Scoperte e Invenzioni nel corso della Storia

Mappa concettuale sulle scoperte e invenzioni nella storia in queste civiltà: Mesopotamia, Egitto, Mitanni e Hittiti, Cretesi e Micenei, Fenici, Grecia, Sparta, Atene, Persiani.

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
Rocket clouds
Scoperte e Invenzioni nel corso della Storia by Mind Map: Scoperte e Invenzioni nel corso della Storia

1. Mesopotamia

1.1. Sistema d'irrigazione artificiale per favorire lo sviluppo agricolo

1.2. Scrittura cuneiforme con valore fonetico

1.3. Babilonesi

1.3.1. La matematica, nata in mesopotamia per risolvere problemi pratici come la misurazione delle terre, il calcolo dei tempi di lavoro, la pesatura delle merci.

1.3.1.1. Teorema di Pitagora

2. Egitto

2.1. Gli Hyksos introdussero in Egitto l'uso del carro da guerra trainato da cavalli

2.2. Dopo le piene del Nilo,bisognava rimisurare e suddividere i terreni; per innalzare le piramidi, occorreva calcolare esattamente le proporzioni: gli egizi divennero perciò esperti geometri e matematici.

3. Mitanni e Hittiti

3.1. Invenzione del carro da guerra leggero a due ruote dotate di raggi, quindi robuste ma flessibili. Trainato da due cavalli aggiogati, il carro poteva trasportare due persone, l'auriga e l'arciere. Furono usate per primi dai Mitanni

3.2. Gli Hittiti utilizzarono il carro da guerra e possodevano armi di ferro.

4. Cretesi e Micenei

4.1. I Micenei elaborarono un sistema di scrittura ispirato a quello cretese, chiamata Lineare B. Questa scrittura è sillabica e si basa su segni in parte ideografici e in parte fonetici. Inoltre i Micenei, chiamati anche Achei, distrussero la città di Troia con una ingegnosa tecnica del Cavallo di Troia

4.2. I Cretesi realizzarono anche inbarcazioni resistenti e oltre ai remi aggiunsero 2 timoni e alcune vele. Praticavano la navigazione ad alto mare e per migliorare il commercio idearono una scrittura detta lineare A, non ancora decifrata ma di certo più semplice di quella Cuneiforme.

5. I Fenici

5.1. Per governare l'imbarcazione si usava un timone costituito da una coppia di lunghi remi collocati a poppa, sui lati della nave

5.2. Reso possibile, con l'osservazione delle stelle, la navigazione notturna grazie alla scoperta della funzione della stella polare o "stella fenicia"

5.3. La porpora era un colorante che si ricavava schiacciando e facendo macerare in acqua il mollusco di una particolare conchiglia, il mùrice.

5.4. Per affrontare lunghi viaggi in mare aperto fu inventato la chiglia, una specie di barra affilata che corre sotto lo scafo per tutta la sua lunghezza. Questo per migliorare la stabilità delle navi

5.5. Il vetro era prodotto facendo fondere in appositi forni una particolare sabbia silicea; ad alte temperature si formava una pasta opalescente che poteva essere plasmata nelle forme volute e poi, raffreddandosi, diventava durissima.

6. I Greci

6.1. Si diffuse la tecnologia del ferro e, grazie all'uso dell'aratro con vomere di ferro, la resa dei terreni aumentò

6.2. L'idea del governo dello stato che richiede qualche forma di partecipazione della gente nacque nelle città greche.

6.3. I giochi panellenici e le Olimpiadi nacquero in Grecia

6.4. Tentativi di disegnare carte geografiche del mondo

7. Sparta

7.1. Scuole militari

8. Atene

8.1. Fu creato un fondo per aiutare con prestiti i piccoli proprietari terrieri

8.2. Istruzione scolastica

9. I Persiani

9.1. Tecnica d'irrigazione che rese possibile una buona resa dei campi. All'irrigazione attraverso canali di superficie si affiancò il sistema dei qanat, canali sotterranei che convogliavano l'acqua da falde sotterranee a monte verso zone aride a valle, migliorando le coltivazioni.