Social Semantic Banner

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
Rocket clouds
Social Semantic Banner by Mind Map: Social Semantic Banner

1. banner con firma dell'ad network e review associata al passaparola

1.1. SOCIAL perchè

1.1.1. il permalink del banner lo faccio diventare che punti alla pagina dell'archivio campagne

1.1.2. grazie al permalink, possiamo aggiungerci e linkarlo qualsiasi cosa si voglia, anche in un momento successivo

1.2. SEMANTIC perchè

1.2.1. usa una tecnologia che rende facilmente aggregabile le info che doniamo alla Rete, la referenza, di cosa si parla, il link al banner e chi lo ha fatto: diffondiamo metadati utili per i motori di ricerca oltre Google

1.2.2. si aumenta la semantica, la capacità di struttura delle informazioni inserite nel banner, che possono essere riconosciute anche dai serivizi web, dai motori di ricerca evoluti e via dicendo

2. link all'ad network, link alla landing page via creatività e link alla review

2.1. in fase di stesura qui: http://www.flickr.com/photos/metaforaadnetwork/3031743319/

3. PROBLEMA COMUNE

3.1. reputazione e branding online, come tracciarlo?

3.1.1. tutto è frammentato nella Rete

3.1.1.1. blog

3.1.1.2. forum

3.1.1.3. siti verticali

3.1.1.4. siti dei brand medesimi

3.1.2. metafora come archivio e luogo neturale, ma di parte, di esperienze e storie utili alla collettività

3.2. come aggregare i siti e le recensioni su un singolo marchio?

3.2.1. appoggiandosi a servizi esterni

3.2.2. semplice ricerca via google

3.3. come sfruttare al meglio la MEMORIA della Rete per costruire una relazione con il brand ed una storia delle sue attività?

3.3.1. etica ed sperienza documentati

3.3.2. il tutto facilmente aggregabile da utenti, siti e qualsiasi altra entità

3.3.3. verso uno strumento potenziale a supporto del VRM - Vendorship Relation Management

3.3.3.1. la versione eprocurement per qualsiasi utente ha bisogno di storia, di esperienze passate facilmente aggregabili da agenti software automatici per poter raccontare e raccogliere il passato dell'azienda, anche a livello di marketing

3.4. come unire la volontà di fare descrescita pubblicitaria con la facilitazione di aggregazione e di condivisione di concetti tipici della pubblicità?

3.4.1. aumentare la qualità della pubblicità

3.4.2. aumentare il rispetto tra le parti

3.4.3. facilitare la condivisione nella comunicazione pubblicitaria onlie

3.4.4. facilitare la memoria delle esperienze vissute

4. SPUNTI DALLE DISCUSSIONI INTERNE AL NETWORK TRA GLI ADERENTI

4.1. il banner non ha un PERMALINK di solito, non è condivisile ed universalmente accessibile

4.2. il banner è stupido da solo, e non costruisce relazione

4.3. meritocrazia della pubblicità: anche solo far emergere in forma automatica chi possa essere contattato da Metafora, chi possa meritarlo

4.3.1. segnalazione con TAG relativo nei social network

4.4. altra comunicazione pubblicitaria: fuori dalla logica delle impressions

4.4.1. SPUNTO TECNICO : dal web of documents al web of data

4.4.1.1. quali dati possiamo contribuire a far emergere?

4.4.2. banner che rimandi ad uno spazio di conversazione

4.4.2.1. oggi al post della referenza

4.5. perchè condividere un banner?

4.5.1. libertà nel giocare con la creatività ed il sorgente dell'immagine

4.5.1.1. immagine ed i suoi componenti nativi con licenza creative commons

4.5.1.2. creare delle ironie sul brand, materiale virale per default

4.5.2. info utili da condividere con la propria cerchia di amici

4.5.2.1. eventi

4.5.2.2. promozioni

4.5.2.3. servizi

4.5.3. eticità e tracciamento del comportamento e della veridicità delle informazioni di marketing

4.5.3.1. chi controlla cosa dicono le marche?

4.5.3.2. intelligenza collettiva che corregge ed aiuta le associazioni dei consumatori

4.5.3.3. facilità di archivio delle campagne marketing fatte in passato, aumento del controllo di informazioni che fuoriescono dalle aziende, etica del marketing