Biblioteche comuni

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
Biblioteche comuni da Mind Map: Biblioteche comuni

1. Story selling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda (Marketing e vendite).

2. Interior Designer (bisogna cercarne qualcuno del luogo preferibilmente, ma ho chi può aiutarmi)

3. Obbiettivi

3.1. Realizzare e sviluppare centri di pensiero, impostando un format di condivisione delle notizie appetibile per tutti.

4. Sottotitolo sintetico

4.1. Biblioteche comuni

4.1.1. spiegazione del titolo

4.1.1.1. studio dell'intera immagine coordinata da abbinare al paese in comune

4.1.1.1.1. Paesi inizialmente coinvolti

5. cosa vuoi comunicare

5.1. Il bisogno di un Risveglio culturale, per citare Francesco Arleo. C'è bisogno di uscire dal torpore culturale, ma bisogna optare per rendere questi posti magici

6. a chi vuoi comunicare

6.1. Collocazione settoriale

6.1.1. Analisi statistica delle persone residenti e operande in Basilicata

6.1.1.1. Osservatorio romano

6.1.1.2. Eurispes

6.1.1.3. Nielsen

7. in termini concreti cosa vuoi ottenere con il tuo progetto

7.1. Una maggiore sensibilizzazione verso il tema(l'ecologia) che è stato definita "l'ideologia del ventunesimo secolo"

7.1.1. in questo modo si trasmettono alcuni dei principi chiave della plef : http://www.plef.org/

7.1.1.1. Ecco il progetto: http://www.plef.org/wp-content/uploads/2008/08/distribuzione-compatibile.pdf

8. come misureresti il successo o l'insuccesso del tuo progetto

8.1. dal riscontro e dal tipo di partecipazione che si viene a creare con la partecipazione con il web

8.1.1. attività da parte degli utenti,coinvolgimento di altre organizzazioni-eventi, incontri, altro,

8.1.2. social network

8.1.2.1. facebook

8.1.2.2. twitter

8.1.3. Il bar

9. Le regoli attuali del mercato

9.1. Indagine conoscitiva all'interno delle principali biblioteche italiane

9.1.1. Firenze

9.1.2. Roma

9.1.3. Milano

9.1.4. Verona

9.1.5. Mestre

10. filosofia di fondo

10.1. La biblioteca come centro culturale di ogni tempo.

11. bibliografia & webliografia

11.1. Il lettore armato

11.2. Il nonalogo di finzioni

11.3. Social Net walking

11.4. L'abecedario del grafico (in particolare l'area riguardante la comunicazione pubblica)

11.5. Storytelling fabbrica delle storie terre

12. New node

13. Risorse

13.1. Le risorse sono molteplici e provengono da numerosi campi sia del pubblico che del privato

13.1.1. Fondi della comunità europea per opere a benessere

13.1.2. eventi promossi e pagati dal servizio e gestione del minibar

13.1.3. Costituzione di corsi pomeridiani gratuiti e a pagamento

13.1.4. Collaborazioni e organizzazioni di spettacoli per incontri all'aperto riguardante spettacoli teatrali, musicali e

13.1.5. Perché no? Anche Bookasface potrebbe essere usato per fare dei book fotografici. (Magari si potrebbe optare per una royalty, visto l'uso del brevetto).

13.1.6. Addetto alle pubbliche relazioni

14. Le competenze necessarie

14.1. Graphic designer per allestimenti degli eventi, delle informative e di tutto il necessario

14.2. C'è bisogno di costituirsi come impresa, quindi un contabile che possa aiutarci nella creazione di un'impresa, un franchise

14.3. C'è bisogno di un illustratore per la creazione di manifesti ad hoc (Riccardo ad esempio)

14.4. C'è bisogno di un geometra/architetto per la creazione degli ambienti adatti

15. La filosofia di fondo nasce da un problema

15.1. Mancanza del concetto