PERCORSI DIDATTICI LA SCINTILLA COME EVENTO DI INNESCO

PERCORSI DIDATTICI LA SCINTILLA COME EVENTO DI INNESCO

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
PERCORSI DIDATTICI LA SCINTILLA COME EVENTO DI INNESCO da Mind Map: PERCORSI DIDATTICI LA SCINTILLA COME EVENTO DI INNESCO

1. STORIA

1.1. PRIMA GUERRA INNESCO CON ATTENTATO ARCIDUCA FRANCESCO FERDINANDO

1.1.1. 28 giugno 1914

1.2. SECONDA GUERRA

1.2.1. INNESCO IDEOLOGICO

1.2.1.1. PAURA DEL COMUNISMO

2. TPSEE

2.1. L'arco elettrico è una scarica elettrica in aria che mette in gioco una potenza elevatissima in tempi molto brevi, con temperature d'arco che possono superare i 10 000 °C.

2.1.1. per sovratensioni

2.1.2. per fusione di conduttori sovraccaricati

2.1.3. per il venir meno dell’isolamento superficiale di un isolante

2.1.4. Se si aumenta la tensione, il campo elettrico può diventare abbastanza intenso da far acquistare ai pochi ioni già presenti l'energia sufficiente a favorire la ionizzazione per urto di altre particelle. Il fenomeno viene così amplificato con un progressivo aumento del numero di ioni in movimento

2.2. Se si aumenta la tensione, il campo elettrico può diventare abbastanza intenso da far acquistare ai pochi ioni già presenti l'energia sufficiente a favorire la ionizzazione per urto di altre particelle. Il fenomeno viene così amplificato con un progressivo aumento del numero di ioni in movimento

2.2.1. Si forma un canale gassoso fortemente ionizzato

2.2.2. l’arco è soggetto anche ad azioni elettrodinamiche e forma l'arco

2.3. COME LIMITARLO

2.3.1. limitare il valore energetico impiegando degli interruttori limitatori

2.3.1.1. di fatto tutti gli interruttori automatici sono limitatori

2.3.1.2. IN CABINA INTERRUTTORI CON L'esafluoruro di zolfo è un composto inorganico con formula SF6. È un gas trasparente, privo di odore, non-tossico e non-infiammabile (sotto condizioni standard); ad 1 bar ha densità 6.164 g/L (è circa 5.1 volte più denso dell'aria). SF6 ha una geometria ottaedrica, consistente in sei atomi di fluoro legati ad un atomo centrale di zolfo. È una molecola ipervalente. È poco solubile in acqua ma solubile in solventi organici apolari. È generalmente trasportato in forma liquefatta.

3. ITALIANO

3.1. La ragione per cui è sempre così difficile pensare cose nuove è che questa è una delle attività più dispendiose, in termini di energia, che il nostro cervello possa compiere. Ideare, infatti, nuove soluzioni alle sfide che ci vengono proposte non è né immediato né automatico. Anzi, richiede predisposizione, preparazione e intenzione. Dunque, un grande impegno a cui le nostre funzioni intellettive assolvono con un costante allenamento.

4. ELETTROTECNICA

4.1. macchina DC

4.1.1. hanno un comportamento reversibile

4.2. MACCHINA DC BRACHLESS

4.2.1. scambiando il rotore con lo statore, GLI AVVOLGIMENTI SONO SULLO STATORE, QUINDI I MAGNETI SUL ROTORE, SI ELIMINANO I PROBLEMI DELLE SPAZZOLE

4.3. MOTORI A DINDUZIONE

4.3.1. M.A.T.

4.3.2. M.S.T. ALTERNATORE