Sistema percettivo

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
Rocket clouds
Sistema percettivo by Mind Map: Sistema percettivo

1. Percezione

1.1. un processo di elaborazione degli stimoli sensoriali che procede attraverso

1.1.1. L'analisi, la selezione, il coordinamento e l’elaborazione delle informazioni

1.2. Gustativa

1.2.1. Discrimina i sapori e cambia configurazione facciale in base ai sapori buoni (dolci) o meno (amaro/acido)

1.2.2. Percepisce le variazioni di concentrazione di zucchero

1.3. Olfattiva

1.3.1. Sistema olfattivo matura nella fase fetale. Reagisce dal 1° giorno con diverse configurazioni facciali

1.3.2. Risponde ai segnali olfattivi del latte materno, lo riconosce e preferisce. Questo odore stimola una generale attività motoria e movimento di orientamento della testa

1.4. Uditiva

1.4.1. Precoce

1.4.1.1. Hanno soglia uditiva alta

1.4.1.1.1. Percepiscono i suoni in modo attutito

1.4.1.2. Discriminano i suoni umani da quelli puri

1.4.1.3. Orientano la direzione degli occhi e della testa verso un suono ritmico soprattutto se testati al buio, senza stimoli visivi

1.4.1.4. Hanno sensibilità precoce al ritmo, intonazione, variazione di frequenza e componenti fonetiche della lingua parlata

1.4.1.5. Hanno preferenze per la voce materna

1.4.1.5.1. Entro i primi 3 giorni, il neonato riconosce e preferisce il suono della madre (la suzione non alimentare è più intensa).

1.4.1.5.2. APPRENDIMENTO PRENATALE

1.5. Visiva

1.5.1. limitato a causa di una incompleta maturazione del sistema

1.5.1.1. Visivo

1.5.1.1.1. MACULA LUTEA (nella retina) è immatura ed impedisce la visione centrale (non percepisce i dettagli.

1.5.1.2. Nervoso

1.5.1.2.1. Incompleta mielinizzazione delle vie ottiche.

1.5.1.2.2. Fino al primo mese è minima l’accomodazione del cristallino (no messa a fuoco di oggetti a diverse distanze

1.5.1.2.3. Lo stesso vale per il coordinamento binoculare (scarsa messa a fuoco, fenomeni di sdoppiamento)

1.5.1.3. movimenti oculari

1.5.1.3.1. sono governati dalla zona motoria corticale, sviluppata alla nascita.

1.5.1.4. Movimenti coniugati:

1.5.1.4.1. esplorazione del campo visivo in orizzontale

1.5.1.5. Movimenti di inseguimento:

1.5.1.5.1. segue lo stimolo con lento spostamento dal centro alla periferia

1.5.1.6. Riflesso pupillare:

1.5.1.6.1. sensibilità alle diverse intensità degli stimoli visivi

1.5.1.7. Coordinazione e convergenza:

1.5.1.7.1. messa a fuoco e percezione di profondità.

1.5.1.8. L'abilità attentiva.

1.5.1.8.1. Il neonato non ha attenzione prolungata (segue lo stimolo luminoso per breve tempo)

1.5.1.9. Visione binoculare:

1.5.1.9.1. messa a fuoco di entrambi gli occhi

1.5.2. Attenzione

1.6. Cromatica

1.6.1. I neonati percepiscono le sfumature cromatiche

1.6.2. Preferiscono i colori saturi (rosso/blu)

1.6.3. Discriminano il rosso alla nascita se confrontato con il verde o il blu

1.6.4. 3 mesi

1.6.4.1. visione tricromatica (rosso, blu, verde sono distinti)

1.6.5. 4 mesi

2. Sensazione

2.1. effetto soggettivo e immediato dettato dagli stimoli sui diversi apparati dell’organismo