GALILEO GALILEI

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
GALILEO GALILEI da Mind Map: GALILEO GALILEI

1. Cresce in un'ambiente di forte impronta Umanistica

2. Scritte in forma di lettera per evitare l'IMPRIMATUR

3. 15 Febbraio 1564 Pisa         8 Gennaio 1642 Arcetri

4. VITA                                                                                     1564 Nasce                                                                           1581 Studi di medicina a Pisa                                             1586 Compone BILANCETTA                                               1589 Primo impiego all'Università di Pisa                           1591 Cattedra di Matematica Un. di Padova                     1610 Pubblica SIDEREUS NUNCIUS                                   1611 Entra nell'Acc. dei Lincei                                           1612 Primo attacco alle sue teorie da Nicolò Lorini         1613 Prima LETTERA COPERNICANA                                 1615 Seconda e terza LETTERA COPERNICANA               1616 Avvertito dal Card. Bellarmino a continuare gli studi 1623 Pubblica il Saggiatore                                               1632 Pubblica il DIALOGO...                                               1633 Condanna dell'inquisizione e abiura                         1642 Muore

5. Nuova cultura SCIENTIFICA

6. Apertura a novità in campo filosofico, scientifico e culturale

7. Cultura filosofica, scientifica e teologica strettamente legate

8. Dimensione del sapere era di portata EUROPEA

9. Galileo perfettamente inserito nella cultura del suo tempo

10. tan largo este mapa

11. Esigenza di SPECIALIZZAZIONE e di SPERIMENTAZIONE diretta

12. Sintesi unitaria del sapere

13. Ansia di SPERIMENTAZIONE, ricerca della NOVITÀ e amore per MERAVIGLIA

14. METODO usato da Galileo è fondamentale per la nascita della SCIENZA MODERNa

15. Atteggiamento metodologico

16. Distinzione tra verità di FEDE e RAGIONE

17. SENSATE ESPERIENZE e NECESSARIE DIMOSTRAZIONI alla base della suo metodo sperimentale

18. LIBRO DELLA NATURA scritto in caratteri matematici e geometrici

19. LETTERE COPERNICANE

20. 4 lettere del vasto Epistolario

21. Lettere più importanti sulla tesi Copernicana e sul rapporto tra SCIENZA e FEDE

22. Spedite a:                                                            - padre Benedetto Castelli                                - monsignor Pietro Dini                                    - granduchessa madre Cristina di Lorena

23. Fede e Scienza che non si contraddicono poichè propongono le stesse verità ma in modi diversi

24. OPERE PRINCIPALI

25. SAGGIATORE

26. Opera riguardo le teorie di formazione delle comete

27. Teorie errate ma metodo di argomentazione di livello eccezionale e impeccabile

28. Opera scritta per controbattere le teorie proposte da Orazio Grassi

29. Assume le fattezze di un DIALOGO

30. DIALOGO SOPRA I DUE MASSIMI SISTEMI DEL MONDO

31. Opera scritta per divulgare le proprie teorie Copernicane con le relative argomentazioni

31.1. Gli conferisce le fattezze di una DISCUSSIONE/DIALOGO tra 3 personaggi

32. Fenomeni delle Maree dimostrerebbero il moto della terra e non del sole

33. SALVIATI, che espone le tesi copernicane

34. SAGREDO, il quale svolge il ruolo di moderatore

35. SIMPLICIO, aristotelico che appoggia le tesi tolemaiche

36. Dialogo come sperimentazione e ricerca

37. Usa uno STILE semplice spoglio di figure retoriche e termini complessi o nuovi, anzi adatta a termini correnti significati tecnici, ma un periodare IPOTATTICO che segue il percorso del RAGIONAMENTO logico

38. Personaggio TRAGI-COMICO

39. Contrario alle teorie Aristoteliche, perciò cerca con il suo lavoro di portare la VERITÀ SCIENTIFICA senza attaccare però la sua FEDE