FEEL GOOD AT SCHOOL

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
FEEL GOOD AT SCHOOL da Mind Map: FEEL GOOD AT SCHOOL

1. negli allievi si deve sviluppare un senso di appartenenza

1.1. i bambini sono capaci di grande empatia se messi nella condizione di cooperare fra loro

1.1.1. <<comunità accogliente>> e <<prosocialità>> sono le parole-chiave per promuovere atteggiamenti finalizzati allo sviluppo di didattiche inclusive

1.1.1.1. <<se pensiamo di mantenere viva la relazione educativa e continuiamo a sviluppare il senso di appartenenza, stiamo già facendo inclusione>>

2. parte in primis dall'insegnante

2.1. <<l'insegnante non può promuovere lo star bene a scuola se lui stesso non ci sta bene>>

2.2. che

2.2.1. comunica e illustra chiaramente gli obiettivi e le aspettative, attenendosi alla realtà

2.2.2. crede fermamente nelle possibilità e capacità di ogni singolo allievo

2.2.3. deve rispettare le caratteristiche del "buon insegnante" ed essere un leader emotivo

2.2.4. si concentra sui BISOGNI

2.2.4.1. situati alla base della

2.2.4.1.1. motivazione

2.2.4.2. Piramide dei bisogni di Maslow

2.2.4.2.1. individua le carenze e i deficit da colmare degli allievi

3. per

3.1. contrastare l'<<effetto pigmalione>>

4. iniziando da

4.1. <<la pedagogia della lumaca>>

4.1.1. che

4.1.1.1. valorizza il tempo a disposizione, considerando importante ogni momento didattico e sociale

4.1.1.2. si concentra sui diversi diritti dei bambini che si riassumono nel diritto di vivere, liberamente, senza regole e rigide tempistiche

5. classe come contesto fisico accogliente

5.1. perchè

5.1.1. l'ambiente scolastico incide sulla qualità dei processi di apprendimento

5.2. il rumore può incidere negativamente su docente e allievi, soprattutto nei confronti dei BES

5.3. è fondamentale l'aula: com'è organizzata, il colore dello spazio, gli arredi e l'illuminazione