Create your own awesome maps

Even on the go

with our free apps for iPhone, iPad and Android

Get Started

Already have an account?
Log In

Desiderio e Riconoscimento nella formazione che cambia by Mind Map: Desiderio e Riconoscimento nella
 formazione che cambia
0.0 stars - reviews range from 0 to 5

Desiderio e Riconoscimento nella formazione che cambia

cosa le aziende si aspettano dai giovani formatori

Anna Maria

Aspettative

diversificazione

scollamento dalla realtà

Ostacoli

amministrazioni "sfruttano" i giovani

in senso buono esaltando competenze

tentativo catturare risorse valide

aspettative di crescita

gioco al ribasso

nuovi strumenti possono rendere visibili desideri

aspettative di crescita

Eugenio

gioco al ribasso

valore aggiunto della persona

Lisa

se ci si crede ce la si fa'

giovani non riescono a rendersi conto di quel che le aziende vogliono

quanto conta intraprendenza?

società di consulenza

Paolo

frammentarietà dell'offerta

innovatività

capacità presidio esigenze cliente

imprese 2.0 sono aziende piccole

desiderio

Elio

capacità di risolvere l'esigenza

dare cose nuove a chi non sa nenache di cosa si ha bisogno

cambiamento continuo degli obiettivi

difficoltà di costruire dall'indignazione e dalla lamentela

conoscenze dei giovani

Sergio Di Giorgi Formatore e consulente indipendente ha maturato esperienze in diversi ambiti organizzativi, anche a carattere multiculturale e del no-profit. Da diversi anni si occupa dell’utilizzo, anche sul piano metodologico, del linguaggio cinematografico come risorsa per la formazione degli adulti. Consigliere nazionale AIF, per l’Associazione è responsabile del settore nazionale di lavoro “Cinema” e coordinatore del ForFilmFest. Fa parte del Comitato di redazione di FOR-Rivista per la formazione, sin dalla prima edizione, di cui cura la rubrica “Approcci metodologici”, e collabora a riviste specializzate nel campo dello sviluppo delle persone e delle imprese. Giornalista pubblicista e critico cinematografico free-lance, collabora a numerose riviste di settore.

le aziende non sanno fare le domande giuste

esigenza di connessione verso il mondo esteso

selezione come momento di incontro tra desiderio e riconoscimento

Natili

perchè aspettative vengono tradite?