METODOLOGIA IVANOV

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
METODOLOGIA IVANOV da Mind Map: METODOLOGIA IVANOV

1. I= Interrogarsi

1.1. Il primo passo è quello di evitare l’EFFETTO RUMORE ( essere sommersi da un mare di risposte) OVERLOAD. Cosa ho intenzione di cercare?

1.2. Il secondo passo è porsi delle domande in modo corretto. A quali domande voglio dare risposta?

1.3. MAIEUTICA AL SERVIZIO DELLA RICERCA ON LINE

2. A= Ambito

2.1. Come cercare meglio sul web?

2.1.1. - Frasi complete

2.1.2. Aggiungere + o , per evidenziare le parole. Google tende a ignorare le parole di uso comune

2.1.3. Utilizzare il - davanti a parole uguali con significati diversi

2.2. Cosa uso per cercare?

2.2.1. Directory web: ricerca per canali

2.2.2. Immagini e video: ma attenzione al copyright

2.3. Google Maps: trovare esercizi commerciali, strade, mappe 3D, indicazioni, immagini satellitari

2.4. Blog: a metà tra home page e forum di discussione

2.5. Google News: notizie personalizzate, avvisi,, Feed

2.6. Libri: metainformazioni e test completo.

2.7. Google Books: libri digitalizzati o in commercio

2.8. Gruppo Usenet: server che raccolgono articoli

3. V= VOCABOLI

3.1. Creare una lista di contenuti da cercare e un progetto di ricerca.

3.2. Saper incrociare i giusti vocaboli pertinenti con i giusti connettivi di ricerca.

3.3. I Connettivi di ricerca sono ponti che uniscono tra loro ,in un rapporto logico, frasi, periodi, paragrafi.

3.4. A questo segue una fase di incrocio dei vocaboli pertinenti e connettivi che dà origine alla ricerca. Una volta avviata la prima ricerca è possibile far seguire a questa una terza o una quarta ricerca che avrà una struttura a piramide.

3.5. Il web è in continuo mutamento ergo la ricerca non è mai medesima a una ricerca precedente.

3.6. Intendiamo per vocaboli “pertinenti” tutti quelli che hanno direttamente a che fare con la nostra ricerca.

4. O= OCCHIATA

4.1. Questa fase rappresenta il primo momento di feedback rispetto alle decisioni prese fino adesso:

4.2. è corretta la scelta della parole chiave?

4.3. mi servono altre parole a cui non avevo pensato nella prima fase (Interrogarsi)?

4.4. è corretta la combinazione di parole?

4.5. dovrei usare un diverso ambito di ricerca, un diverso cassetto (news, blog,libri etc.)

4.6. sarebbe forse opportuno valutare l'uso di un diverso motore di ricerca?

5. N= NOCCHIERO

5.1. Motori di ricerca orizzontale VS motori di ricerca verticali (Vortali)

5.2. I motori di ricerca orizzontali, come google, Bing, Virgilio, ecc.. effettuano ricerche sempre su grandi linee mai nello specifico su ogni argomento. I motori di ricerca verticali o ,Vortali al contrario eseguono ricerche nello specifico su ogni tipo di argomento tralasciando altri dettagli superflui

5.3. E' possibile che si voglia cercare non un'informazione qualsiasi ma informazioni legate ad un individuo.In questo caso il limite tra “ambito di ricerca” e “motore di ricerca” si fa più confuso.

5.4. YONAME: è un genere di motore nuovo, che non cerca in base a termini classici ma, specificamente i social network; in pratica ricerca possibili utenti nei principali social network: Facebook, Friendster, MySpace

6. V=Valutazione

6.1. L'errore che si fa frequentemente è quello di acquisire informazioni sbagliate. La soluzione è quella di effettuare un'attenta ed accurata valutazione delle informazioni trovate in rete. La Valutazione si articola in: Verificare l'attendibilità delle informazioni, effettuando un incrocio di fonti non correlate tra di loro, lavoro di indagine e ricerca di parole chiave ; analisi del sito internet contenente l'informazione, osservando la grafica, il linguaggio, il dominio, ecc; uso di siti specializzati