Modulo : Progettazione formativa di istituto

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
Rocket clouds
Modulo : Progettazione formativa di istituto by Mind Map: Modulo : Progettazione formativa di istituto

1. VIDEO

1.1. Cristanini Dino: Competenze e valutazione nella scuola del curricolo

1.2. Roel Bosker: Scuole autonome ed efficacia educativa, con cenni alla situazione olandese.

1.3. Piero Angela: Le competenze: moneta del futuro - Superquark del 16 luglio 2012

1.4. What is Project Management? Training Video

1.5. Vergnano C., Viaggi per l’Europa

1.6. Esempio di mediatore didattico in rete: Map of Europe: 1000 AD to present day.

2. QUADRO DI RIFERIMENTO INTERPRETATIVO

2.1. Presentazione del Modulo: Progettazione formativa di istituto

2.2. APPROFONDIMENTI

2.2.1. I testi normativi di riferimento

2.2.1.1. Legge 15 marzo 1997, n. 59, "Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle Regioni ed Enti locali, per la riforma della Pubblica Amministrazione e per la semplificazione amministrativa" pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 63 del 17 marzo 1997.

2.2.1.2. D.P.R. 8 marzo 1999, n. 275, Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche dedica l’intero Capo II all’argomento“AUTONOMIA DIDATTICA E ORGANIZZATIVA, DI RICERCA, SPERIMENTAZIONE E SVILUPPO”

2.2.2. Primo ciclo di istruzione

2.2.2.1. Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione, novembre 2012

2.2.3. Secondo ciclo di istruzione Biennio dell’obbligo

2.2.3.1. DM139/2007

2.2.3.2. Obbligo di istruzione: modello di certificato delle competenze

2.2.3.3. DPR. N° 87-88-89/2010 Regolamenti degli ISTITUTI TECNICI, PROFESSIONALI, LICEI

2.2.3.3.1. Linee guida primo biennio Tecnici, Par. 2 Orientamenti per l’organizzazione del curricolo, pp.22-32

2.2.3.3.2. Linee guida primo biennio professionali Par. 2 Orientamenti per l’organizzazione del curricolo, pp.23-33

2.2.3.3.3. Linee guida secondo biennio e quinto anno Istituti Tecnici

2.2.3.3.4. Linee guida secondo biennio e quinto anno Istituti Professionali

2.2.3.3.5. Indicazioni nazionali dei Licei

2.2.4. Scuola secondaria di secondo grado - IeFP

2.2.4.1. Accordi in Conferenza Stato Regioni (tra i quali Accordo in Conferenza Stato-Regioni del 29 aprile 2010, del 27 luglio 2011, del 19 gennaio 2012)

2.2.5. Altri approfondimenti

2.2.5.1. Nicoli D. Un confronto tra il "LIVRET PERSONNEL DE COMPETENCES" ed il "MODELLO VENETO DI GESTIONE DELLE COMPETENZE"

2.2.5.2. Zanchin M.R., Un curricolo per l’apprendimento permanente. Il contributo dei percorsi di alternanza scuola lavoro, pp. 71-94

2.2.5.3. Trainito Fabrizio, Il project management, competenza trasversale da insegnare ai lavoratori di domani

2.2.5.4. Cattaneo P., Indicazioni nazionali e curricolo verticale: idee e proposte operative

2.2.5.5. Da Re F. (2013), curricolo per il primo ciclo di istruzione

2.2.5.6. Bevilacqua Barbara Il progetto 3T per una scuola delle persone competenti

2.2.6. Esempi di POF

2.2.6.1. POF ICS Carlo Goldoni di Martellago (Ve)

2.2.6.2. POF IIS Luosi di Mirandola (Modena) per le attività di Alternanza Scuola Lavoro

3. TEST FINALE

3.1. Test finale

4. BUONE PRATICHE

4.1. Rete Veneta Competenze

4.2. PRASE Reti territoriali per l’elaborazione dei Piani di Studio Provinciali in Piani di Istituto – Rete Rotaliana

4.3. Istituto Comprensivo Statale 2 di Arzignano (Vi), Scuole primarie San Bortolo di Arzignano e Tezze

4.4. Istituto Comprensivo Statale di Martellago, Venezia

4.5. Istituto Istruzione Superiore Luosi Mirandola