SAGGIO BREVE ARGOMENTATIVO

Project Control, Project Closing, Timeline template

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
Rocket clouds
SAGGIO BREVE ARGOMENTATIVO by Mind Map: SAGGIO BREVE ARGOMENTATIVO

1. CHE COS'E?

1.1. TESTO che affronta problemi di natura diversa ( es. argomenti scientifici, filosofici, storici, socioeconomici, letterari etc..), ma che presenta sempre le seguenti CARATTERISTICHE:

1.1.1. Lo scopo di persuadere il destinatario

1.1.2. Si suffraga con prove convincenti ciò che si afferma

1.1.2.1. S

1.1.3. Si fa ampio uso di documenti

2. COME SI STRUTTURA

2.1. Destinazione editoriale

2.1.1. Questa condiziona il registro linguistico,ossia le scelte lessicali e sintattiche

2.2. Titolo

2.2.1. Deve essere formulato dallo scrivente. Non deve necessariamente contenere la tesi

2.3. Introduzione

2.3.1. Indicazioni informative sull’argomento. L’introduzione ha una funzione referenziale

2.4. Problema

2.4.1. È il confronto delle posizioni –tesi e antitesi-; può essere espresso in forma di domanda o con una affermazione.

2.5. Enunciazione della Tesi

2.5.1. Deve essere esplicitata CHIARAMENTE

2.5.2. Argomenti a favore della tesi

2.5.3. Occorre fornire esempi, dati, statistiche, pareri di persone autorevoli e di esperti, considerazioni personali

2.6. Antitesi

2.6.1. Argomenti a favore dell’antitesi

2.7. Confutazione dell’antitesi

2.7.1. Devono essere confutati tutti gli argomenti a favore dell’antitesi con ulteriori argomentazioni, che non devono essere le stesse fornite a favore della tesi

2.8. Conclusione

2.8.1. Tracciare il bilancio consuntivo di quanto si è detto, a dimostrazione della ragionevolezza e della validità della tesi sostenuta.

2.8.2. Una conclusione aperta a nuovi sviluppi argomentativi e riflessioni.

3. ELEMENTI LINGUISTICO-FORMALI

3.1. Numerosi connettivi per chiarire le relazioni intercorrenti fra le varie parti in cui si articola l’argomentazione

3.1.1. avversativi ( ma, nonostante, tuttavia, mentre, invece…)

3.1.2. dimostrativi (infatti, in realtà, in effetti, insomma, in conclusione..)

3.1.3. di causa-effetto(quindi, perciò, dal momento che, pertanto, di conseguenza.)

3.1.4. di successione temporale (in un primo momento, poi, dopo, inoltre, in seguito, infine..);