Create your own awesome maps

Even on the go

with our free apps for iPhone, iPad and Android

Get Started

Already have an account?
Log In

TEORIE DELL'APPRENDIMENTO by Mind Map: TEORIE DELL
5.0 stars - 1 reviews range from 0 to 5

TEORIE DELL'APPRENDIMENTO

GARDNER

TEORIA DELLE INTELLIGENZE MULTIPLE

corporeo-cinestesica

interpersonale

intrapersonale

visuospaziale

logico-matematica

musicale

naturalista

verbale-linguistica

apprendistato

utilizza l'osservazione e l'imitazione per acquisire una competenza nuova

museo del bambino

la scuola deve creare spazi caratteristici per lo sviluppo dei diversi tipi di intelligenza

bridging

utilizzo dei punti di forza delle abilità cognitive del bambino per stimolare(facendo da ponte)l'apprendimento nelle aree disciplinari dove è più debole

COMPORTAMENTISMO

ob: individuare le condizioni che permettono l'apprendimento rispondendo a tre questioni:

come si creano tali associazioni

come si mantengono

come si estinguono

NEO-COMPORTAMENTISMO

SKINNER

CONDIZIONAMENTO OPERANTE, comportamenti rispondenti, riflessi condizionati, comportamenti operanti, comportamenti che non appartengono al soggetto che agisce sull' ambiente, stimolo rinforzatore, Untitled

TEORIA DELL'APPRENDIMENTO SOCIALE

BANDURA - WALTERS

un comportamento nuovo può essere acquisito guardando un modello rinforzato, l'osservatore imita il modello

COGNITIVISMO

la conoscenza è una serie di elaborazioni che la mente effettua sulla base di input, che arrivano dall'ambiente, a cui forniamo output.

APPRENDIMENTO

PROBLEM SOLVING, individuare domini diversi di conoscenza e strategie efficaci

TIPI DI CONOSCENZE, conoscenze dichiarative, saperi su una strategia di soluzione di un problema ( conoscere una teoria), conoscenze procedurali, saper usare una strategia di soluzione di un problema (sapere come applicare una teoria), metacognizione, conoscenza del proprio modo di conoscere (anni'70)

TEORIE CLASSICHE

PIAGET

SVILUPPO COGNITIVO, aspetti funzionali invarianti, l'intelligenza si sviluppa grazie ad un equilibrio dinamico, tendenza all'organizzazione, tendenza all'adattamento, assimilazione, accomodamento, aspetti strutturali varianti, periodi di sviluppo dell'intelligenza, senso- motorio, rappresentativa, operatorio- formale, succesione stadiale, stadio sensomotorio, stadio preoperatorio, stadio operatorio concreto, stadio operatorio formale

VYGOTSKIJ

uso analisi genetica, dominio, filogenetico, storico- culturale, ontogenetico, microgenetico

sviluppo psicologico legato a strumenti e segni, capacità dei bambini di dirigere e controllare il proprio comportamento, sviluppo come passaggio, da funzioni psichiche elementari, a funzioni culturali superiori, strumenti, mezzi per modificare l'ambiente, segni, sistemi di simboli che modificano la nostra attività mentale

funzioni mentali superiori hanno origine grazie alle interazioni sociali, nello sviluppo del bambino appare due volte, tra persone come categoria interpsicologica, nel bambino come categoria intrapsicologica

zona di sviluppo prossimale, area tra il livello di sviluppo di un individuo ed il suo livello potenziale non ancora raggiunto, ma raggiungibile con l'aiuto di un adulto o un coetaneo più capace, che svolge la funzione di scaffolding, mostrare una strategia di lavoro su di un compito

apprendistato cognitivo, modeling, mostrare una strategia, scaffolding, (impalcatura) supervisionare la realizzazione della strategia, fading, diminuire progressivamente l'aiuto

TEORIE RECENTI

BRUNER

tre modalità di conoscenza, sistema di rappresentazione attivo, conoscenza della realtà è rappresentata in sequenze di azioni, costruite mediante esplorazione, sistema iconico di rappresentazione, conoscenza rappresentata attraverso immagini, sistema di rappresentazione simbolico, conoscenza rappresentata mediante sistemi di simboli

ruolo degli strumenti come protesi del potere dei muscoli, e dell'intelligenza, aumentano la nostra capacità di azione