PITTURA VENETA DEL XVI SECOLO

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
PITTURA VENETA DEL XVI SECOLO da Mind Map: PITTURA VENETA DEL XVI SECOLO

1. Città colta,ricca,autonoma,indipendente dalla Chiesa di Roma

1.1. Pittura incentrata sul RAPPORTO NATURA-UOMO

1.2. Elementi innovativi(argomenti profani)

1.3. PITTURA TONALE: passate dello stesso colore sovrapposte,diventa protagonista dell'opera.

2. GIORGIONE(1478-1510)

2.1. Cultore di musica e poesia;realizza opere piccole dove esprime sensibilità per la NATURA e cura del paesaggio. Atmosfere soffuse.

2.2. I 3 FILOSOFI: 3 età della vita/ 3 religioni/3 magi, In realtà sono 3 studiosi. Coinvolgimento nella rappresentazione della natura.

2.3. LA TEMPESTA: letture molto controverse, per esempio l'allusione al mito dell'origine di Padova(è presente lo stemma della città). Il paesaggio è considerato protagonista.

3. TIZIANO(1480/85-1576)

3.1. Avviato a nove anni con Bellini, lavora anche con Giorgione. Mette in primo piano la forza vitale dei PERSONAGGI e utilizza colori più decisi.

3.2. PALA DELL'ASSUNTA: utilizza molto verde e rosso(evidenzia la struttura piramidale). E' presente un'opposizione tra piano inferiore(emozione) e piano superiore(sfera divina)

3.3. AMOR SACRO AMOR PROFANO: presenta un tema amoroso, in onore delle nozze di una ricca famiglia di Padova. Le due donne sono:Venere terrestre(amore) e Venere celeste(nudità), Cupido mescola l'acqua. Idea del contrasto tra morte(sarcofago)-vita(acqua) con mediazione dell'amore. Nel paesaggio troviamo: chiesa(amore spirituale), caccia alla lepre(sconfitta della lussuria),castello(potere temporale), conigli(fertilità).

4. VERONESE(1528-1588)

4.1. Rappresenta l'opulenza, il ricco patriziato veneziano e la Serenissima. Celebra la STABILITA' POLITICA e manifesta il bisogno di allontanare i timori.

4.2. Riprende l'uso del colore dai veneti, le figure dai romani,l'eleganza emiliana.

4.3. OPERE: Le nozze di Cana, Trionfo di Venezia, Annunciazione.

5. TINTORETTO(1518-1594)

5.1. Lavora nella bottega di Tiziano, usa una pittura tonale, si ispira allo stile romano e fiorentino.

5.2. Utilizza il DISEGNO e inserisce una componente teatrale(carattere dei personaggi).

5.3. OPERE: Trasfigurazione di San Marco, Ritrovamento del corpo di San Marco, Ultima cena.

6. Frequenta ambienti umanistici,segue il Manierismo e lavora come ritrattista. Col tempo utilizza un linguaggio più espressivo e lavora anche con le dita nell'ultimo periodo

7. ALTRE OPERE:

7.1. Carlo V a cavallo

7.2. Paolo III con i nipotiAlessandro e Ottavio Farnese

7.3. Pietà

7.4. La punizione di Marsia