amazon costa in base all'utilizzo, non ha un costo fisso mensile

1.7. Avere il tuo video su YouTube ti aiuta ad essere più presente nelle ricerche di Google

1.8. Se carichi il video su più siti, fai in modo che titolo e descrizione siano diverse per farti trovare da chi cerca i tuoi video con parole diverse

1.9. Servizi dove andare a caricare i tuoi video in automatico su più piattaforme

2. Caratteristiche Ottimali

2.1. I video devono avere durata breve (meno di 2 minuti o al massimo dentro 5 minuti se hai molto valore)

2.1.1. Il primo video deve essere per forza breve, i successivi possono essere più lunghi

2.2. Il video non deve iniziare come un film, né come un programma televisivo

2.2.1. Non devi avere tempi morti e dare valore immediatamente

2.2.2. All'inizio non usare sigle, né musiche, né titoli

2.2.3. Dai le informazioni di contatto alla fine del video

2.3. Titolo

2.3.1. Devi usare le parole chiave nelle prime 3-4 parole, per inquadrare l'argomento del video

2.4. Descrizione

2.4.1. Inizia subito con un link al tuo sito (inserendo http:// all'inizio)

2.4.2. Non vendere e non adulare

2.4.3. Sii chiaro ed esplicito

2.5. Tag

2.5.1. Ordinale in base all'importanza

2.5.2. Usa diverse variazioni delle stesse parole

2.5.2.1. Ad esempio: "penalizzazione google penalizzazione+google penalizzazione+di+google"

2.5.3. Non usare troppe tag, usane poche e stai sullo specifico

3. Super Tips

3.1. Miniatura personalizzata (thumbnail)

3.1.1. Usa un'immagine che sia rilevante e descrittiva

3.1.2. Usa un fotogramma che vuoi usare come miniatura per gli ultimi 20 secondi del video

3.2. Sottotitoli (captions)

3.2.1. Clicca sul bottone CC in un video

3.2.2. Clicca su "Trascrivi audio"

3.2.3. Oppure, puoi caricare il testo della trascrizione e YouTube lo sincronizzerà in automatico

3.3. DotSub

3.3.1. Servizio gratuito che trascrive i video in qualsiasi lingua

3.4. Pubblica il video sul tuo sito con la trascrizione integrale

3.5. Nome file

3.5.1. Usa le parole chiave nel nome del file

4. Consiglini

4.1. Spezza i video lunghi in più parti

4.2. Usa le parti successive alla prima come valore aggiuntivo che fornisci dopo aver avuto nome ed email

4.3. Utilizza le annotazioni per creare dei link che puntano ad altri tuoi video

4.4. Usa la parte finale del video per invitare gli spettatori a compiere un'azione

5. Promozione del Tuo Video

5.1. Invia una newsletter ai tuoi fan avvisandoli che hai pubblicato un nuovo video

5.2. Crea dei link che puntino al tuo video

5.3. Scrivi commenti sui blog, sui forum, pubblicizzalo sui social media

5.4. Distribuisci i tuoi video tramite RSS

5.4.1. www.reelseo.com/submit-video-rss-mrss

5.5. Crea un canale "curato" di video

5.5.1. scoopit.com

5.5.2. shortform.com

5.5.3. magnify.net

6. Promozione avanzata

6.1. Incoraggia la condivisione e l'incorporamento

6.2. Inserisci il +1 di Google

6.3. Collabora con le TV private

6.4. Commenta sui tuoi video

6.5. Crea partnership con altri video producer prima di pubblicarli

6.6. Proponi i tuoi video alle redazioni giornalistiche