MACCHINE SINCRONA TRIFASE PARTICOLARI COSTRUTTIVI

MACCHINE SINCRONA TRIFASE PARTICOLARI COSTRUTTIVI

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
MACCHINE SINCRONA TRIFASE PARTICOLARI COSTRUTTIVI da Mind Map: MACCHINE SINCRONA TRIFASE PARTICOLARI COSTRUTTIVI

1. POLI SALIENTI

1.1. DETTA MACCHINA ANISOTROPA

1.2. SONO FORMATI DAL NUCLEO E DA ESPANSIONE POLARE

1.3. I POLI SPORGONO DALLA CORONA ROTORICA

2. ROTORE E AVVOLGIMENTO DI ECCITAZIONE

2.1. SI DISTINGUONO SECONDO IL NUMERO DEI POLI E LA VELOCITA'

3. MACCHINA ANISOTROPA A POLI SALIENTI

3.1. IN OGNI BOBINA SCORRE CORRENTE CONTINUA, IN QUELLE ADIACENTI SCORRE IN SENSO OPPOSTO

3.2. ECCITAZIONE MEDIANTE ANELLI SOLIDALI ALL'ALBERO

3.3. IL TRASFERRO MINIMO LUNGO L'ASSE POLARE MASSIMO IN CORRISPONZA DELL'ASSE INTERPOLARE

3.4. COMPORTAMENTO MAGNETI NON UNIFORME, PER CIO' DETTA ANISOTROPA

4. MACCHINA ISOTROPA A POLI LISCI

4.1. TURBOALTERNATORE VELOCE

4.2. TRASFERRO COSTANTE MACCHINA ISOTROPA

4.3. ROTORE SEDE COSTANTE DI FLUSSO MAGNETICO. IL ROTORE E' MASSICCIO NON LAMINATO. PERCHÉ IL FLUSSO MAGNETICO VIENE GENERATO DA CORRENTE CONTINUA

5. STATORE E AVVOLGIMENTO INDOTTO

5.1. FORMATO DA LAMIERINI FERROMAGNETICI IN ACCIAIO LEGATO AL SILCIO AL 3% CIRCA

5.2. IL FLUSSO MAGNETICO STATORICO E' VARIABILE NEL TEMPO QUINDI, CON L'USO DEI LAMIERINI SI RIDUCONO LE PERDITE PER ISTERESI MAGNETICA E CORRENTI PARASSITE

6. SISTEMI D'ECCITAZIONE

6.1. LA POTENZA ATTIVA D'ECCITAZIONE DIMINUISCE ALL'AUMENTARE DELLA POTENZA DELLA MACCHINA. 5% PER MACCHINE DA DECINE DI KVA, ALLO 0,2% PER CENTINAIA DI MGVA

6.2. VECCHIO SISTEMA CON DINAMO ROTANTE, SPAZZOLE ED ANELLI

6.3. SITEMI BRUSHLESS, OSSIA CORRENTE INDOTTA SU RADDRIZZATORE SOLIDALE ALL'ASSE DEL ROTORE

6.4. ECCITAZIONE STATICA, VIENE DA RADDRIZZATORE STATICO A DIODI CONTROLLATI (TIRISTORI), O CON "IGBT". NELLE MACCHINE MODERNE VIENE UTILIZZATO QUESTO SISTEMA CHE FORNISCE TENSIONE CONTINUA E REGOLABILE. COLLEGAMNETO TRAMITE SPAZZOLE