IL CONGRESSO DI VIENNA E LA RESTAURAZIONE

Iniziamo. È gratuito!
o registrati con il tuo indirizzo email
IL CONGRESSO DI VIENNA E LA RESTAURAZIONE da Mind Map: IL CONGRESSO DI VIENNA E LA RESTAURAZIONE

1. 1814-1815

2. PARTECIPANTI: Austria, Russia, Prussia, Inghilterra e Francia.

3. La finalità del congresso era di sistemare l’Europa dopo gli sconvolgimenti delle guerre napoleoniche seguendo due criteri:

3.1. 1) principio di legittimità dinastica: tutte le Case dinastiche spodestate da Napoleone dovevano tornare sui rispettivi troni.

3.2. 2) principio di equilibrio: ripristinare la stabilità nelle relazioni fra i maggiori stati europei.

4. Le decisioni del Congresso furono:

4.1. Francia->Borbone. Conservò la propria integrità nazionale ma rinunciò ad alcune colonie

4.2. Impero d’Austria->Francesco I. Rinuncia al Belgio e ottiene il Regno lombardo-veneto, Istria, Dalmazia, Trentino, Galizia, Bucovina.

4.3. Regni di Spagna e Portogallo->Borbone di Spagna e Braganza. Vengono reintegrati nei confini nazionali.

4.4. Viene costruito il Regno dei Paesi Bassi->Guglielmo I di Orange

4.5. Prussia->Federico Guglielmo III. ottengono la Pomerania, Danzica, una parte della Sassonia e gran parte della Polonia.

4.6. Viene costruita la confederazione germanica, comprendente 39 stati.

4.7. L’Impero Russo->Alessandro I Romanov. Ottengono la Finlandia, Bessarabia e Polonia

4.8. L’Inghilterra ottiene il Regno di Hannover, Ceylon e Colonia del Capo.

4.9. La Danimarca rinuncia alla Norvegia e ottiene i ducati tedeschi di Schlesxig, Holstein e Lauenburg

4.10. La confederazione svizzera fu proclamata stato indipendente con neutralità perpetua

4.11. L’Italia perde il Veneto e la Lombardia

5. Gli Stati indipendenti della Penisola italiana erano:

5.1. Il regno di Sardegna

5.2. Il Ducato di Parma. Piacenza e Guastalla

5.3. Il ducato di Modena e Reggio

5.4. Granducato di Toscana

5.5. Stato Pontificio

5.6. Regno delle due Sicilie

6. Con la parola restaurazione si intende il ripristino delle tradizionali dinastie regnanti, rovesciate durante il periodo rivoluzionario napoleonico e reintegrate nella loro sovranità dal congresso di Vienna.