PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA TRIENNALE

Track your sales prospects right from the first qualification call

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
Rocket clouds
PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA TRIENNALE da Mind Map: PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA TRIENNALE

1. PREMESSA

1.1. COS'E' IL POF TRIENNALE

1.2. ATTO DI INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

2. IL FABBISOGNO DI RISORSE MATERIALI

3. IL PIANO DI MIGLIORAMENTO

4. IL PIANO DI FORMAZIONE IN SERVIZIO

5. REGOLAMENTI DI ISTITUTO

5.1. REGOLAMENTO INTERNO SCUOLE DELL'INFANZIA ARCOBALENO E TAGLIABUE

5.2. REGOLAMENTO INTERNO SCUOLA PRIMARIA OGGIONI E VILLA

5.3. REGOLAMENTO INTERNO SCUOLA SECONDARIA SCUOLA FERMI

5.3.1. STATUTO STUDENTI E STUDENTESSE

5.3.2. REGOLAMENTO DI DISCIPLINA E ORGANO DI GARANZIA

5.4. REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI D'ISTRUZIONE

5.5. REGOLAMENTO MENSA SCUOLA FERMI

5.6. REGOLAMENTO CONSIGLIO DI ISTITUTO

5.7. REGOLAMENTO D'USO FOTOCOPIATRICI

6. LA VALUTAZIONE: CRITERI E MODALITA'

6.1. LA VALUTAZIONE

6.1.1. RUBRICA DI VALUTAZIONE DI ITALIANO

6.1.2. RUBRICA DI VALUTAZIONE DI MATEMATICA

6.1.3. RUBRICA DI VALUTAZIONE DI SCIENZE SC. SECONDARIA

6.2. LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE

6.3. LE COMPETENZE CHIAVE DI CITTADINANZA

6.4. LA VALUTAZIONE DEL COMPORTAMENTO

6.4.1. CURRICOLO VERTICALE DI COMPORTAMENTO

6.4.2. CRITERI DI VALUTAZIONE DEL COMPORTAMENTO

7. IL TERRITORIO

7.1. CARATTERISTICHE SOCIO-ECONOMICHE-CULTURALI

7.2. BISOGNI E RISORSE

7.3. POPOLAZIONE SCOLASTICA E BISOGNI EDUCATIVI DEGLI ALUNNI

7.4. PATTO DI CORRESPONSABILITA' EDUCATIVA SCUOLA - FAMIGLIA

7.5. LE ATTESE DELLE FAMIGLIE: DI FORMAZIONE DEI FIGLI, DI PARTECIPAZIONE, DI VALORIZZAZIONE DEL RUOLO

7.6. LE RICHIESTE DELLA COMUNITA' LOCALE

8. L'ISTITUTO COMPRENSIVO: IDENTITA', SCELTE E RISORSE

8.1. BREVE STORIA DELL'ISTITUTO

8.2. MISSION

8.3. INDIRIZZI E CONNOTAZIONE EUROPEA

8.4. DIMENSIONE INTERNAZIONALE

8.5. LE SCELTE FORMATIVE

8.5.1. I SOGGETTI DEL PROCESSO FORMATIVO

8.6. INCLUSIONE

8.6.1. PIANO ANNUALE PER L'INCLUSIONE

8.7. RECUPERO E POTENZIAMENTO

8.8. CONTINUITA' E ORIENTAMENTO

8.9. MODALITA' DIDATTICHE INNOVATIVE

8.9.1. PROGETTO TRIENNALE DELL'ANIMATORE DIGITALE

8.10. PROGETTAZIONE DIDATTICA

8.10.1. SCUOLA DELL'INFANZIA: I CAMPI D'ESPERIENZA

8.10.2. SCUOLA PRIMARIA: LE DISCIPLINE E LA LORO QUANTIFICAZIONE ORARIA NEI DIVERSI TEMPI SCUOLA

8.10.3. SCUOLA SECONDARIA: LE DISCIPLINE

8.10.4. ORGANIZZAZIONE ORARIA

8.10.5. ORGANIZZAZIONE SERVIZI

8.10.6. CRITERI STESURA ORARI

8.10.7. CRITERI DI ATTRIBUZIONE DEI DOCENTI ALLE CLASSI/SEZIONI

8.10.8. CRITERI DI ISCRIZIONE

8.10.9. CRITERI DI FORMAZIONE CLASSI

8.11. LE SCELTE GESTIONALI

8.11.1. ORGANIGRAMMA FUNZIONALE

8.11.2. STAFF DI DIRIGENZA

8.11.3. UFFICIO DI SEGRETERIA E PERSONALE ATA

8.12. LE RISORSE UMANE

8.12.1. SITUAZIONE ANNO SCOLASTICO 2016/17

8.12.2. SCUOLA DELL'INFANZIA

8.12.3. SCUOLA PRIMARIA

8.12.4. SCUOLA SECONDARIA

8.12.5. ARTICOLAZIONE DEL COLLEGIO IN GRUPPI FUNZIONALI

8.12.6. PERSONALE ATA

8.12.7. PROFILO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

8.12.8. CARATTERISTICHE DEGLI INSEGNANTI

8.13. LE RISORSE ECONOMICHE E MATERIALI

8.14. LE RISORSE STRUTTURALI E STRUMENTALI

9. IL FABBISOGNO DI PERSONALE DOCENTE, ATA E ALTRE PROFESSIONALITA'

10. L'OFFERTA FORMATIVA: INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA

10.1. FINALITA' E OBIETTIVI ISTITUZIONALI

10.2. IL PROFILO DELLO STUDENTE AL TERMINE DEL PRIMO CICLO D'ISTRUZIONE

10.3. ESITI E RISULTATI SCOLASTICI

10.4. RISULTATI A DISTANZA

10.5. OBIETTIVI FORMATIVI DELLA LEGGE 107/15

10.6. IL CURRICOLO VERTICALE PER COMPETENZE

10.6.1. CURRICOLO VERTICALE SCUOLA INFANZIA

10.6.2. PREMESSA CURRICOLO

10.6.3. CURRICOLO VERTICALE DI ITALIANO

10.6.4. CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA

10.6.5. CURRICOLO DI SCIENZE  SCUOLA SECONDARIA

10.7. PROGETTI E LE ATTIVITA' STRUTTURALI

10.7.1. PROGETTI DI ISTITUTO

10.7.2. I PROGETTI DELL'ANNO SCOLASTICO 2016/17

10.8. PROGETTO LABORATORI OPZIONALI SCUOLA SECONDARIA FERMI